Cambiare gestore nel 2013 conviene: risparmi di oltre 1200 euro

Grazie alle offerte 2013 dei fornitori di ADSL, Energia elettrica e Gas, cambiare gestore quest’anno conviene molto di più. In particolare, le nuove proposte hanno aumentato la convenienza di cambiare operatore rispetto l’anno scorso del 45,5%, che rappresenta un risparmio di oltre 1.200 euro. Risparmi di oltre 200 euro cambiando tariffa gas, 160 euro con una nuova offerta luce e fino a 900 con le offerte ADSL. Ecco perché cambiare gestore nel 2013 conviene di più.

Come tagliare le bollette di casa?
Risparmia 1200 euro cambiando gestore

Come si evince dai risultati dell’osservatorio di SosTariffe “Cambiare gestore diventa ancora più conveniente“, nel 2013 sono state aggiornate e migliorate le offerte di molti fornitori di Energia elettricaGas e soprattutto ADSL.

Così, adesso abbiamo promozioni più convenienti ancora rispetto l’anno scorso, che consentono un aumento di risparmi fino al 78% per chi decide di cambiare gestore dei servizi.

Cambiando operatore, in effetti, può portare a un risparmio di oltre 1.200 euro. In più, l’attivazione è sempre gratuita (luce o gas) o quasi sempre nel caso dell’ADSL, e per attivare le nuove offerte basta inserire alcuni dati online e i gestori si metteranno in contatto con te, senza dover recarti presso nessun punto vendita.

Ma quale gestore scegliere per ottenere questi risparmi? Tutto dipende del tuo profilo e le tue necessità. Per identificare quali sono le offerte ADSL, luce e gas che meglio si adattano al tuo profilo, puoi utilizzare gratuitamente il comparatore di tariffe di SosTariffe, che ti troverà con alcuni semplici click l’offerta più conveniente per te.

Di seguito vediamo alcune delle offerte più vantaggiose attualmente per l’ADSL, l’energia elettrica e il gas.

Risparmia fino a 900 euro con le offerte ADSL

Nel settore dell’ADSL i fornitori offrono sempre più proposte convenienti, sopratutto per quanto riguarda le offerte ADSL + Telefono Fisso. Queste tariffe sono solitamente le più vantaggiose, anche per chi non è particolarmente interessato ad effettuare telefonate, dato che solitamente non prevedono il pagamento del canone Telecom.

Tra le offerte più ricercate ci sono Tutto Compreso di TeleTu, che consente un risparmio di 900 euro in 5 anni. L’attivazione costa 99 euro ma le chiamate sono illimitate senza scatto alla risposta e il modem è incluso.

Lo stesso risparmio (900 euro) è possibile con All Inclusive L di Infostrada, con la quale l’attivazione è molto più economica (solo 10 euro) e sono inclusi 30 minuti al mese verso cellulari.

Ci sono moltissime offerte che consentono risparmi simili: per confrontarle tutte in maniera semplice e veloce utilizza il nostro comparatore tariffe ADSL.

Oltre 200 euro in meno con le tariffe gas del mercato libero

Con le tariffe gas del mercato libero è possibile risparmiare più di 200 euro all’anno. Ad esempio, una famiglia numerosa (più di 5 persone) con consumi elevati (2.100 m3/anno) può risparmiare circa 205 euro all’anno con E-Light Gas di Enel Energia.

Un risparmio simile (200 euro all’anno) è possibile attivando la tariffa Acea Rapida Gas, di Acea Energia.

Risparmia 160 euro sull’elettricità

Per quanto riguarda l’energia elettrica, una famiglia numerosa con consumi elettrici elevati (6.300 kWh/anno) ma che concentra la maggior parte dei consumi nelle fasce orarie agevolate -ovvero notte e weekend- può risparmiare circa 159 euro all’anno con E-Light Bioraria di Enel Energia.

Se invece si preferiscono le tariffe monorarie, magari perché c’è sempre qualcuno a casa o non si riesce a spostare la maggior parte dei consumi verso le ore più convenienti, la stessa famiglia numerosa può ancora risparmiare circa 100 euro all’anno con E-Light di Enel Energia nella versione monoraria.

Utilizza i nostri comparatori gratuiti di luce e gas per identificare facilmente la tariffa che più risparmio ti offre a seconda del tuo profilo.

Scopri le offerte Energia Elettrica

Commenti Facebook: