Cellulari 3D: Sharp produrrà il display

Sharp ha sviluppato lo schermo 3D per cellulari e avvierà la produzione già a partire dal 2010. Sarà un display 3D touchscreen utilizzabile senza l’ausilio degli occhialini.

Basterà tenere il proprio dispositivo a 30 cm dagli occhi, la distanza standard, per poter visualizzare immagini tridimensionali, ma naturalmente lo schermo funzionerà anche in modalità 2D.

cellulari 3D

Il display 3D sviluppato dalla casa giapponese incorporerà la tecnologia CG-Silicon che permetterà di visualizzare lo schermo a una luminosità doppia rispetto a quella attuale.
I numeri dello schermo 3D saranno: risoluzione di 480×854 pixel, contrasto: 10.000:1 e luminosità di 500 cd/mq.

Probabilmente una delle prime aziende che utilizzerà questa innovazione sarà la Nintendo, con il nuovo Nintendo 3DS

rp ha sviluppato lo schermo 3D per cellulari e avvierà la produzione già a partire dal 2010. Sarà un display 3D touchscreen utilizzabile senza l’ausilio degli occhialini.

Basterà tenere il proprio dispositivo a 30 cm dagli occhi, la distanza standard, per poter visualizzare immagini tridimensionali, ma naturalmente lo schermo funzionerà anche in modalità 2D.

cellulari 3D

Il display 3D sviluppato dalla casa giapponese incorporerà la tecnologia CG-Silicon che permetterà di visualizzare lo schermo a una luminosità doppia rispetto a quella attuale.
I numeri dello schermo 3D saranno: risoluzione di 480×854 pixel, contrasto: 10.000:1 e luminosità di 500 cd/mq.

Probabilmente una delle prime aziende che utilizzerà questa innovazione sarà la Nintendo, con il nuovo Nintendo 3DS

Commenti Facebook: