Black Friday 2019, ecco come trovare le migliori offerte

Gli sconti in genere vanno dal 20% al 50% nei giorni precedenti con le promozioni di avvicinamento al Black Friday. Il 29 Novembre però dovrebbe essere la giornata in cui si potranno trovare prodotti ribassati anche del 70%. Per poter essere aggiornati in tempo reale è bene iscriversi a newsletter o seguire le notizie sui siti dei distributori e nelle community di utenti

Black Friday 2019, ecco come trovare le migliori offerte

Riuscire a star dietro a tutte le promozioni in programma per il Black Friday diventa ogni anno più complicato, continuano a crescere e a modificarsi le offerte dei negozi fisici e sulle piattaforme di e-commerce. Negli anni Ottanta in America il Black Friday era il venerdì della Festa del Ringraziamento e segnava l’inizio delle spese natalizie a prezzi scontati. L’aveva introdotta la catena Macy’s nei ruggenti anni ’20. Oggi le promozioni non si concentrano più in un unico giorno con proposte imperdibili.

Ogni commerciante o grande catene studia di volta in volta la sua soluzione per anticipare le offerte e guadagnare nuovi clienti rispetto ai concorrenti. Ormai c’è un Black Friday di libri, elettronica, moda, persino di cosmetici e trattamenti estetici (questi ultimi raramente soggetti a sconti e buoni).  E gli utenti in questo marasma di proposte e controproposte sono sempre più confusi.

Come orientarsi tra le offerte del Black Friday

Ecco il perché di questa breve guida allo shopping del venerdì di super saldi che si avvicina. Il giorno ufficiale del Black Friday sarebbe il 29 Novembre, ma ormai è solo una convenzione. Anzi alcuni dei grandi marchi hanno anticipato gli sconti e li hanno prolungati per diverse settimane precedenti la data tradizionale. Anche se è meglio non farsi prendere dalla premura, infatti seppur i saldi da Black Friday siano già iniziati le offerte migliori dovrebbero arrivare comunque il 29 Novembre.

Essere tecnologici e avere una buona dimestichezza con le ricerche online è utile per non rischiare di farsi sfuggire le molte offerte e i periodi promozionali. Se però non avete tempo ecco quali sono le novità principali del Black Friday 2019 in Italia.

Prima però alcune raccomandazioni di base:

  • se optate per gli store, alcune delle norme da seguire effettuando i pagamenti con carta possono essere utili anche a voi
  • se volete evitare la ressa nei negozi assicuratevi di avere una carta di credito affidabile e di seguire il decalogo di regole per fare acquisti online in sicurezza

Scopri le carte di credito più convenienti »

Per gli acquisti online il diritto di recesso, senza costi extra e con il reso del denaro (con riaccredito o con buoni da spendere sulla piattaforma), deve essere esercitato entro 14 giorni. Rispetto al cambio di prodotti acquistati in questi frangenti secondo quanto previsto dalle norme italiane avete fino a 2 mesi se l’oggetto è difettato, altrimenti ogni negozio o sito pone le sue condizioni ma di solito si ha 1 mese di tempo.

Un piano d’azione per gli acquisti

In genere prima di lanciarsi in acquisti compulsivi, incentivati dalle pubblicità di sconti da urlo e dall’euforia delle compere natalizie, è bene che rispettiate alcuni di questi consigli:

  • giro di perlustrazione
  • lista delle priorità
  • budget massimo
  • comparazione delle offerte sia tra negozi che su le piattaforme online
  • occhio alle indicazioni dei prezzi, così come in periodo di saldi devono riportare il costo originale e quello scontato

Quando inizia il Black Friday?

La tradizionale giornata di shopping con sconti tra il 20% e il 50% è prevista a partire dalla mezzanotte tra il 28 e il 29 Novembre e si concluderà alle 23.59 del venerdì. Questo se si vuole considerare il Black Friday ufficiale e che rispetti l’originale giornata di saldi pre natalizi. In realtà negli ultimi anni lo shopping nero ha allungato il suo periodo, si è passati all’intero weekend e quest’anno c’è addirittura chi lo ha anticipato con promozioni a tempo per tutto il mese.

Il Black Friday di Amazon

Visto che tra gli articoli più acquistati di solito durante il Black Friday ci sono i prodotti tecnologici e di elettronica ecco quali sono le indicazioni delle principali catene, sia fisiche che online.

Amazon ha un banner che segnala che il suo Black Friday inizierà il 22 Novembre e proseguirà fino al 29. Sulla pagina dedicata alle offerte però ci sono già diversi prodotti in sconto e ogni giorno ne vengono aggiunti o rimossi alcuni. Il consiglio è quello di controllare giornalmente il sito per controllare che il prodotto desiderato sia disponibile e a quali condizioni.

Ricordatevi che il 29 Novembre al termine del Black Friday prenderà il via un’altra 3 giorni di  sconti per il Cyber Monday, altra giornata di saldi in origine nata solo per gli e-commerce. Quindi non disperate se il prodotto che state cercando non è ancora stato messo in sconto, magari lo troverete nella seconda tornata di proposte. E poi le offerte a maggior ribasso saranno comunque quelle del 29  Novembre per quanto riguarda il Black Friday e del 2 Dicembre per il Cyber Monday.

La maratona su ePrice

ePrice ha avviato il suo periodo di sconti il 14 Novembre e proseguirà fino al 2 Dicembre. In pratica per gli acquisti effettuati in questo arco temporale gli utenti guadagnano dei buoni sconto che poi potranno essere utilizzati per comprare i prodotti poi a Gennaio. Il sistema previsto offre ai clienti un voucher dello stesso valore dello sconto con cui è stato acquistata la merce in questo periodo.

Gli sconti dei negozi di elettronica e elettrodomestici

Le catene tradizionali come Expert, Euronics, Mediaworld e Unieuro hanno adottato delle strategie diverse per il Black Friday 2019. Vediamo cosa si sono inventati questi tre distributori:

Expert ha pubblicato il volantino delle offerte che riporta come date della promozione dal 18 al 27 Novembre. Tra gli sconti proposti ci sono il 20% su alcuni smartphone, ribassi tra il 20% e il 50% sui costi di smart tv, elettrodomestici e pc.

Euronics ha anticipato tutti facendo partire le promozioni dal 7 Novembre, ma anche chiudendole il 20. Il suo parco di prodotti in sconto presenta offerte su lavatrici, accessori per smartphone, ovviamente personal computer, cellulari intelligenti e televisori di ultima generazione, oltre a piccoli e grandi casalinghi. Anche in questo caso gli sconti variano in base al prodotto e vanno dal 50% sull’asciugatrice Bosch al 16% delle Airpods di Apple.

Mediaworld ha posto il suo periodo Black Friday tra il 14 e il 24 Novembre. Tra i prodotti inclusi nei saldi non hanno degli sconti pazzeschi e nono sono poi molto diversi da quelli dei concorrenti ma Mediaworld consente di comprare a rate ad interessi 0% e include la consegna gratuita dei prodotti. Poi non è ancora detta l’ultima parola e la catena potrebbe attendere l’ultimo giorno per rendere noti altri sconti riservati al 29 Novembre.

Infine Unieuro ha già diverse offerte contraddistinte dal tag Black Friday sul proprio sito e nei punti vendita. Tra i prodotti già scontati di sono Google Home Mini, pc Asus e dongle per la tv, ma anche smart stick, macchine per impastare e diverse altre merci. Gli sconti non sono ancora altissimi per smartphone e smart tv, ma per altre categorie, come le stampanti, hanno già raggiunto anche il 50%.

Moda e cosmetici, ma anche libri: gli altri Black Friday

Il Black Friday non è solo elettronica e casalinghi, anche i negozi di abbigliamento hanno lanciato negli ultimi anni i loro saldi da Venerdì Nero e infatti sono già diversi giorni che sono iniziati dei timidi 10%-15% che stanno rapidamente passando al 20%/30%. In questo caso seguire i canali social delle maggiori marche sia di intimo che di vestiti e calzature può aiutare a tenersi aggiornati sulle promozioni.

Molte sono delle offerte lampo che durano magari 24 ore e poi si passa alla successiva. Le nuove promo Black Friday non sono esclusiva dei grandi marchi o delle catene d’abbigliamento low cost, anche negozi indipendenti approfittano di questi giorni per promuoversi e per non farsi schiacciare dalla concorrenza.

Sempre continuando ad esplorare il Black Friday non tecnologico ci sono le librerie e le profumerie. Anche per queste categorie vale quanto detto per i negozi di moda e accessori. In questi casi gli sconti sono più contenuti rispetto a quelli del settore elettronico e anche il numero di prodotti è inferiore. Inoltre, per quanto riguarda l’acquisto di libri in genere gli sconti vengono collegati a delle spese minime, cosa che invece non avviene negli altri sistemi di scontistica Black Friday.

In saldo anche voli e trattamenti estetici

I saldi hanno contagiato anche le compagnie di volo, EasyJet e Ryanair in testa. In questo caso per restare aggiornati o ricevere delle notifiche delle offerte i comparatori di offerte di viaggio sono degli ottimi alleati, anche perché spesso in questi casi si tratta di biglietti aerei scontati solo se acquistati online.

Infine veniamo alle nuove categorie di negozianti e professionisti che si stanno lanciando nella competizione de Black Friday. I centri estetici e si cura del corpo hanno lanciato sui loro siti delle offerte esclusive, non sull’intero campionario di trattamenti e di prodotti ma in ogni caso è una novità. In questo caso dovrete sperare che la vostra estetista abbia avuto questa idea e la sponsorizzi nel proprio negozio.

Anche alcuni marchi di gioielli hanno lanciato i loro Black November e promozioni collegate al periodo di sconti. Si tratta però di iniziative ancora di pochi e non sono sistematiche come quelle americane.

Commenti Facebook: