Carbonia-Iglesias, una fabbrica di false assicurazioni in casa

Anche la Regione Sardegna è colpita dal fenomeno delle false assicurazioni, stavolta però, è stata scoperta dai Carabinieri di Narcao una vera e propria fabbrica di Rc auto contraffatte. Il trentenne L.C., fermato ad un posto di blocco dalle autorità della Provincia di Carbonia-Iglesias, ha esibito un tagliando palesemente falsificato, per questo è scattata la denuncia immediata.

Tagliandi Rc auto falsi. Presa di mira anche la Regione Sardegna

I tagliandi Rc auto falsificati circolano in tutta Italia: diffidate dalle imitazioni. Stavolta tocca alla Regione Sardegna, in particolare alla Provincia di Carbonia-Iglesias, dove è stata scoperta una fabbrica di assicurazioni false ” fatte in casa “. Il reo possedeva a quanto pare semplici strumenti per realizzare i tagliandi, un computer portatile e una stampante a colori, attualmente sotto sequestro.

L.C., un trentenne di Narcao, è stato fermato ad un posto di blocco dalle autorità locali, che con un semplice controllo hanno rilevato la falsità delle assicurazioni esibite. La denuncia per falso è scattata nell’immediato, e si ipotizza la fabbrica di Rc auto fosse usata ai fini del commercio illegale.

Molti automobilisti rimangono vittime del commercio illegale di assicurazioni, per tutelarsi è meglio rivolgersi a compagnie note sul territorio nazionale e verificare l’abilitazione delle stesse o degli intermediari tramite le autorità o l’Ivass. SosTariffe.it propone la comparazione prezzi di assicurazioni riconosciute ed abilitate ad emettere polizze Rc auto. Per confrontare le tariffe e scovare in tutta sicurezza l’Rc auto più economica bastano pochi minuti.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: