di

Bonus connessione: che cosa è e come ottenerlo

Prende il via l'erogazione del Bonus PC e Internet. Si tratta di una nuova agevolazione che mette a disposizione degli aventi diritto un bonus di importo massimo di 500 Euro da utilizzare per l'acquisto di una connessione a banda ultra larga (velocità minima di 30 Mbps) e per l'ottenimento di un PC o un tablet in comodato d'uso. Di seguito maggiori informazioni su come richiedere il contributo previsto dal Bonus per la connessione Internet.

Bonus connessione: che cosa è e come ottenerlo

Con il mese di ottobre 2020 parte ufficialmente l’erogazione del Bonus PC e Internet. La nuova agevolazione permette agli aventi diritto di poter accedere ad un voucher, di importo massimo di 500 Euro, per ottenere sconti sul canone mensile di abbonamento Internet, scegliendo tra le varie offerte Internet casa la soluzione migliore, e sui relativi costi di attivazione. Il voucher può essere utilizzato anche per l’ottenimento in comodato d’uso di un PC o di un tablet.

Da notare che il nuovo provvedimento si articola in due fasi. La prima fase, “Piano Voucher Fase I”, è attiva a partire dal mese di ottobre 2020 e permette l’accesso ad un bonus di 500 Euro. La seconda fase, denominata “Piano Voucher Fase II”, prenderà il via nel corso dei prossimi mesi (probabilmente entro la fine del 2020) e garantirà un aumento del numero degli aventi diritto ma con un bonus di 200 Euro. 

Per tutti i dettagli aggiornati in merito a quest’agevolazione è possibile consultare la guida al Bonus PC e Internet.

I requisiti per l’accesso al bonus

Per l’accesso al bonus connessione e PC è necessario rispettare precisi requisiti reddituali (fa riferimento la certificazione ISEE). Bisogna, inoltre, considerare il fatto che il bonus è accessibile soltanto per gli utenti che hanno la possibilità di ottenere un miglioramento della connessione Internet sfruttando la banda ultra larga.

Andiamo con ordine. Per la “Fase 1″ è necessario avere un ISEE inferiore ai 20.000 Euro. Per la “Fase 2″, invece, il limite viene incrementato sino ad un ISEE inferiore ai 50.000 Euro. Oltre ai requisiti di reddito, è previsto il rispetto di alcuni requisiti legati alla connessione Internet. 

L’accesso al voucher è possibile solo se:

  • è possibile attivare una connessione ad Internet in banda ultra larga con velocità massima della connessione pari ad almeno 30 Mbps in download e 15 Mbps in upload (e con banda minima garantita di 15 Mbps in download e 7,5 Mbps in upload)
  • il nuovo abbonamento Internet permette di migliorare la connessione domestica; gli utenti, inoltre, sono obbligati ad attivare la connessione con la migliore tecnologia disponibile presso la propria abitazione, a prescindere dalle eventuali differenze di costi
  • gli aventi diritto che hanno già una connessione da almeno 30 Mbps potranno ottenere il voucher solo effettuando il passaggio ad una connessione da 1 Gbps (sfruttando quindi la fibra ottica FTTH)

Come funziona il bonus connessione

L’erogazione del Bonus PC e Internet (per la Fase I) e del Bonus Internet (per la Fase II) sarà gestita direttamente dagli operatori di telefonia che avranno richiesto l’accredito tramite il sito Infratel. E’ compito degli operatori definire le modalità d’accesso all’agevolazione e presentare le offerte commerciali per gli utenti.

Per quanto riguarda la Fase 1, il voucher ha un importo complessivo di 500 Euro. Tale importo va suddiviso tra la copertura dei costi della connessione e la fornitura di un PC o un tablet secondo questi parametri:

  • allo sconto sui servizi di connettività per una durata non inferiore a 12 mesi, può essere destinata una somma compresa tra 200 e 400 Euro
  • allo sconto sulla fornitura di un PC o tablet può essere destinata una somma compresa tra 100 e 300 Euro

Per ottenere il voucher bisogna scaricare e compilare la Domanda di ammissione al contributo, disponibile tramite il sito Infratel, e procurarsi una certificazione ISEE per attestare il rispetto dei limiti reddituali previsti dall’agevolazione. A questo punto sarà necessario presentare la documentazione all’operatore di telefonia scelto.

Per completare la domanda è necessario aggiungere:

  • una fotocopia di un documento di identità in corso di validità del richiedente
  • una fotocopia del codice fiscale del richiedente
  • il contratto già in essere con profilo di servizio inferiore a 30 Mbit/s (se presente)

Per l’accesso al bonus è necessario verificare le modalità definite dai singoli operatori accreditati. Tali provider, a partire dal mese di ottobre 2020, possono presentare le loro offerte commerciali riservate agli aventi diritto al voucher e dovranno definire le modalità (in negozio e online) per la presentazione della domanda.  Il bonus da 500 Euro viene erogato sotto forma di sconto al cliente. L’operatore riceverà un rimborso da parte del Ministero a copertura dell’importo speso dall’utente.

PC e tablet: le specifiche tecniche minime

I PC e tablet che gli operatori devono offrire in comodato d’uso agli utenti che hanno diritto al Bonus PC e Internet devono, obbligatoriamente, rispettare delle specifiche tecniche minime. Si tratta di caratteristiche hardware ben precise che vanno soddisfatte al 100% per consentire ad un dispositivo di rientrare in quest’agevolazione.

Requisiti Tablet PC
CPU 4 core; 2 GHz o superiori 4 core; 2 GHz o superiori
RAM 4 GB o superiori 8 GB o superiori
Dimensione schermo maggiore di 10 pollici maggiore di 14 pollici
Risoluzione schermo  Full HD (lato corto pari a 1080 pixel) o superiori HD (1366 x 768 pixel) o superiori
Memoria interna 64 GB 256 GB (disco o SSD)
Connettività Wi-Fi, Bluetooth, USB Wi-Fi, Bluetooth, USB
Fotocamera 8 Mpx ƒ/1.9 8 Mpx ƒ/1.9
Batteria e autonomia 6.000 mAh o superiore 8 ore o superiore

Come trovare le migliori offerte Casa

Per ottenere lo sconto sugli abbonamenti internet casa gli aventi diritto dovranno rispettare dei requisiti tecnici ben precisi. Innanzitutto, come accennato, potranno richiedere lo sconto solo  coloro che attivino un collegamento di banda ultra larga. Con la definizione banda ultra larga si intendono le connessioni che permettono una navigazione superiore ai 30 Mega. Si dovrà dunque passare da un collegamento ADSL alla fibra ottica a 1 Gigabit/s.

Il problema potrebbe essere legato alla copertura del servizio, non in tutte le città infatti è al momento disponibile la tecnologia più veloce. Nessun problema, ai fini del bonus sono validi anche gli abbonamenti alle reti FWA o FTTC. Queste tipologie di connessione portano la velocità di navigazione intorno ai 100 Mega, a volte anche 200 Mega. Queste caratteristiche dunque sarebbero in linea con le disposizioni previste per il bonus pc.

Per individuare le migliori offerte internet tra cui è possibile scegliere per ottenere lo sconto è bene dare uno sguardo ai piani proposti dagli operatori di rete fissa. Per facilitarvi la ricerca e capire quali sono le tariffe internet casa compatibili con il bonus e scegliere la più conveniente potete utilizzare il comparatore di SosTariffe.it. Questo strumento vi permette di inserire l’indirizzo di residenza e indica nei risultati della ricerca la velocità massima di collegamento garantita da ogni promozione.

Confronta i piani internet casa per avere il bonus connessione »

Le promozioni in banda ultra larga

A ottobre 2020, le 4 migliori offerte casa che rispettino la condizione dei 30 Mega di banda sono:

  • Super Fibra Unlimited di WindTre a 28,98 euro
  • Internet Unlimited + Chiamate di Vodafone a 29,90 euro
  • Super Fibra di TIM a 29,90 euro
  • Fastweb Casa a 29,95 euro

E’ importante sottolineare che tali offerte rappresentano delle ottime occasioni per risparmiare e massimizzare le prestazioni della connessione Internet casa anche per chi non rientra nei requisiti del Bonus PC e Internet. Ecco le caratteristiche complete delle offerte:

1. Super Fibra Unlimited

Il piano di WindTre nel canone proposto include:

  • internet senza limiti alla massima velocità disponibile (1 Gigabit/s in fibra ottica o 100 Mega in FTTC)
  • modem con Super Wifi
  • attivazione
  • chiamate verso i numeri nazionali
  • 12 mesi di Amazon Prime
  • Giga illimitati sul numero mobile dell’intestatario (se contatto WindTre) e su altre due sim della famiglia

Super Fibra Unlimited presenta un canone mensile di 28,98 Euro.

Attiva Super Fibra Unlimited »

2. Internet Unlimited + Chiamate di Vodafone

Per avere la fibra di Vodafone, o la connessione FTTC del gestore, il piano proposto offre:

  • Vodafone Station con Vodafone Ready
  • attivazione
  • chiamate verso i numeri fissi e mobile nazionali
  • internet senza limiti in fibra
  • 6 mesi di Amazon Prime
  • sistema di ottimizzazione del collegamento
  • attivazione Vodafone Tv e sconti per i piani NOW Tv Intrattenimento o Sport

Per i primi 4 anni questa promozione prevede un costo di 29,90 euro al mese, dal 5° anno il canone passerà a 20,90 euro.

Scopri Internet Unlimited + Chiamate »

3. Super Fibra di TIM

L’offerta per avere la connessione in banda ultra larga di TIM propone ai nuovi clienti:

  • modem TIM HUB con garanzia illimitata
  • attivazione
  • TIMVision, tv in streaming del gestore
  • chiamate verso i numeri nazionali (2 anni +2), solo per chi attiva il piano online

Per chi attivi il collegamento internet casa con TIM è anche previsto un prezzo speciale per acquistare un pacchetto tv che comprende abbonamento Netflix, Disney Plus e TIMVision a 14 euro, anziché 24 euro.
Attiva Super Fibra di TIM »

4. Fastweb Casa

Infine, il gestore Fastweb l’offerta casa propone un canone mensile di 29,95 euro. Il pacchetto attivabile con l’operatore include:

  • connessione internet in fibra fino a 1 Gigabit/s
  • chiamate senza limiti verso i numeri nazionali
  • attivazione modem FastGate inclusi senza costi aggiuntivi
  • 3 mesi di DAZN gratis (facoltativo) poi 8,99 Euro al mese
  • My Fastweb, assistenza
  • WOW Space, spazio in cloud senza limiti
  • WOW FI sistema per connettersi alle reti Fastweb anche fuori casa

Attiva Fastweb Casa »

Commenti Facebook: