Canone zero e sconti fino al 40% con Conto BancoPosta Più

Con Conto BancoPosta Più delle Poste Italiane puoi azzerare il canone annuo del conto corrente e delle carte di credito e Postamat, accreditando lo stipendio o la pensione, domiciliando le utenze oppure attivando e utilizzando la tua Carta BancoPosta Più. Inoltre, avrai diritto ad una serie di sconti che vanno dal 2% al 40% presso migliaia di negozi convenzionati con BancoPosta. Scopri come azzerare il canone annuo di Conto BancoPosta Più.

Vai a Conto BancoPosta Più

BancoPosta Più è il conto corrente delle Poste Italiane che ti consente di azzerare i canoni annui dei diversi servizi aggiuntivi, effettuando una serie di semplici operazioni.

Questo è il modo in cui BancoPosta premia i clienti che hanno scelto BancoPosta Più, permettendo di annullare le spese fisse relative a:

  • Conto BancoPosta Più: canone annuo 30,99€
  • Carta Postamat: canone annuo 10€
  • Carta BancoPosta Più (carta di credito): canone annuo 30,99€

Aggiungendo alcuni servizi, potrai abbattere queste spese. Ecco come azzerare tutti i canoni annui:

1. Accredita lo stipendio o la pensione. In alternativa, ricevi un bonifico in entrata al mese di almeno 700€ con la flessibilità di 2 mesi all’anno (in cui questo bonifico o l’accredito può mancare).

Inoltre, devi domiciliare le utenze domestiche; bastano cinque addebiti di una o più utenze all’anno, ad eccezione del primo anno in cui è sufficiente un solo addebito.

Con queste operazioni, azzeri il canone della Carta Postamat (10,00€).

2. Attiva Carta BancoPosta Più. Basta chiamare il Servizio Clienti al numero verde 800.00.33.22 (gratuito anche da rete mobile).

Con quest’operazione, azzeri il canone del Conto BancoPosta Più (30,99€)

3. Utilizza la tua Carta BancoPosta Più ogni anno, per almeno 4.800€.

In questa maniera, azzeri il canone della Carta BancoPosta Più (30,99€).

Se sei già titolare di un conto corrente BancoPosta, potrai passare a Conto BancoPosta Più senza nemmeno cambiare il tuo numero di conto.

Così facendo, puoi mantenere anche tutti i servizi addizionali già attivi sul tuo conto corrente, come l’accredito dello stipendio o la pensione, la carta Postamat oppure il servizio BancoPosta Online.

E non solo: i titolari di Conto BancoPosta Più che al 31 dicembre di ogni anno risulteranno con accredito dello stipendio o la pensione, domiciliazione delle bollette e Carta BancoPosta Più attiva, riceveranno un altro beneficio esclusivo: il tasso di interesse annuo creditore lordo dell’1%.

Risparmi ancora con Sconti BancoPosta

Sconti BancoPosta è l’iniziativa di BancoPosta che ti consente di risparmiare su ogni spesa, fino a 200€ all’anno. Basta usare la tua Carta BancoPosta Più o Postamat per i tuoi acquisti presso 20 mila negozi convenzionati in tutta Italia, e avrai diritto a sconti che vanno dal 2% al 40%.

Gli sconti verranno accreditati direttamente sul tuo Conto BancoPosta Più.

Non devi chiedere mai gli sconti BancoPosta: sono già stati concordati con ciascun negozio, e verranno applicati senza che tu debba chiedere nulla.

In più, gli sconti si aggiungono a qualsiasi altro sconto, raccolta punti o promozione del punto vendita, anche nei periodo di saldi!

Utilizza il nostro portale per mettere a confronto tutti i conti correnti e trovare quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: