Bolletta della luce, come leggerla e come tagliarla

Una delle bollette che gli italiani odiamo di più è quella dell’energia elettrica: non solo perché spesso la sua lettura è difficile, ma anche perché in Italia la bolletta della luce è tra le più costose d’Europa. Tuttavia, imparare a leggere la bolletta è possibile, così come tagliarla: scegliendo una tariffa luce del mercato libero è possibile risparmiare fino a 160 euro all’anno. SosTariffe.it ti spiega passo a passo come leggere la bolletta della luce e come tagliarla per risparmiare.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

E’ arrivata la bolletta della luce a casa e non sai come leggerla? SosTariffe.it, il portale di confronto tariffe gratuito ed indipendente, ti spiega nel dettaglio come leggere la bolletta. Basta che segui il link qui sotto riportato e potrai leggere il nostro articolo al riguardo.

Come leggere la bolletta della luce

Se dopo capire come leggerla, sei interessato a tagliare la bolletta e risparmiare, ti proponiamo di dare un’occhiata alle offerte luce del mercato libero, grazie alle quali è possibile risparmiare fino a 160 euro all’anno.

Utilizzando il nostro comparatore gratuito ed indipendente è possibile identificare rapidamente quali sono le tariffe energia elettrica più adatte alle proprie esigenze.

Di seguito, vi offriamo un riassunto con le offerte luce più convenienti del momento per i diversi profili.

Persone che vivono da sole, consumi bassi

Nel caso di una persona che vive da sola, con pochi elettrodomestici e bassi consumi (1.300 kWh/annuo), e che magari lavora tutto il giorno fuori casa (consumi 70% notte e weekend, 30% giorno), si possono risparmiare circa 22 euro all’anno attivando E-Light Bioraria di Enel Energia.

Vai a E-Light Bioraria di Enel

La seconda migliore offerta luce per questo profilo è Web Luce Bioraria di Edison Energia. Con questa tariffa bioraria risparmi circa 20 euro all’anno.

Vai a Web Luce Bioraria

Anche con TiVoglioWeb Bioraria, la tariffa energia di Sorgenia, è possibile risparmiare circa 18 euro all’anno.

E’ vero che i profili con basso consumi non trovano grandi risparmi passando al Mercato Libero, ma è interessante considerare che se un giorno i consumi salgono, magari perché si aggiunge un’altra persona a vivere a casa, il risparmio sarà più evidente, come si può osservare nei prossimi profili.

Famiglia di 3-4 persone, consumi moderati

Una famiglia di 3-4 persone, con consumi moderati e più elettrodomestici (frigorifero, lavatrice, lavastoviglie e condizionatore; 2.900 kWh/anno) può risparmiare circa 49 euro all’anno con E-Light Bioraria, oppure 46 euro con la versione Monoraria di E-Light.

Vai a E-Light Monoraria

Se siete già clienti Enel, non è possibile attivare E-Light. Tuttavia, quasi la stessa cifra (45,67 euro all’anno) si può risparmiare con TiVoglioWeb di Sorgenia, ed anche con Web Luce di Edison Energia (42,85 euro in meno all’anno rispetto la tariffa a Maggior Tutela).

Vai a TiVoglioWeb di Sorgenia

Anche con Amica Web Flat Monoraria di Illumia, il risparmio è di 42 euro circa all’anno.

Vai a Amica Web Flat Monoraria

Famiglia numerosa, consumi elevati

Se invece si parla di una famiglia di oltre 5 persone, con consumi elevati (6.300 kWh/anno) e ripartizione dei consumi 40% notte e weekend e 60% giorno, i risparmi che si ottengono con le offerte luce del mercato libero sono piuttosto superiori.

In effetti, con E-Light Monoraria di Enel Energia e TiVoglioWeb di Sorgenia questo profilo potrà risparmiare circa 100 euro all’anno.

Con Web Luce Monoraria di Edison Energia una famiglia numerosa come quella dell’esempio può risparmiare 93,10 euro all’anno, e con Amica Web Flat Monoraria di Illumia, 91,38 euro.

Scopri Web Luce Monoraria

Volendo attivare un’offerta dual-fuel, ovvero una tariffa che prevede in un’unica bolletta la fornitura di energia elettrica e gas naturale, la miglior proposta attualmente sul mercato è energia 3.0 di GDF SUEZ Energie.

Con questa tariffa, la stessa famiglia numerosa risparmierà 56 euro per la luce, e 174,60 euro per il gas, con un risparmio complessivo di circa 230 euro all’anno.

D’altronde, a partire dal 1° Agosto 2013, è possibile attivare energia 3.0 unicamente per la fornitura luce. Questo vuol dire che se sei soddisfatto con il tuo attuale fornitore gas e non lo vuoi cambiare, non hai più bisogno di farlo: attivi energia 3.0 di GDF SUEZ Energie solo per l’energia elettrica.

Scopri energia 3.0 nel dettaglio

Sul nostro portale è possibile adattare quest’indagine alle proprie esigenze, modificando i parametri menzionati e il consumo annuo.

Consultate anche il comparatore di tariffe gas del mercato libero, dove troverete risparmi che oltrepassano i 200 euro all’anno solo per la fornitura gas.

Confronta Tariffe Gas

Commenti Facebook: