Carte di credito zero spese: le offerte di Novembre 2022

Tra le carte di credito più richieste per pagamenti online o nei negozi fisici ci sono quelle a zero spese. Le migliori offerte di novembre 2022 sono quelle con un canone annuo gratuito o molto basso. Le proposte più vantaggiose su SOStariffe.it.

In 30 secondi

Quali sono le carte di credito con il canone annuo gratuito o molto basso a Novembre 2022?
  1. Cartaimpronta One di Webank
  2. Mediolanum Credit Card di Banca Mediolanum
  3. Fineco Card Credit Multifunzione di FinecoBank
  4. Carta Classic Widiba di Banca Widiba
  5. Carta Mastercard Gold di Conto Corrente Arancio di ING
Carte di credito zero spese: le offerte di Novembre 2022

Con la corsa allo shopping online o nei negozi fisici anche in concomitanza del “Black Friday”, la carta di credito è certamente uno strumento di pagamento comodo e sicuro. Ma quando si sta decidendo se attivare o meno una carta di credito, c’è una voce che solitamente è presa in esame più di tutte le altre: il canone annuo. E il fatto che una carta di credito sia a zero spese o con canone molto basso rappresenta un vantaggio agli occhi del risparmiatore.

Con il comparatore di carte di credito di SOStariffe.it (disponibile anche sui dispositivi mobile grazie all’App di SOStariffe.it per Android e iOS) è possibile setacciare il mercato bancario e finanziario per trovare le carte di credito più convenienti a novembre 2022. 

Ricordiamo che una carta di credito deve sempre avere un conto corrente d’appoggio (tradizionale oppure online) e che l’importo speso è addebitato sul conto collegato successivamente, di solito entro la metà del mese successivo al pagamento.

Carte di credito: le più convenienti di novembre 2022

  NOME DELL’OFFERTA CARATTERISTICHE DELL’OFFERTA
1 Cartaimpronta One di Webank  
  • canone annuo gratuito 
  • fido mensile da 500 euro a 7.800 euro
2 Mediolanum Credit Card di Banca Mediolanum
  • canone annuo di 12 euro con SelfyConto
  • fido mensile di 1.500 euro
3 Fineco Card Credit Multifunzione di FinecoBank
  • canone annuo di 19,95 euro
  • fido mensile di 1.600 euro
4 Carta Widiba Classic di Banca Widiba
  • canone annuo di 20 euro
  • fido mensile di 1.500 euro
5 Carta di credito di Conto Corrente Arancio di ING
  • carta di credito gratuita il primo anno, così come al secondo anno in tutti i mesi nei quali le spese mensili saranno di almeno 500 euro o con un piano Pagoflex attivo. In alternativa il canone di 24 euro l’anno
  • fido di 1.500 euro al mese

Sono 5 le carte di credito convenienti di novembre 2022 collegate ad altrettanti conti correnti online vantaggiosi. Queste offerte sono state trovate grazie al comparatore di SOStariffe.it.

Cartaimpronta One di Webank

Tra le carte di credito più vantaggiose di novembre 222, c’è Cartaimpronta One che è a canone gratuito. Appartenente al circuito Visa o MasterCard, con fido mensile da un minimo di 500 a un massimo di 7.800 euro, questa carta proposta da Webank ha anche queste altre caratteristiche:

  • nessuna commissione sui pagamenti in area Euro;
  • pagamenti contactless senza PIN per importi sino a 25 euro;
  • domiciliazione di utenze e pagamenti ricorrenti;
  • noleggio auto e ricarica del cellulare;
  • 3D Secure Code per lo shopping online tramite autorizzazione SMS e codice E-PIN.

Utilizzabile in Italia e all’estero, Cartaimpronta One è abbinata al conto online di Webank che, per i nuovi clienti che apriranno il conto entro il 30 novembre, sarà a canone gratuito e offre:

  • carta di debito internazionale (circuito Maestro e PagoBancomat) inclusa;
  • collegamenti ai wallet digitali di Apple Pay, Google Pay, Garmin Pay e Fitbit Pay; 
  • zero commissione per i pedaggi autostradali con FastPay;
  • domiciliazione delle bollette;
  • bonifici ordinari in Italia e area SEPA gratuiti;
  • pagamenti MAV e RAV senza costi;
  • ricarica cellulare senza commissioni.

Per conoscere ulteriori dettagli su Webank, segui il link sottostante:
SCOPRI CONTO WEBANK »

Mediolanum Credit Card di Banca Mediolanum

Il suo canone è di 1 euro al mese: in totale 12 euro l’anno. Alla luce dei suoi costi, Mediolanum Credit Card è una carta di credito che si potrebbe definire “low cost”. Ma questo strumento di pagamento proposto da Banca Mediolanum, con plafond mensile a partire da 1.500 euro e appartenenza ai circuiti Visa o MasterCard, si caratterizza anche per:

  • possibilità di essere personalizzata: scegliendo colore preferito e inserendovi una propria fotografia;
  • collegamenti ad Apple Pay, Samsung Pay, Google Pay, Garmin Pay per pagamenti online; 
  • possibilità di rateizzare i pagamenti per acquisti dai 250 ai 2.400 euro;
  • impostazione di un limite di acquisto e attivazione di un servizio alert per tenere sotto controllo le spese; 
  • selezione delle aree geografiche dove abilitare i pagamenti;
  • blocco temporaneo di 48 ore in caso di smarrimento tramite App.

Banca Mediolanum mette a disposizione questa carta in abbinamento a SelfyConto, conto corrente online sempre a canone zero per gli under 30. Per coloro che invece hanno più di 30 anni è a zero spese solo per il primo anno, poi scatta un costo di 3,75 euro al mese. Ma c’è la possibilità fino al 31 dicembre 2023 di azzerare i 3,75 euro al mese applicati dal secondo anno in avanti, con la sottoscrizione di un prestito, o un mutuo, o una polizza assicurativa, oppure avendo un patrimonio gestito di almeno 15.000 euro.

Per i nuovi clienti che attivano SelfyConto c’è la possibilità di ottenere un Buono Regalo Amazon.it da 200 euro. Per ottenere quest’interessantissimo bonus è sufficiente completare l’apertura del conto ed effettuare l’accredito dello stipendio o della pensione. 

SelfyConto offre i seguenti benefici ai suoi titolari:

  • carta di debito a canone gratuito;
  • possibilità di cointestare il conto;
  • accredito dello stipendio incluso;
  • domiciliazione delle bollette gratuita;
  • bonifici online senza commissioni;
  • prelievi bancomat da altra banca gratuiti in area Euro
  • possibilità di trading online con 24 mercati nel mondo.

Per avere ulteriori dettagli sulla proposta di Banca Mediolanum, clicca qui sotto:
Scopri Selfyconto Mediolanum »

Conto Fineco di FinecoBank

È vantaggiosa anche la soluzione Fineco Card Credit Multifunzione di FinecoBank che ha un canone di 19,95 euro l’anno con incluse le spese di spedizione. Si tratta di una carta di credito con una modalità di rimborso a scelta tra saldo, revolving (a rate) oppure con l’opzione PagoFacile.

Questo strumento di pagamento proposto da FinecoBank ha un plafond di spesa mensile di 1.600 euro e un prelievo di contante di massimo 500 euro al giorno e di 1.500 euro al mese su circuito Bancomat.

Per avere Fineco Card Credit Multifunzione occorre essere titolare del conto corrente online di FinecoBank che è a canone zero per 12 mesi (anziché 6,95 euro al mese) se lo si apre entro il 31 dicembre 2022. Questo conto è invece gratuito sempre per gli under 30.

Tra le promozioni proposte da Finecobank ai nuovi clienti che aprono il conto entro il 31 dicembre 2022 ci sono anche 50 ordini eseguiti a commissioni gratuite per operazioni effettuate su azioni, obbligazioni ed ETF trattati sui mercati azionari italiani e su azioni trattate sui mercati azionari americani e tedeschi.

Con il conto 100% digitale di FinecoBank è inclusa anche la carta di debito Fineco Card Debit a canone gratuito (si paga solo la spedizione a domicilio di 2,25 euro), oltre prelievi gratuiti superiori a 99 euro dagli ATM in Italia;

Altre caratteristiche di questo prodotto bancario sono:

  • prelievi smart agli ATM UniCredit senza carta, basta il QR Code nello smartphone;
  • bonifici istantanei per pagamenti in pochi secondi, anche da app;
  • prelievo gratuito fino a 3.000 euro da tutti gli ATM UniCredit in Italia;
  • pagamento online di MAV, RAV, bollo auto, utenze, bollettini, tasse e imposte;
  • ricariche telefoniche gratuite.

Per avere ulteriori dettagli l’offerta di FinecoBank, clicca il link qui sotto:
SCOPRI CONTO FINECO »

Carte di Banca Widiba

Carta Classic ha un fido mensile di 1.500 euro mentre Carta Gold ha un limite massimo di spesa mensile di 3.000 euro: le due carte di credito proposte da Banca Widiba e aventi Widiba Start come conto corrente online d’appoggio sono due strumenti di pagamento vantaggiosi. Anche perché entrambe le carte hanno canoni annui convenienti:

  • Carta Classic ha un costo annuale di 20 euro;
  • Carta Gold di ha un costo annuale di 50 euro.

Si tratta di due carte appartenenti al circuito MasterCard, entrambe con una versione fisica e digitale collegate con Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay.

Queste due carte di credito sono abbinabili al conto Widiba Start, che ha un canone gratuito per i primi 12 mesi per chi lo aprirà entro l’11 gennaio 2023, con la possibilità di azzerarne i costi a tempo indeterminato, risparmiando così 3 euro ogni mese di costi fissi. Il canone è sempre azzerato per gli Under 30 e può essere ridotto o azzerato impostando l’accredito dello stipendio o della pensione oppure raggiungendo specifiche soglie minime in risparmio gestito e amministrato.

Il conto Widiba Start include anche:

  • una carta debito inclusa;
  • casella PEC e firma digitale gratuite;
  • collegamento con Google Pay e Apple Pay per pagamenti online; 
  • bonifici online gratuiti;
  • deposito titoli senza costi;
  • prelievo da sportello ATM gratuiti per importi superiori a 100 euro in tutte le banche in Italia.

Per conoscere ulteriori dettagli dell’offerta di Banca Widiba, clicca qui sotto:
Scopri conto Widiba »

Conto Corrente Arancio di ING

La carta di credito Mastercard Gold abbinata a Conto Corrente Arancio di banca ING è a canone zero il primo anno, mentre dal secondo anno è gratuita in tutti quei mesi in cui le spese saranno di almeno 500 euro oppure avendo attivo un piano Pagoflex per acquisti superiori a 200 euro. In alternativa, dal secondo anno, il canone sarà di 2 euro al mese, per un totale di 24 euro l’anno.

Inoltre, questa carta di credito ha un fido mensile di 1.500 euro e prelievo giornaliero massimo di 600 euro, oltre a offrire collegamenti con Apple Pay e Google Pay per pagamenti online sicuri.

Per attivare questa carta di credito, disponibile sia in versione fisica che virtuale, è indispensabile l’accredito sul conto dello stipendio o della pensione oppure l’esistenza, al momento dell’attivazione, di un saldo disponibile sul conto di almeno 3.000 euro e di un saldo medio per un periodo minimo di 30 giorni precedenti la richiesta di attivazione di almeno 3.000 euro.

Come detto questa carta di credito si appoggia a Conto Corrente Arancio, che si apre tramite Internet con la firma digitale. Sottoscrivendo la formula “Modulo Zero Vincoli”, questo prodotto bancario è a zero spese con l’accredito di stipendio/pensione o entrate di almeno 1.000 euro al mese, altrimenti il canone mensile è di 2 euro.

Conto Corrente Arancio offre ai suoi clienti anche:

  • carta di debito Mastercard inclusa
  • collegamenti con Apple Pay e Google Pay;
  • prelievo di contante in Italia e in Europa senza costi;
  • un modulo di assegni all’anno gratuito;
  • principali pagamenti MAV, F24, RAV senza commissioni;
  • bonifici SEPA fino a 50.000 euro online o al telefono senza costi.

Con un’operatività da App (con accesso con impronta digitale) o da home banking, Conto Corrente Arancio offre anche la possibilità di avere un rendimento sui propri risparmi. Come? Con un tasso di interesse del 2,50% per vincoli di 12 mesi per chi apre il conto entro il 31 dicembre 2022 e attiva il vincolo non oltre il 17 gennaio 2023, accreditando lo stipendio oppure la pensione.

Per saperne di più sull’offerta di Conto Corrente Arancio di ING, vedi il link qui sotto:
SCOPRI CONTO CORRENTE ARANCIO »