Carta Pensione di Intesa Sanpaolo in promozione per gli over 60

Carta Pensione è una carta prepagata ricaricabile del gruppo Intesa Sanpaolo. Con questa carta, senza avere un conto corrente, è possibile accreditare la pensione, fare e ricevere bonifici, ricaricare il cellulare, fare acquisti online e nei negozi convenzionati, e prelevare contanti, in Italia e all'estero. Se hai 60 anni compiuti, il canone annuo della carta è gratuito.

Carta Pensione di Intesa Sanpaolo in promozione per gli over 60

Se devi accreditare la pensione ma non vuoi avere un conto corrente o un libretto di deposito, è possibile farlo tramite la Carta Pensione del gruppo Intesa Sanpaolo, che ti consente di fare e ricevere bonifici senza andare in filiale.

Con la Carta Pensione, una carta ricaricabile e non un conto corrente, è possibile:

  • accreditare la pensione o le prestazioni temporanee pagate dagli Enti Previdenziali sulla carta;
  • ricevere e inviare bonifici, in Italia e all’estero all’interno dell’Area SEPA;
  • domiciliare utenze e altri pagamenti RID;
  • ricaricare il cellulare;
  • prelevare contanti agli sportelli automatici;
  • controllare il saldo e i movimenti della carta;
  • pagare gli acquisti nei negozi che accettano MasterCard;
  • pagare gli acquisti online in sicurezza;
  • pagare i pedaggi autostradali in Italia e all’estero.

Con Carta Pensione si accede gratis ai Servizi online della banca. Con la chiavetta di sicurezza O-Key, consegnata in filiale insieme alla carta, è possibile eseguire operazioni e ricevere gratis online la rendicontazione annuale della carta.

Il canone della carta è gratuito se hai 60 anni compiuti. Anche la prima ricarica non ha costi, se effettuata al momento dell’acquisto.

Più vantaggi con la carta conto

Una carta conto è una carta di pagamento con funzioni di conto corrente, perché dotata da codice IBAN, che però costa molto meno.

Ad esempio, Conto&Carta CompassPay è una carta conto di Compass, del Gruppo Mediobanca.

Con CompassPay è possibile fare acquisti e pagamenti, disporre e ricevere bonifici, domiciliare utenze (luce, gas, ADSL, acqua, telefono), ricaricare il telefono cellulare, pagare MAV, RAV e bollettini freccia e disporre giroconti.

Grazie al codice IBAN, è possibile accreditare lo stipendio e pensione, liquidare un finanziamento oppure effettuare anticipi di contante dalle Carte di credito Compass o dal MiniCredito. CompassPay è utilizzabile in più di 8 milioni di esercizi commerciali e sportelli automatici (ATM) in Italia e in Europa che espongono il marchio VISA.

Scopri Conto&Carta CompassPay »

Utilizza il nostro comparatore gratuito e metti a confronto la carta conto con i migliori conti correnti, per individuare facilmente l’alternativa che fa per te.

Confronta Conti Correnti »

Commenti Facebook: