Carte di credito zero spese: le offerte di agosto 2020

In genere quando si pensa a una carta di credito si ha la tendenza a immaginare una carta di pagamento estremamente costosa e difficile da gestire. Oggi avere una carta di credito zero spese è possibile e più semplice rispetto al passato: basta solo scegliere il conto corrente online giusto e si avrà a disposizione anche una carta di credito con costi di gestione azzerati o molto bassi.

Carte di credito zero spese: le offerte di agosto 2020

Le carte di credito zero spese sono carte di pagamento che permettono di accedere ai vantaggi delle carte di credito senza dover sostenere il costo del canone mensile, che in genere è una delle voci che contribuisce maggiormente a far aumentare il costo di gestione di un conto corrente.

La carta di credito si differenzia da altri strumenti che permettono di pagare online, come per esempio la carta di debito o la carta prepagata, in quanto è dotata di un plafond che permette di posticipare i pagamenti al mese successivo e di sostenere determinate spese anche in assenza di budget sul proprio conto.

Quali sono le migliori carte di credito zero spese di agosto 2020? Ecco alcune delle proposte individuate tramite il comparatore di carte e conti di SOStariffe.it e come fare per procedere con la loro attivazione direttamente online.

Carte di credito zero spese e conti correnti online

Trovare una carta di credito zero spese associata a un conto corrente online è più probabile rispetto al caso di un conto corrente tradizionale, che solitamente hanno un costo e vengono rilasciate soltanto ai clienti che sono in possesso di determinati requisiti.

I conti correnti online sono caratterizzati dall’abbattimento della maggior parte delle spese canoniche dei conti correnti tradizionali e questo fattore rappresenta il motivo per il quale in alcuni casi non è previsto alcun canone di gestione anche nel caso di richiesta della carta di credito.

Un esempio di conto corrente a zero spese con carta di credito inclusa è quello proposto da Webank, la digital bank di Banco BPM, con il quale è possibile avere accesso sia a una carta di credito sia a una carta di debito gratuite.

Le carte di credito zero spese di Webank si chiamano Cartaimpronta e sono disponibili in due versioni:

  • la prima è Cartaimpronta One, una carta di credito a costo zero con plafond che va da un minimo di 500 euro a un massimo di 7.800 euro; l’anticipo del contante prevede una commissione del 3% dell’importo richiesto con un minimo di 3 euro. L’importo massimo giornaliero per il prelievo è di 300 euro, mentre tutte le operazioni in valuta estera prevedono una commissione dell’1,5%;
  • la seconda è Cartaimpronta Gold Plus, una carta di credito che ha invece un costo di 49 euro all’anno e che è idonea per i clienti che hanno maggiori necessità, in quanto ha un plafond che va da un minimo di 5.200 euro a un massimo di 30.000 euro; l’anticipo del contante prevede una commissione del 3% dell’importo richiesto con un minimo di 3 euro. L’importo massimo giornaliero per il prelievo è di 600 euro, mentre tutte le operazioni in valuta estera prevedono una commissione dell’1,5%.

Scopri di più sul conto corrente online a zero spese e sulla carta di credito di Webank cliccando sul link che trovi qui sotto.

Scopri il conto di Webank »

Il conto di Webank è a zero spese, in quanto non prevede il pagamento del canone annuo né dell’imposta di bollo e include tutta una serie di operazioni a costo zero, quali per esempio:

  • i bonifici in tutta Italia;
  • il costo del singolo assegno;
  • i prelievi presso gli ATM di altre banche;
  • i prelievi allo sportello;
  • i prelievi all’estero;
  • la possibilità di fare trading online.

Le alternative gratuite

Restando in tema di gratuità delle carte di pagamento associate a un conto corrente online, ci sono altre opzioni disponibili che si possono prendere in considerazione. Tra queste troviamo, per esempio, il conto corrente di Unicredit chiamato My Genius, nel quale è prevista la carta di debito My One senza costi di emissione.

Per tutti i clienti che scelgono di attivare questo conto corrente online entro il 30 settembre 2020, è disponibile un bonus da 150 euro. Il conto prevede inoltre la gratuità dei bonifici online SEPA.

Se sei interessato a saperne di più, clicca sul box che trovi qui sotto.

Scopri il conto My Genius »

Un altro conto corrente online a zero spese con il quale poter disporre di una carta conto con IBAN gratuita è N26, disponibile finalmente con IBAN italiano, mentre fino a qualche tempo fa erano presenti unicamente carte con IBAN tedesco.

Oltre alla carta di debito gratuita, con il conto di N26 è possibile:

  • prelevare gratuitamente in Italia e in tutta la zona euro;
  • invitare i propri amici a sottoscrivere un conto corrente online e ricevere così un bonus fino a 150 euro;
  • pagare con carta in valuta estera;
  • effettuare bonifici istantanei agli altri clienti N26;
  • mettere in pausa la carta direttamente dall’app;
  • cambiare il PIN e gestire i massimali dei pagamenti.

Scopri di più sul conto corrente e le carte di pagamento N26 cliccado sul box qui sotto.

Scopri il conto N26 »

Un’altra carta con IBAN con la quale sono disponibili i prelievi e la ricarica gratuiti ed è possibile ottenere il cashback fino al 10% degli acquisti è quella presente nel conto di Hype, caratterizzato dal canone annuo gratuito: se attivata con il codice promo di SOStariffe.it SOS10 permette di ottenere un bonus di 10 euro.

Scopri di più sul conto Hype e sulle sue caratteristiche cliccando sul box che trovi qui sotto.

Scopri di più su Hype »
Il conto di Hype include poi altri servizi gratuiti, come per esempio:

  • il prelievo allo sportello;
  • il prelievo presso l’ATM di altre banche;
  • il prelievo in zona Ue;
  • i bonifici online

Le carte di credito a pagamento

Alle carte di credito a zero spese si aggiungono poi carte di credito a pagamento, da scegliere in modo facoltativo con l’apertura di un nuovo conto corrente online. Fra queste ci sono, per esempio, le carte proposte dalla digital bank Widiba, disponibili a costi differenti in base alle proprie esigenze.

La versione basic si chiama Widiba Classic, la quale ha un costo trimestrale di 5 euro, un limite di spesa di 1.500 euro al mese e include il servizio gratuito di alert SMS, Push e Email. Tra gli altri vantaggi di questa carta di credito ci sono:

  • la gratuità dell’estratto conto online;
  • l’assenza di un limite massimo di prelievo;
  • l’assistenza clienti attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Per poter scegliere questa carta di credito bisognerà essere in possesso di alcuni requisiti specifici, che non sono così difficili da rispettare, quali:

  • avere un patrimonio complessivo di almeno 3.000 euro;
  • in alternativa, accreditare sul conto uno stipendio mensile di almeno 800 euro.

La versione più avanzata della carta di credito di Widiba si chiama Gold: ha un costo trimestrale di 12,50 euro e un plafond fino a 5.000 euro. Per i clienti più esigenti è poi disponibile la versione Oronero, che ha un costo trimestrale di 12,50 euro, ma prevede un plafond di 10.000 euro.

Widiba è un conto corrente che prevede un costo annuo pari a 20 euro, nel quale sono inclusi alcuni vantaggi esclusivi come per esempio il canone gratuito per il primo mese, un tasso dell’1,5% per vincoli di 6 mesi e uno sconto del 5% sui pedaggi Telepass.

Scopri i più sul conto corrente online di Widiba cliccando sul link che trovi qui sotto.

Scopri di più su Widiba »

Widiba offre ai suoi clienti la possibilità di fare trading online e effettuare pagamenti con Google Pay. Oltre alla carta di credito, è possibile richiedere anche l’attivazione di una carta prepagata, al costo di 10 euro.

Per essere sempre aggiornati sulle novità in arrivo e su tutte le promozioni riguardanti i conti correnti e le carte di credito sottoscrivibili direttamente online, si consiglia di utilizzare con una certa frequenza il comparatore di conti e carte di SOStariffe.it, sul quale sarà sempre presente una carrellata super aggiornata delle migliori soluzioni disponibili sul mercato in base alle proprie preferenze, le quali potranno essere selezionate tramite l’utilizzo di specifici filtri.

Commenti Facebook: