Quota energia nella bolletta elettrica

I fornitori di energia elettrica propongono spesso vantaggiose offerte di energia elettrica del mercato libero. Prima di sottoscrivere il nuovo contratto bisogna fare sempre molta attenzione alla voce “Quota energia” presente in bolletta, voce che indica il costo del kWh.
Nel mercato a maggior tutela la quota energia è comprensiva di tutte le voci che vanno normalmente a costituire il costo di un kWh.

Nell’offerta proposta sul mercato libero spesso la quota energia comprende solo la componente PE e quindi a questo prezzo bisognerà aggiungere gli altri corrispettivi regolati e fissati dall’Autorità previsti anche nel mercato libero: gli oneri generali di sistema (componenti A, UC1 e MCT), il prezzo dispacciamento e un costo per il trasporto e trasmissione dell’energia elettrica.

di energia elettrica propongono spesso vantaggiose offerte di energia elettrica del mercato libero. Prima di sottoscrivere il nuovo contratto bisogna fare sempre molta attenzione alla voce “Quota energia” presente in bolletta, voce che indica il costo del kWh.
Nel mercato a maggior tutela la quota energia è comprensiva di tutte le voci che vanno normalmente a costituire il costo di un kWh.

Nell’offerta proposta sul mercato libero spesso la quota energia comprende solo la componente PE e quindi a questo prezzo bisognerà aggiungere gli altri corrispettivi regolati e fissati dall’Autorità previsti anche nel mercato libero: gli oneri generali di sistema (componenti A, UC1 e MCT), il prezzo dispacciamento e un costo per il trasporto e trasmissione dell’energia elettrica.

Commenti Facebook: