BIP Mobile: 3 Italia disponibile a riconoscere il credito telefonico a clienti BIP

Torniamo a parlare ancora una volta di Bip, l’operatore low cost ormai in fase di dismissione, dopo i problemi e i disservizi per i 220 mila utenti, concentrati soprattutto durante la fine dell’anno, che hanno reso ancora più chiaro il momento di difficoltà della società.

la decisione arriva dopo l'incontro della scorsa settimana con agcom
Fino ad un massimo di 100 euro ai clienti che effettueranno la portabilità

In questi giorni la compagnia telefonica 3 Italia ha fatto sapere di essere disponibile a riconoscere ai clienti Bip che passeranno ad H3G mantenendo il proprio numero il credito presente sulla sim del MVNO. Nessuna perdita, quindi, per il cliente, che si rivedrà riaccreditare tutti gli euro sulla scheda. 3 spiega, inoltre, che il credito non potrà essere convertito in denaro, né trasferito ad un altro operatore in caso di ulteriore passaggio tramite MNP.

Scopri le tariffe 3 Italia

C’è comunque un limite: l’operatore, infatti, si impegna a riconoscere il credito ai clienti fino ad un massimo di 100 euro. Nel caso in cui Bip non fosse in grado di informare 3 Italia sull’esatto importo presente in una sim di un cliente con portabilità, “3 Italia è pronta a valutare iniziative diverse dalla precedente in favore dei clienti che chiedano la portabilità”.

Una decisione, questa, scaturita dopo l’incontro tenutosi la scorsa settimana insieme all’AGCom ma, come H3G tiene a precisare, nata dalla volontà della società stessa, senza alcun obbligo legale. Tutto questo nonostante Bip abbia sospeso già da tempo il trasferimento del credito residuo ai clienti che stanno effettuando il passaggio verso 3. Quest’ultima avrebbe comunque “continuato ad anticipare gli importi acquisiti con MNP da Bip Mobile”, secondo quanto scritto sulla nota ufficiale inviataci da H3G.

Commenti Facebook: