Cadere in strada: tutti i tipi di indennizzo

Può capitare di cadere in strada per la scarsa manutenzione del manto stradale, per un marciapiede dissestato o per l’assenza di segnali per lavori in corso. In alcuni casi la responsabilità per lesioni fisiche è della PA (Pubblica Amministrazione), in altri invece è di privati o ditte che scaricano materiale o versano acqua mettendo a repentaglio la sicurezza altrui. Ecco la Guida per conoscere tutti i tipi di indennizzo.

Lesioni fisiche. La responsabilità dei privati e della P. A.

Cadere in strada è un evento inaspettato che può comportate lesioni fisiche anche gravi. Per gli incidenti che avvengono all’interno delle mura domestiche c’è l’assicurazione casalinghe, ma come tutelarsi contro altri imprevisti? Conoscere tutti i tipi di indennizzo e come fare causa alla PA o ai privati è importante, ma molti preferiscono tutelarsi con le assicurazioni vita per evitare un percorso legale lungo e tortuoso per accertare le responsabilità.
Polizze vita online

Cadere in strada per scarsa manutenzione

I casi più numerosi sono quelli relativi al cadere in strada per scarsa manutenzione. Basta una buca o un marciapiede dissestato a provocare una brutta distorsione o ferite più gravi, per non parlare dei lavori in corso non segnalati. Chi non si è premunito con polizze contro gli infortuni è costretto a fare causa alla PA per ottenere il ristoro dei danni da lesioni fisiche.

Per il risarcimento è importante munirsi di testimoni, scattare fotografie da più angolazioni per attestare la gravità tanto della causa del danno, quanto delle lesioni subite. Non meno essenziale è ottenere la certificazione medica (il verbale di pronto soccorso, la diagnosi e la prognosi) e contattare sul momento le Forze dell’Ordine affinché redigano un verbale dell’accaduto.

Tutti i tipi di indennizzo in questi casi devono essere rivolti all’ente proprietario della strada (o alla vostra compagnia di assicurazioni).

Tipi di indennizzo e responsabilità della PA

La domanda di risarcimento va inviata con tutta la documentazione in allegato al Comune in cui si è verificato il cadere in strada, presso l’Ufficio Protocollo, ed è soggetta ad una prescrizione di 5 anni. In caso di rifiuto si può ricorrere al giudice, fermo restando che il danno dovrà essere quantificato con l’ausilio di un legale, che seguirà l’intera pratica di risarcimento. Spesso le cause contro la PA sono lunghe e l’attesa per l’indennizzo può superare i 3 anni, senza contare le spese per l’avvocato.

Questo è il motivo per cui molte persone scelgono di sottoscrivere un’assicurazione vita, così da ottenere un risarcimento facile e veloce.

Per trovare le migliori polizze utilizza il nostro motore di ricerca.
Confronta assicurazioni vita

Risarcimento dai privati: art. 674 c.p. e getto di cose pericolose

cadere in strada tutti i tipi di indennizzo
Per avere una panoramica completa di tutti i tipi di indennizzo legati al cadere in strada, bisogna chiarire anche cosa accade quando la responsabilità non addebitabile alla PA ma a soggetti privati. E’ il caso delle ditte di trasporto che fanno cadere materiali (potenziali ostacoli e pericoli per l’utente) e delle persone che innaffiano i fiori, lavano l’automobile, o gettano oggetti.

Basta poco affinché si verifichi una brutta caduta o una scivolata e la Corte di Cassazione ha stabilito, oltre al diritto al risarcimento delle lesioni fisiche, la responsabilità penale, che ricade nella fattispecie contemplata all’art. 674 del relativo codice, intitolato “getto di cose pericolose”. Ecco il testo dell’articolo:

Chiunque getta o versa, in un luogo di pubblico transito o in un luogo privato ma di comune o di altrui uso, cose atte a offendere o imbrattare o molestare persone, ovvero, nei casi non consentiti dalla legge, provoca emissioni di gas, di vapori o di fumo, atti a cagionare tali effetti, è punito con l’arresto fino a un mese o con l’ammenda fino a duecentosei Euro.

Anche qui, chi ha già sottoscritto l’assicurazione vita non dovrà che rivolgersi alla propria compagnia, al contrario, chi non è munito di polizza infortuni, dovrà intraprendere una causa legale.
Trova polizza infortuni online

Commenti Facebook: