Bollo moto d’epoca: le novità regione per regione

Non tutti sanno che le agevolazioni moto non sono scomparse del tutto. Se è vero che il Governo ha cancellato l’agevolazione relativa al bollo moto d’epoca, è vero anche che non tutte le regioni italiane hanno aderito. Così, in alcune zone d’Italia, i centauri possono ancora usufruire di benefici, in altre invece no. Le assicurazioni dalla loro parte, non hanno seguito la scia delle modifiche, e specialmente quelle online continuano a praticare sconti per la gioia dei motociclisti. Nell’articolo i dettagli regione per regione.

Bollo pieno vs agevolazioni moto. Non tutta l'Italia aderisce alle restrizioni, neanche le assicurazioni

Bollo moto d’epoca e agevolazioni moto. Il 2015 non si è aperto esattamente all’insegna dell’ottimismo e del risparmio per i centauri doc, privati all’improvviso dei benefici derivanti dal bollo agevolato. Il Governo ha deciso infatti di abolirlo, con riferimento ai veicoli tra i 20 e i 30 anni di anzianità. Qual’è il risvolto drammatico delle modifiche?

Alcuni motociclisti, a causa del prezzo del bollo, saranno costretti a rottamare la moto, e il Paese verrà privato con tutta probabilità di pezzi unici. Non tutto è perduto però. Attualmente (come per le assicurazioni) il costo del bollo auto d’epoca dipende dal luogo di residenza, il bollo è infatti imposta regionale, e come tale, la sua regolamentazione è di competenza delle singole regioni.

A partire dalla decisione governativa, le regioni hanno avuto davvero poco tempo per decidere se lasciare o no, ferme, le agevolazioni moto, oppure procedere alla tariffa piena per il bollo moto d’epoca. Le assicurazioni invece, estranee ma non troppo dalla vicenda, continuano a praticare le loro tariffe, alcune costose, altre con sconti sull’Rc moto. Le assicurazioni online ad esempio, dispongono  di promozioni con tagli non indifferenti sul premio. Per scoprire i prezzi delle assicurazioni basta confrontare i preventivi.
Confronta preventivi RC moto

Quali sono le regioni italiane che hanno mantenuto le agevolazioni moto con bollo moto d’epoca ridotto? La Provincia di Bolzano, il Piemonte, la Toscana, la Lombardia e la Basilicata. Il Friuli Venezia Giulia invece non ha ancora deciso, ma pare intenzionata a mantenere il bollo ridotto anche per le moto di 20 anni.

Hanno aderito al bollo moto d’epoca pieno le restanti Valle d’Aosta, il Veneto, la Liguria, la Provincia di Trento, l’Emilia Romagna, le Marche, il Molise, la Calabria, la Sicilia, la Sardegna, la Puglia ed il Lazio. La maggior parte dei bolli sono scaduti i primi giorni di febbraio, e per chi non li ha pagati iniziano a decorrere gli interessi (a differenza delle assicurazioni, che se non pagate comportano il rischio di sanzioni e di sequestro del mezzo).

Commenti Facebook: