Braccialetti smart, nuovi progetti in corso di presentazione

Come abbiamo più volte ricordato nel recente passato, quella della “vestibilità tecnologica” sembra essere un’area di sicuro sviluppo nel breve e nel medio termine. Ecco dunque che Samsung, Huawei e l’immancabile Google stanno pensando a nuovi e importanti programmi di sviluppo e di penetrazione del settore.

Nuovi braccialetti smart si affacciano sul mercato
Nuovi braccialetti smart si affacciano sul mercato

Il primo a muoversi, negli ultimi giorni, è stato il big sudcoreano. Samsung ha infatti anticipato i tempi, e non ha aspettato l’avvio del Mobile World Congress per presentare i suoi nuovi smartwatch Gear, ora non più legati al solo modello Galaxy.

A seguire, a brevissima distanza, sono stati i cinesi di Huawei. L’azienda asiatica ha infatti affermato di aver sviluppato i TalkBand, braccialetti pensati per coloro che vogliono avere un valido partner mentre fanno del fitness, ma altresì degli strumenti utili per poter effettuare telefonate e ricevere delle notifiche cellulari.

Nuove offerte telefonia mobile! »

Come se non bastasse, ai due produttori di strumenti da polso si è aggiunta Google, che ha studiato un dispositivo insieme alla LG. L’indiscrezione è arrivata direttamente da Barcellona e, anche se i dirigenti del motore di ricerca americano non commentano ancora ufficialmente – il device dovrebbe essere già pronto per la conferenza per gli sviluppatori, in programma il prossimo giugno.

Commenti Facebook: