Calcio in tv: tutti i canali, i prezzi e le offerte

Da Sky a Mediaset Premium, passando per la RAI e per TIM, gli operatori italiani offrono diverse possibilità per assistere alle partite di calcio italiane, europee e non solo: qui di seguito analizziamo le proposte e le offerte speciali per chi non vuole perdersi proprio nulla, in un periodo in cui l’approfondimento sportivo è sempre più completo.

Le proposte più interessanti, tra TV omaggio e canoni scontati

Il calcio oggi: una storia di tv

Passione degli italiani, campo di battaglia delle emittenti che si contendono le licenze a colpi di offerte da centinaia di milioni: il calcio, oggi, passa soprattutto per la tv, come dimostrano anche le innumerevoli diatribe sui diritti tra le società e i loro interlocutori istituzionali. Se una volta la copertura di una partita si limitava alla familiare voce di un giornalista sportivo (e solo negli ultimi anni un commentatore al suo fianco), qualche minuto di approfondimento post-match e un’oretta o poco più di trasmissione domenicale, oggi non c’è giorno in cui il palinsesto delle tv in chiaro e a pagamento non presenti un’offerta ricchissima.

Speciali sul calciomercato, tavole rotonde fino a notte fonda con dream team di calciatori del passato che discettano di VAR, dirette da campionati di cui un tempo si conosceva a malapena l’esistenza, interviste esclusive a bordo campo, telecamere riservate dentro gli spogliatoi nel pre-gara, in un puzzle di contenuti gratis e a pagamento che può disorientare chi, semplicemente, non vorrebbe perdersi le partite della squadra del cuore.

Lo stesso calendario delle giornate di campionato è stato progressivamente smembrato dalle esigenze televisive: tramontato ormai da anni il modello “tutte le partite alle 15:00 della domenica, visione dei gol su 90° Minuto e approfondimento serale con la Domenica Sportiva”, oggi non è inconsueto imbattersi in turni con anticipo al venerdì sera, anticipo il sabato a mezzogiorno, anticipo (di grido) il sabato sera, anticipo la domenica a pranzo, quattro o cinque sparute partite, non tutte di cartello, alle 15:00 di domenica, posticipo la domenica sera e posticipo il lunedì sera.

Le proposte di Sky

Ma chi è che detiene i diritti delle partite? La situazione, è bene dirlo subito, è molto instabile: alcune licenze sono pluriennali e vengono riassegnate a scadenza al miglior offerente, com’è successo con il torneo internazionale più prestigioso, la Champions League, che è stata esclusiva prima di Sky, poi di Mediaset Premium e lo sarà nuovamente di Sky per il 2018-2021.

Sky propone due pacchetti diversi, con contenuti differenti, che riguardano il calcio: Sky Sport e Sky Calcio. Attenzione quindi a non pensare che il secondo contenga tutti i contenuti di rilievo per gli appassionati di dribbling e fuorigioco.

  • Sky Sport è il canale sportivo generalista di Sky. Per quanto riguarda il calcio, a interessare è soprattutto la Uefa Europa League più i migliori campionati europei, come la Premier League inglese, LaLiga Santander spagnola e la Bundesliga tedesca. Inoltre c’è una selezione di partite di campionato: 3 match a turno di Serie A e 2 di Serie B. In più Sky Sport include la Formula 1, la MotoGP, il basket con la NBA, il tennis, il golf, il rugby e altro ancora.
  • Sky Calcio comprende invece tutta la Serie A TIM, la serie B ConTe.it (in esclusiva) più le qualificazioni ai Mondiali 2018, ormai concluse. In totale si tratta di 17 canali, tra cui Sky Sport24, Juventus TV e Roma TV.

A listino Sky Calcio e Sky Sport costano ciascuno 14 euro ogni 4 settimane, ma ci sono diverse offerte: ad esempio, in questo momento si possono spendere 29,90 euro ogni 4 settimane per due anni per avere diritto a Sky TV e a due pacchetti a scelta tra Sky Sport, Sky Calcio e Sky Cinema (scegliendo i primi due si avrà quindi una copertura completa del mondo del pallone); oppure Sky TV, Sky Famiglia, un pacchetto a scelta tra Sky Sport, Sky Calcio e Sky Cinema e per chi si abbona online anche un televisore LG da 22 pollici (scadenza dell'offerta il 15 gennaio del 2018).
Scopri Sky TV + Calcio + Cinema

Le proposte di Mediaset Premium

Attualmente il piatto forte di Mediaset Premium è rappresentato, come detto, dalla Champions League, ma l’offerta non si limita al più importante campionato europeo.

I pacchetti Mediaset Premium dedicati al calcio sono quindi Serie A & Sport e UEFA Champions League.

  • Serie A & Sport include le partite di Serie A di una selezione di squadre, e cioè Juventus, Napoli, Roma, Lazio, Inter, Milan, Fiorentina e Genoa; in più in esclusiva Ligue 1, Coupe de la Ligue, Scottish Premiership, Superliga Argentina, i Campionati brasiliani Carioca/Paulista, Arsenal Channel, Barca TV e la NFL.
  • UEFA Champions League include tutte le partite di Champions League fino alla finale di Kiev del 26 maggio 2018.

Attualmente, è possibile scegliere come offerta speciale Cinema & Serie TV + Serie A & Sport a 19,90 euro al mese fino al 31 maggio 2018, e anche unire allo stesso prezzo la Champions League (a fine promozione si pagheranno rispettivamente 29 euro al mese e 36 euro al mese).

Da ricordare che Mediaset Premium ha l’obbligo di trasmettere un match a scelta in chiaro, di solito su Canale 5 o su Italia 1 (non per forza una squadra italiana). Nel 2018, per la prima volta, i Mondiali di calcio (senza l’Italia) andranno in onda non sulla Rai ma sulle reti free generaliste di Mediaset, cioè Canale 5, Italia 1 e Rete 4.

Le proposte di TIM

Da ricordare TIMvision, ovvero il servizio televisivo firmato TIM: qui è possibile vedere – anche su dispositivi mobili – una singola partita di serie A a 1,99 euro oppure tre partite a 3,99 euro (scelte però da TIM stessa). Per vedere il tutto alla televisione è necessario avere il decoder TIMvision (acquistabile anche con le offerte TIM Smart).
Scopri TIM Smart Fibra+

Le proposte della RAI

Anche la RAI può vantare – ovviamente gratuitamente per l’utente, in chiaro – una scelta non indifferente di partite di cui ha l’esclusiva, in particolare la Coppa Italia, che negli ultimi anni ha visto aumentare il suo appeal: proprio nel 2018 però ci sarà l’asta per il prossimo triennio e pare che Mediaset sia molto interessata. Il medesimo discorso si applica per la Supercoppa italiana e la Coppa Intercontinentale. In più la RAI trasmette le partite della Nazionale italiana.

Commenti Facebook: