Calcolo bolletta gas Hera

Hera Comm è la società che fa capo ad Hera e opera sul mercato libero per la fornitura di gas ed energia elettrica (insieme ad acqua, igiene ambientale e teleriscaldamento) a utenti privati e business. Le sue varie offerte prevedono tariffazioni con bonus fedeltà, utilizzo esclusivo di energia verde, gestione della fornitura interamente via Internet. Il calcolo bolletta gas Hera è facile seguendo le indicazioni che qui sotto vi presentiamo.

Hera-sede
Come si arriva a determinare l'importo della bolletta gas con Hera Comm

Il calcolo bolletta gas Hera è diventato ancora più semplice dopo le recenti innovazioni introdotte da Hera Comm anche grazie al feedback degli utenti: oggi la fattura è di facile comprensione per tutti e presenta tutte le informazioni necessarie in bella vista.

Come ricorda la stessa azienda, il calcolo dell’importo finale è il risultato di conti piuttosto complessi, comprensivi della quota di tasse decisa dal Ministero del Tesoro e dagli enti locali, con l’AEEGSI che decide le tariffe dei servizi di gas e di energia elettrica (Hera ha autonomia solo per quanto riguarda la tariffe del teleriscaldamento).

Com’è fatta la bolletta gas di Hera

La bolletta del gas di Hera Comm è divisa in una pagina di riepilogo, con tutti i dati più importanti della fattura, alcune pagine di dettaglio che definiscono meglio le singole utenze e il bollettino postale per il pagamento. Quest’ultimo non è presente se si ha scelto di pagare tramite domiciliazione bancaria; se invece la si deve ancora attivare, dietro al bollettino si trova il modulo relativo.

La bolletta di Hera arriva ogni due mesi, per posta ordinaria o per posta elettronica, direttamente al proprio account di posta. Gli incaricati, nella maggior parte dei casi, passando due volte all’anno a leggere i contatori del gas, altrimenti l’utente può comunicare i suoi dati di consumo con l’autolettura.

In mancanza dei dati letti dagli incaricati o forniti dall’utente, Hera Comm provvede a una stima, cioè la previsione sui consumi dell’utente basata sui consumi degli anni precedenti. Quando le stime non corrispondono si effettua un conguaglio: se si ha pagato di meno del consumato la differenza da pagare si troverà nella bolletta che si riceverà dopo l’autolettura o dopo la lettura del contatore, altrimenti verrà inviato un assegno con l’importo da restituire da parte di Hera (oppure, se l’ammontare è inferiore ai 3 euro, verrà tolto dalla bolletta successiva). Con Hera, se il gas durante l’inverno ha causato bollette troppo alte, è possibile pagare la fattura in tre rate mensili, con un tassi di interesse del 3,5%.

Come si effettua l’autolettura con Hera Comm

Per evitare bollette troppo alte, maxi-conguagli o altre imprecisioni dovute alla variabilità dei propri consumi, è possibile effettuare l’autolettura e comunicare direttamente all’azienda il consumo di gas.

Per l’autolettura bisogna leggere le cifre in nero sul contatore (ignorando quelle in rosso). L’ammontare può essere comunicato ad Hera in vari modi: via Internet, via telefono, chiamando Numero Verde 800 999 500 (da telefono fisso) o il numero a pagamento 199 199 500 (da cellulare), via SMS in questo modo: si compone il numero 342 411 26 27 e si invia un messaggio (senza spazi) con scritto il numero di contratto, la lettera iniziale del servizio (“g”, nel caso del gas) e il numero letto sul contatore. In questo modo il calcolo bolletta gas Hera sarà sempre corretto senza sorprese per il cliente.

Per chi vuole saperne di più sulle offerte di Hera Comm relative al gas o quelle dual fuel che comprendono anche l’energia elettrica, basta cliccare il pulsante qui sotto per accedere al comparatore.
Confronta le offerte Hera Comm
Chi ha bisogno di altre informazioni sulla bolletta Hera può chiamare il servizio clienti ai numeri sopra indicati (800 999 500 da telefono fisso o  199 199 500 da cellulare), recarsi di persona presso uno degli sportelli sul territorio o visitare il sito web e gli sportelli online, aperti 24 ore su 24.

Commenti Facebook: