Carroattrezzi: ecco perché inserirlo nell’assicurazione

Quando si stipula un’assicurazione per un’auto o una moto, si ha di solito la possibilità di scegliere tra numerose coperture aggiuntive e servizi che permettono maggiore sicurezza in caso di incidente, naturalmente a un prezzo extra rispetto alla Rc Auto di base. Tra i servizi più utili e apprezzati c’è sicuramente quello relativo all’intervento gratuito del carroattrezzi.

Una comodità a cui è difficile rinunciare in caso di incidente o avaria

La convenienza delle assicurazioni online e le varie coperture

Oggi le assicurazioni online permettono di risparmiare decine di euro, se non centinaia, rispetto alle polizze in vigore appena qualche anno fa. La concorrenza nel settore, soprattutto con l’ingresso delle agenzie telefoniche e successivamente di quelle online, è diventata molto agguerrita; oggi le possibilità di personalizzazione dell’assicurazione auto sono ampie e chi vuole risparmiare può scegliere una Rc Auto “base” per spendere il meno possibile. Altri, invece, preferiscono essere coperti in quasi ogni caso, ad esempio per quanto riguarda le eventuali spese legali, gli infortuni alla persona, i danni a terzi anche con colpa dell’assicurato (la cosiddetta Kasko).

Il carroattrezzi gratuito in caso di incidente o avaria

Tra le coperture di cui difficilmente si può fare a meno c’è il carroattrezzi compreso nell’assicurazione. L’assistenza stradale è infatti indispensabile in caso di guasti o incidenti: poter contare su un professionista che con il suo mezzo recupera il veicolo incidentato e lo traina fino all’officina più vicina (o quella indicata dal cliente, in altri casi), il tutto a titolo gratuito, è una notevole comodità.
Confronta le assicurazioni auto
Chi trascorre molto tempo in auto, sia in tratti urbani che extraurbani o in autostrada, ha i maggiori vantaggi da una copertura di questo tipo. Richiedere un carro attrezzi a pagamento può infatti essere molto costoso, soprattutto se ci si ritrova in una zona lontana da officine e il pagamento del servizio è effettuato per ogni chilometro percorso. Inoltre, includere l’assistenza stradale con carroattrezzi ha spesso un costo molto basso, una manciata di euro in più rispetto al canone che si pagherebbe senza avvalersi di questa copertura.

Le mille facce dell’assistenza stradale

L’assistenza stradale ha molte forme: si va dal semplice intervento del carroattrezzi per una sola volta durante il periodo di assicurazione (le successive sono a carico del guidatore, anche se di norma è possibile fare affidamento sul call center e sul pronto intervento della compagnia per richiedere l’invio del mezzo) alla possibilità di usufruire del servizio in modo illimitato, fino al rimborso delle eventuali spese di pernottamento sostenute in caso di avaria al proprio veicolo per più di 8 ore. In alcuni casi le assicurazioni includono anche l’auto sostitutiva, per permettere di continuare l’attività lavorativa durante le riparazioni.

Scegliere con cura la migliore assicurazione per auto è il modo migliore per trovare la polizza più adatta alle proprie esigenze, anche relativamente all’invio del carroattrezzi.

Commenti Facebook: