Bonus lettura: Stato finanzia il 75% del prezzo dei libri e riviste

Un bonus lettura, rivolto ai giovani tra 18 e 25 anni, per acquistare libri, giornali o abbonamenti a riviste o quotidiani con uno sconto del 75%, che verrebbe finanziato dallo Stato, fino a un livello del contributo pubblico pari a 100 euro a testa. E’ la proposta del settore dell’editoria contro la crisi dei consumi.

bonus lettura come funziona
Il bonus consentirebbe ai giovani di acquistare libri pagando il 25% del prezzo

Nella sua relazione all’incontro annuale della Filiera della carta, editoria, stampa e trasformazione, Alessandro Nova, docente dell’Università Bocconi ha spiegato che “Considerando una percentuale del 50% di fruitori (su un totale di quasi 5 milioni di giovani tra 18 e 25 anni potenzialmente interessati), con il ‘bonus lettura‘ si prevede una domanda effettiva da 328,1 milioni per il settore, pari a un costo effettivo per lo Stato di 246,1 milioni. E in ogni caso – sottolinea Nova – la platea potenziale di 5 milioni di 18-25enni rappresenterebbe un ‘volano’ sicuramente efficace nell’imprimere un impulso importante allo sviluppo di un maggior livello culturale dei (potenziali) lettori“.

Come nasce l’idea di un bonus lettura da parte della Filiera della carta? Prendendo in considerazione una serie di dati scioccanti: oltre 800mila persone nel 2014 sono uscite del mercato della lettura di libri, secondo l’Istat, mentre nel 2013 hanno smesso di leggere abitualmente un quotidiano 1,9 milioni di persone e un periodico 3,6 milioni di persone (fonte Audipress). In Italia, oltre la metà della popolazione legge meno di un libro all’anno.

Secondo Nova, una dinamica così deludente del mercato, non può “essere attribuita soltanto alla crisi (che ha senz’altro avuto un ruolo fondamentale), ma anche ad effetti strutturali legati al sempre più ridotto consumo di offerta culturale“.

Il bonus lettura avrebbe “il duplice effetto di spingere i giovani verso un più intenso consumo di prodotti culturali“, continua il professore, “fornendo loro competenze per il futuro, e di fornire contemporaneamente alla Filiera uno spunto di recupero di livelli di attività produttiva, che consenta alle imprese di rafforzare la struttura competitiva attraverso, anche, il raggiungimento di livelli di redditività di maggiore equilibrio“.

Il crollo della spesa delle famiglie, la riduzione del numero dei lettori, la crisi del mercato pubblicitario, la concorrenza dei media elettronici, tutti i fattori che complicano l’andamento del settore “Stampa e grafica” nell’ambito della Filiera della carta.

“Il comparto – spiega il professor Nova – continua a risentire della compressa propensione alla spesa delle famiglie (quasi -8% tra il 2007 e il 2014), che causa una riduzione di acquisti di prodotti culturali (libri e giornali), stimabile in circa il 30% tra il 2007 ed il 2014, e della continua compressione del numero dei lettori”.

Giovani: come risparmiare sulle spese domestiche

Infine, a tutti i giovani che hanno bisogno di risparmiare sulle utenze e spese domestiche ricordiamo che è possibile, ad esempio, tagliare circa il 10% della spesa domestica con le offerte energia elettrica del mercato libero, con risparmi di oltre 100 sulla luce e altrettanti sul gas.

Confronta Offerte Energia Elettrica

Se si cerca di ridurre la spesa per la connessione Internet conviene sicuramente attivare una tariffa ADSL + Telefono Fisso anziché una solo ADSL. Così si può evitare pagare il canone Telecom, che ammonta a 18 euro circa al mese (circa 220 euro all’anno)

Sulla telefonia mobile è interessante menzionare che questa settimana c’è un’offerta speciale, esclusiva di Wind per i lettori di SosTariffe.it: si chiama Wind All Inclusive 1000 e include 1000 minuti, 1000 SMS e 2 GB di traffico Internet a 9 euro al mese.

Questa tariffa, va sottolineato, è attivabile esclusivamente fino al 21 febbraio dai clienti che portano il proprio numero in Wind tramite codice promozionale fornito solo da SosTariffe.it (basta cliccare sul pulsante qui sotto lasciare il numero e l’indirizzo di posta elettronica e vi sarà inviata la mail con il codice promozionale).
Scopri l’offerta Wind per SosTariffe.it

Commenti Facebook: