California: fotovoltaico più semplice

Rendere più agevole l’impianto normativo che sta attorno a qualsiasi installazione o commercializzazione riguardante impianti fotovoltaici. Non è un gioco di parole, è ciò che il legislatore ha pensato in California, ponendosi pertanto un unico obiettivo: sostenere più efficacemente il mercato dell’energia solare, semplificando tutta una serie di leggi che ne diminuiscono ancora tutto il potenziale.

In attesa della tanto agognata AB2188

AB2188, questa è la norma tanto attesa. La legge che sta per essere approvata faciliterebbe e non poco tutto il settore, soprattutto renderebbe più semplice ed immediato l’aspetto normativo legato all’installazione degli impianti che beneficerebbero finalmente di una procedura burocratica assai più snella.

La California difatti è la zona al mondo più fertile per quanto riguarda l’energia verde, un record di quelli importanti è stato battuto proprio tra le dolci vallate della West Coast: 4,76 GW di elettricità emessi in un solo giorno.

La regione dei grandi film e della rivoluzione digitale non smette di stupire; ad esempio la produzione di energia prodotta dalla forza del sole nel maggio 2014 è stata pari al 150% dello stesso periodo del 2013. Lo Stato californiano inoltre ha deciso di puntare sui cumuli di energia, la Commissaria per l’Energia della California Public Utility Commission Carla Peterman non ha esitato a porsi un obiettivo di quelli imponenti: 1,325 GW di capacità da installare entro il 2020. Staremo a vedere.

Confronta Offerte Energia

Commenti Facebook: