Caldaia e inverno 2018: ecco quanto costa mettersi in regola

L’autunno è arrivato da quasi un mese e, nonostante in molte zone di Italia continui a fare caldo, si avvicina inesorabilmente il momento dell’accensione dei sistemi di riscaldamento. Come da tradizione, ci sono tante famiglie italiane che devono fare i conti con gli interventi di manutenzione della caldaia in vista dei mesi invernali. Ecco quanto costa mettersi in regola con la manutenzione della caldaia. 

Ecco quanto costano gli interventi di manutenzione della caldaia

L’autunno è già iniziato da quasi un mese e, nonostante il caldo intenso (per le medie stagionali) in diverse aree d’Italia, l’inverno è sempre più vicino così come l’apertura dei sistemi di riscaldamento, sia autonomi che centralizzati. Chi ha un impianto di riscaldamento autonomo a caldaia deve fare i conti con l’intervento di manutenzione periodica dell’impianto che porta con sé un costo importante.

Ricordiamo che, oltre ad intervenire sul miglioramento dell’efficienza energetica, per ridurre la spesa legata al riscaldamento di casa gestito tramite una caldaia a gas è opportuno attivare la tariffa più vantaggiosa attualmente disponibile sul mercato. Dando un’occhiata al comparatore di SosTariffe.it per offerte gas sarà possibile individuare la soluzione tariffaria migliore da attivare.
Scopri le migliori offerte gas per la casa

Manutenzione caldaia: i costi per gli italiani

L’intervento di manutenzione ordinaria della caldaia viene eseguito da un tecnico qualificato e comporta una spesa considerevole. In media, in Italia, un intervento per la manutenzione della caldaia prevede una spesa di circa 75 Euro con punte di 90 Euro nelle principali città del Nord Italia. Al Centro Sud, in media, si arriva a spendere un po’ di meno ed in alcune zone l’intervento di manutenzione risulta decisamente più economico con la possibilità di una spesa complessiva inferiore ai 60 Euro.

E’ importante sottolineare che la periodicità dei controlli di manutenzione della caldaia è indicata nell’apposito libretto fornito insieme al dispositivo. In caso di smarrimento del libretto della caldaia sarà necessario procurarsene uno nuovo con una spesa che può arrivare anche a 10 Euro.

Discorso differente per quanto riguarda l’intervento di controllo dei fumi della caldaia che, a seconda della tipologia di impianto, va effettuato con una determinata periodicità (in alcuni casi ogni anno, in altri ogni 2 o 4 anni) sempre da tecnici specializzati. Questa tipologia di intervento presenta un costo superiore rispetto alla tradizionale manutenzione ordinaria della caldaia. Per il controllo dei fumi e dell’efficienza energetica la spesa è superiore ai 100 Euro. 

Commenti Facebook: