Cambiare mutuo risparmiando: ecco come fare

Gli interessi sui mutui possono accrescere non poco il debito nei confronti delle banche, per questo cambiare mutuo in alcuni casi può essere la soluzione giusta. Quando si rischia di non assolvere le rate infatti, di mezzo c’è la casa, e affrettarsi provvedendo alla surroga di prestiti e finanziamenti deve considerarsi una priorità. Ecco come risparmiare cambiando istituto finanziario.

Pro e contro della surroga su prestiti e finanziamenti
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

E’ possibile cambiare mutuo risparmiando? E’ questa la domanda che si pongono molti italiani alle prese con rate troppo alte. In alcuni casi, la surroga di prestiti e finanziamenti può essere la soluzione adatta, anche se bisogna fare attenzione alle condizioni d’accesso e naturalmente agli interessi. Oggi è possibile trovare diverse offerte e promozioni su finanziamenti online, basta sapere come cercare e leggere attentamente le clausole del contratto.

Innanzitutto occorre fare attenzione all’importo minimo di prestito residuo richiesto per accedere al trasferimento. L’operazione di surroga infatti, può richiedere anche 100.000 Euro, ma se si scova l’offerta giusta la cifra scende a 50.000. Of-Osservatorio Finanziario ha evidenziato come attualmente, sul mercato, sono presenti circa 24 istituti disposti a permettere di cambiare mutuo a condizioni favorevoli (il totale è di 74 promozioni a scelta fra tasso fisso e variabile).
Confronta offerte prestiti

Il consiglio, se si intende accedere alla surroga di prestiti e finanziamenti, è di provvedere quanto prima. A causa della crisi economica infatti, a breve termine sarà impossibile prevedere il rialzo dello spread e l’aumento degli interessi. Con SosTariffe.it è possibile confrontare in un solo click le ultime offerte disponibili su prestiti, visualizzare il dettaglio della promozione e informarsi accuratamente sulle condizioni contrattuali previste dal nuovo istituto.

Le proposte per chi intende accedere ad un muovo mutuo a tasso variabile sono circa 20, mentre per il tasso fisso 14. Riguardo alle prime, lo spread medio si attesta all’1,65% -chi ha bisogno dell’80% del valore dell’immobile potrà scegliere fra 21 promozioni con spread medio al 2,49%-, mentre riguardo alle seconde, all’1,67%. Quando la percentuale di finanziamento è più elevata la commissione media si attesta al 2,43% su 19 finanziamenti.

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità, e sulle offerte su prestiti e finanziamenti, iscriviti alla newsletter di SosTariffe.it, oppure confronta ora in tempo reale le promozioni. Cambiare mutuo risparmiando si può!
Compara finanziamenti online

Commenti Facebook: