Bonus PC e Internet: eliminati i limiti territoriali di alcune regioni per il voucher da 500 euro

Disponibile dallo scorso mese di novembre, il Bonus PC e Internet che permette di accedere ad un voucher di 500 euro per semplificare l'accesso alla banda ultra larga presentava inizialmente alcuni limiti territoriali. In alcune regioni, infatti, per accedere al bonus era necessario risiedere in un elenco pre-stabilito di comuni. Tale limitazione è ora stata rimossa in quasi tutte le regioni, ampliando la platea di utenti che possono richiedere il voucher.

Bonus PC e Internet: eliminati i limiti territoriali di alcune regioni per il voucher da 500 euro

Ulteriori novità per il Bonus PC e Internet. Mentre la Fase 2 del Piano Voucher è ancora in attesa di una data di lancio, la Fase 1 è partita lo scorso novembre. Da questa settimana si registra un’importante modifica della normativa d’accesso al voucher da 500 euro da utilizzare per l’attivazione di un abbonamento Internet casa e l’acquisto contestuale di un PC o un tablet.

Il limite territoriale per l’accesso al bonus cade in quasi tutte le regioni. Dallo scorso novembre, infatti, per accedere al bonus gli aventi diritto residenti nelle regioni di  Toscana, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio e Liguria dovevano rispettare un requisito aggiuntivo. L’accesso al voucher era consentito solo se la famiglia risiedeva in uno dei comuni individuati dai rispettivi enti locali.

Le poche richieste per il bonus, rispetto alle attese, ed i tanti fondi disponibili hanno però cambiato le carte in tavolo.

Cadono le limitazioni territoriali per il Bonus PC e Internet in quasi tutte le regioni

Da questa settimana, le regioni Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Liguria hanno deliberato l’estensione del Piano Voucher a tutti i comuni delle rispettive regioni, eliminando le limitazioni territoriali attive dallo scorso mese di novembre. La stessa scelta era stata fatta dalla Toscana il mese scorso. Al momento, tali limitazioni restano attive nel Lazio ma a breve dovrebbe arrivare la sospensione.

In pratica, decade l’obbligo per le famiglie di queste regioni di dover risiedere in uno dei comuni individuati per poter accedere al voucher da 500 euro. In questo modo, il Bonus PC e Internet viene esteso ad un numero maggiore di famiglie meno abbienti che potranno accedere con maggiore semplicità alla banda ultra-larga.

Tale scelta è collegata anche alle poche richieste arrivate per il bonus. Al momento, infatti, a fronte di 200 milioni di euro stanziati, la Fase 1 del Piano Voucher ha registrato circa 70 milioni di euro attivati. A disposizione delle famiglie italiane che rispettano i requisiti di reddito previsti ci sono ancora oltre 130 milioni di euro.

Da notare, inoltre, che in Liguria, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia-Romagna i fondi disponibili superano il 90% dei fondi stanziati lo scorso autunno. Questo provvedimento, quindi, dovrebbe estendere in misura significativa il numero di famiglie che possono accedere al voucher. Solo in alcune regioni italiane sono state richieste più del 50% delle risorse disponibili per l’accesso al bonus.

Verifica la tua copertura Inserisci il tuo indirizzo e scopri se sei raggiunto da fibra o ADSL

Bonus PC e Internet: requisiti, importo e offerte attivabili

La Fase 1 del Bonus PC e Internet mette a disposizione un voucher da 500 euro. Tale voucher può essere utilizzato per:

  • ottenere uno sconto (da un minimo di 200 euro ad un massimo di 400 euro) sul costo di un abbonamento Internet casa della durata di almeno un anno
  • acquistare un PC o un tablet, con specifiche tecniche minime definite dalla normativa, a prezzo ridotto (lo sconto applicabile va da un minimo di 100 euro ad un massimo di 300 euro); il dispositivo deve essere fornito direttamente dall’operatore con cui è stato attivato il voucher

Per l’accesso al bonus della Fase 1 sono previsti i seguenti requisiti:

  • la famiglia che richiede l’erogazione del voucher deve presentare una certificazione ISEE inferiore a 20.000 euro
  • il voucher è utilizzabile solo per attivare un abbonamento Internet con una connessione caratterizzata da una velocità massima di almeno 30 Mega in download e 15 Mega in upload; chi ha già attivato tale connessione potrà ottenere il voucher passando alla Fibra da 1 Gbps

Ricordiamo che è in programma anche la partenza di una Fase 2. In questa seconda fase saranno coinvolte le famiglie con ISEE inferiore a 50.000 euro che potranno richiedere un voucher da 200 euro per attivare una connessione Internet casa da almeno 30 Mega. Per la Fase 2 non è previsto l’acquisto contestuale del PC o tablet.

Per richiedere il voucher da 500 euro è necessario contattare uno degli operatori accreditati. Il voucher è utilizzabile esclusivamente per attivare offerte riservate agli aventi diritto all’iniziativa. Tali offerte devono essere approvate da Infratel Italia, la società pubblica che si occupa dell’iniziativa. Ecco le migliori offerte disponibili, attualmente, per l’accesso alla Fase 1 del Bonus PC e Internet.

Operatore Offerta Linea telefonica e Internet PC/Tablet incluso Canone mensile
Fastweb Fastweb Casa chiamate gratis verso fissi e mobili nazionali, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Lenovo Tab M10 FHD Plus (2° Gen) incluso nell’offerta senza alcun costo aggiuntivo 9,95 euro al mese per 12 mesi (poi 29,95 euro al mese)
TIM TIM Super Voucher chiamate gratis verso fissi e mobili nazionali, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Samsung Galaxy Tab S6 Lite WiFi a 29,90 Euro invece che 329,90 Euro oppure PC Onda Oliver Plus 15.6′‘ a 99,90 Euro invece di 399,90 Euro 19,90 Euro al mese per 20 mesi (poi 29,90 Euro al mese)
Tiscali Ultrainternet Fibra Voucher chiamate a consumo, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Huawei MediaPad 10.4” 4G già incluso nell’offerta senza alcun costo aggiuntivo 9,95 Euro al mese per 12 mesi (poi 27,95 Euro al mese); +2 Euro al mese per le chiamate illimitate
Vodafone Internet Unlimited chiamate gratis verso fissi e mobili nazionali, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Samsung Galaxy Tab S6 Lite a 99,99 Euro (260 Euro di sconto Voucher + 100 Euro di sconto Vodafone) oppure Lenovo Yoga Smart TAB a 19,99 euro 19,90 Euro al mese per 24 mesi (poi 29,90 Euro al mese)
WINDTRE Super Fibra chiamate gratis verso fissi e mobili nazionali, Internet illimitato sino a 1000 Mega (FTTH) o 200 Mega (FTTC) Samsung Galaxy Tab S6 Lite LTE a 159,90 Euro oppure Lenovo Yoga Smart TAB ZA3V0011SE senza costi aggiuntivi 12,31 Euro al mese per 12 mesi (con il tablet Samsung o con il tablet Lenovo); poi 28,98 Euro al mese

Commenti Facebook: