Carte di credito zero spese: le offerte di Giugno 2021

Sono sempre meno numerose le offerte per avere carte di credito zero spese, in questa guida individueremo i migliori prodotti di Giugno e capiremo quali sono gli strumenti per trovare le carte più adatte alle tue esigenze. Le condizioni a cui prestare maggiore attenzione per scegliere la nuova carta di credito sono le commissioni applicate agli acquisti e i fidi concessi agli utenti

Carte di credito zero spese: le offerte di Giugno 2021

Le carte di credito sono degli strumenti molto richiesti dagli utenti, sono dei metodi di pagamento che permettono di fare acquisti molto costosi pagando a rate (carte revolving) o facendosi anticipare dalla banca la somma del plafond. Le carte di credito comuni hanno un tetto massimo di spesa di circa 1.600 euro, ma esistono anche emittenti che ti consentono di elevare il plafond a 10 mila euro o di avere carte con tetto illimitato.

Le carte senza limiti di spesa più famose sono le Amex, le American Express sono dei prodotti che possono essere personalizzati e la società specifica che i clienti possono accordarsi per stabilire il fido più adatto alle abitudini di spesa. Il limite dalla tua Amex potrà dipenderà dalla banca presso cui fai richiesta del prodotto. Proprio per questa caratteristica le carte senza limiti di plafond non rientrano tra quelle a zero spese.

Per poter avere una carta di credito è necessario che tu sia intestatario di un conto corrente e che tu sia un cittadino residente in Italia o con un premesso di soggiorno nel nostro Paese. Per alcuni prodotti sono richiesti anche dei precisi requisiti in termini di reddito annuo.

Le carte a zero spese richiedono garanzie inferiori ma consentono anche di avere dei limiti di spesa ridotti e offrono condizioni d’acquisto meno vantaggiose. Per poter avere una panoramica precisa di quali siano le offerte più vantaggiose per avere una carta di credito puoi consultare il comparatore di SOStariffe.it selezionando il menu del confronto carte di credito.

Le carte di credito a zero spese, le offerte di Giugno

Ecco a Giugno quali sono le migliori carte e le condizioni proposte a chi ne fa richiesta agli emittenti. Non ci sono carte a canone zero, ma con le promozioni per l’apertura dei conti correnti o con sconti speciali si potrà ottenere un azzeramento dei canoni.

1. Carta di Credito Classic di Widiba

Questo prodotto di Widiba è in offerta a Giugno 2021, il canone richiesto da listino per questa soluzione è di 5 euro a trimestre (20 euro l’anno). La carta Classic ti offre un massimale di spesa mensile di 1.500 euro e le commissioni sugli acquisti, online e nei punti vendita, saranno azzerate. Se si preleva denaro dagli sportelli sarà però applicata una commissione di 2 euro per ogni transazione. Chi effettua pagamenti in valute estere si vedrà applicato un cambio pari al 2%.

Tra le condizioni imposte dalla banca per attivare questo strumento elettronico a credito ci sono:

  • l’utente deve avere un patrimonio complessivo di almeno 3.000 euro;
  • accredito sul conto dello stipendio o della pensione (almeno 800 euro). 

Gli acquisti fatti con questa carta ti saranno addebitati direttamente sul conto ogni 5 del mese. Con questa carta potrai anche effettuare transazioni con le applicazioni di pagamento come Apple Pay e Google Pay.

Uno dei servizi offerti ai possessori di carta di credito è l’anticipo di contante, per questo tipo di prelievi (che potrai fare dagli sportelli automatici di qualsiasi istituto) Banca Widiba impone una commissione pari al 4% dell’importo del prelievo (quota minima da pagare è 2,50 euro).

Chi apre il conto corrente  Widiba Start potrà avere la carta di credito Classic, il conto è in promozione a canone zero se lo si attiva entro la fine di Giugno 2021. Il costo annuale sarà azzerato per il primo anno di sottoscrizione. Questo prodotto normalmente ha un costo di 3 euro a trimestre e si possono ottenere degli sconti se si hanno meno di 30 anni (3 euro di riduzione),  se si accredita lo stipendio (1 euro) o se si investono 10 mila euro.

Richiedi informazioni su Widiba Carta Classic »

2. Cartimpronta ONE di Webank

Chi apre un conto con WeBank potrà avere la carta internazionale Cartimpronta ONE gratis. Si tratta di una carta di credito a saldo, cioè di una carta che ti consente di fare le spese e di rimborsarle entro una precisa data. Il canone della carta è zero se la si attiva aprendo il conto WeBank, banca digitale di Banco BPM.

Con questa carta si può personalizzare il plafond di spesa mensile, si parte da un budget minimo di 500 euro e si può arrivare fino a 7.800 euro. L’autorizzazione a modificare il limite di spesa sarà data dalla banca in base alla situazione economica del cliente.

Con questa carta potrà effettuare i pagamenti presso gli esercenti senza costi, se si effettuano pagamenti in valute estere sarà applicato un 1,5% di commissione. Anche con questo prodotto la banca offre la possibilità di avere un anticipo di contante, il costo di questo servizio è però di di 3 euro ad operazione.

Il conto che ti consente di ottenere la carta è il conto We Bank, questo prodotto ha un canone mensile di 2 euro ed è un conto all digital. Con questo conto si possono effettuare operazioni di bonifico gratis online e nell’attuale offerta per i nuovi viene anche inclusa l’emissione di una carta di debito a zero spese e compatibile con il sistema PagoBacomat.

In basso il link per avere tutte le informazioni su Cartimpronta ONE e sul conto WeBank, dal pulsante potrai anche procedere all’attivazione del prodotto.

3. Mediolanum Credit Card

Altra carta a saldo che sarà possibile avere a canone zero è quella offerta i clienti che attivino Selfy Conto di Mediolanum. Chi sottoscrive l’apertura del conto potrà avere il prodotto a cenone zero per il primo anno e incluso nella promozione avrà anche l’emissione della carta di debito gratuita.

La differenza con i prodotti analizzati sin qui sta nel fatto che la carta proposta in questo caso non ti offre un fido. Potrai quindi spendere solo degli importi già disponibili sul conto abbinato alla carta. Il SelfyConto inoltre è a canone zero solo per il primo anno, dal secondo anno il canone sarà di 3,75 euro al mese.

Si può ottenere di azzerare i costi del conto corrente Mediolanum se si hanno meno di 30 anni o se si ha un patrimonio di almeno 15 mila euro, ottiene la riduzione dei costi anche chi richiede l’emissione di una carta di credito.

Le condizioni operative dalla carta di debito sono le seguenti:

  • prelievi senza commissioni in area euro
  • supportati i pagamenti con Google Pay, Samsung Pay, Apple Pay e Garmin Pay
  • sistema compatibile con Bancomat Pay
  • pagamento F24 e bollettini online
  • rateizzazione dei pagamenti effettuati con carta
  • servizio Instant Credit per ottenere un prestito personale

In alternativa si può anche fare domande per ottenere la Mediolanum Credit Card, la carta di credito che di addebiterà le spese effettuate ogni 15 del mese successivo. Questa carta però ha un costo annuo di 12 euro e offre un plafond massimo di 3.000 euro. Le commissioni applicate se si vuole utilizzare il servizio di anticipo contante con questi prodotti sono nettamente poco vantaggiose rispetto a quelle dei concorrenti analizzati sin qui, la commissione applicata ai prelievi di questo tipo è del 4%.

Per maggiori informazioni su questi prodotti puoi cliccare sul pulsante in basso.

Attiva SelfyConto e ottieni la carta di Banca Mediolanum »

4. PostePay Digital

Se vuoi un prodotto che ti consenta di fare acquisti online e non vuoi che la spesa della carta di credito pesi sul bilancio familiare puoi valutare anche una carta conto a zero spese. La PostePay Digital ti offre un limite di spesa di 10 mila euro al mese e azzera le commissioni sui tuoi prelievi in Italia.

Al contrario delle carte viste finora non è necessario essere in possesso di un conto corrente per avere questa carta. E anche il costo di attivazione del prodotto è zero, però per avere IBAN associato dovrai pagare 12 euro una tantum.

5. American Express Verde

Questa carta viene offerta a canone zero se si spendo almeno 3.600 euro l’anno, a Giugno inoltre chi richiede l’emissione di questo prodotto ottiene 100 euro di sconto se si raggiunge il tetto di spesa indicato da Amex. La carta Verde ti consente di segnalare ad American Express eventuali necessità di ottenere un plafond maggiore per esigenze straordinarie.

La società offre ai clienti la possibilità di acquisire punti e premi con gli acquisti fatti con le carte American Express. Per ogni euro speso si guadagna un punto del programma Membership Rewards e al raggiungimento delle soglie si possono richiede i premi dei partner convenzionati con Amex.

Uno dei vantaggi per chi attiva queste carte è la protezione dalle frodi online, si può avere una garanzia di rimborso su acquisti fino a 1.300 euro in caso di furto o danneggiamento dei prodotti comprati. Con le American Express si può accedere anche al servizio di anticipo del contante, gli sportelli convenzionati sono oltre 500 mila nel mondo. Per i clienti che acquistano questo prodotto viene incluso nell’offerta di Giugno anche l’attivazione di polizza viaggio con Global Assist che ti protegge da ritardi e cancellazioni volo e assicura anche il tuo bagaglio.

Per avere la carta Verde si deve essere maggiorenni, residenti in Italia e si deve avere un reddito di almeno 11 mila euro l’anno. L’intestatario della richiesta della carta dovrà anche essere possessore di un conto corrente bancario o postale del circuito SEPA, non si potrà ottenere la carta se si è intestatario di una semplice carta conto IBAN.

Scopri le carte American Express »

Commenti Facebook: