Bollette gas Natural, come pagarle

Se state cercando di ottenere maggiori informazioni sulle bollette gas Natural, come pagarle, come leggerle correttamente, come riceverle e come aggiornare i dati, siete nel posto giusto: ecco una guida alla bolletta del gas Natural, con tutti i dettagli che vi serviranno per poterle conoscere meglio, e pagarle con comodità e puntualità.

Bollette gas Natural, come pagarle

Come conoscere le bollette gas Natural

Le bollette gas Natural sono documenti riepilogativi molto semplici da decifrare e interpretare correttamente. Sul fronte della bolletta troverete infatti una sintesi dei dati di fornitura, il dettaglio delle letture e dei consumi fatturati, oltre al riepilogo dei canali di contatto. Sul retro del documento sono invece indicate le voci e i valori che hanno determinato l’importo da pagare.

Infine, nel foglio Comunicazioni sono incluse tutte le informazioni legate alla propria fornitura, comprese quelle normative.

Quando arriva la bolletta gas Natural?

La frequenza dell’emissione della bolletta gas Natural dipende principalmente dai consumi annui del cliente. Pertanto, la frequenza sarà:

  • quadrimestrale per consumi fino a 100 Smc annui;
  • bimestrale per consumi fino a 5.000 Smc annui;
  • mensile oltre 5.000 Smc annui.

Il cliente potrà comunque scegliere se ricevere la propria bolletta in formato cartaceo ad un indirizzo indicato nella richiesta di fornitura per il recapito, oppure se attivare il servizio di fatturaOnLine e consultare dunque la propria bolletta dal personal computer, dallo smartphone o dal tablet, evitando il rischio di andare incontro a ritardi o smarrimenti da parte del servizio che consegna la posta tradizionale. Ultimo vantaggi, ma non certo meno importante: la possibilità di contribuire al rispetto dell’ambiente attraverso la dematerializzazione del documento.

Confronta offerte Gas Natural»

Come pagare le bollette gas Natural

Eccoci giunti dunque al momento dell’approfondimento principale del nostro focus odierno sulle bollette gas Natural, come pagarle. L’operatore mette a disposizione della propria clientela diverse modalità di pagamento dell’utenza:

  • Domiciliazione bancaria o postale con SEPA CORE: mediante tale scelta il cliente attiverà l’addebito automatico delle bollette direttamente sul proprio conto corrente. All’utente sarà richiesto solamente di attivare il mandato SEPA scaricabile dal sito internet dell’operatore. I vantaggi di tale modalità sono ben noti: sicurezza del pagamento, comodità (il cliente non dovrà recarsi presso alcuno sportello, considerando che l’addebito avverrà in modo automatico), convenienza (non è previsto pagamento di imposte di bollo).
  • Web: da casa propria con carta di credito, previa registrazione sul portale di commercio elettronico dell’operatore.
  • Smartphone e tablet: utilizzando il Datamatrix che è stampato nel bollettino, sul lato della ricevuta di versamento.
  • Lottomatica: in uno degli oltre 50 mila punti vendita LIS PAGA di Lottomatica (dalle tabaccherie ai bar, passando per le ricevitorie) è possibile pagare l’utenza presentando il codice a barre stampato sulla bolletta.
  • Bollettino postale: allegato alla bolletta si trova un bollettino postale che può essere pagato attraverso tutti gli uffici postali e presso gli istituti bancari convenzionati. In alternativa, è possibile effettuare il pagamento, sempre tramite bollettino postale, per importi fino a 1.500 euro, presso i punti vendita della rete nazionale Lottomatica Servizi. Nell’ipotesi di smarrimento del bollettino postale recapitato con la bolletta, sarà possibile effettuare il pagamento entro la data di scadenza, presso tutti gli uffici postali compilando un bollettino in bianco con i dati di riferimento (numero di conto corrente postale 36572642, intestazione Gas Natural Vendita Italia S.p.A, mittente Codice Cliente, Cognome e Nome Cliente; nella causale indicare il numero della bolletta oggetto di pagamento).

Per maggiori informazioni, è possibile contattare il call center dell’operatore.

Commenti Facebook: