Biciclette elettriche: perché convengono?

Spostarsi è una necessità di cui non ne possiamo fare a meno. Ma, dati gli attuali prezzi del carburante, sono sempre di più quelli che scelgono la bicicletta per andare a lavoro o spostarsi in città. Tuttavia, a volte le distanze sono lunghe, e non tutti sono predisposti a fare dei grandi sforzi ogni mattina per arrivare in ufficio. Per fortuna, cresce sempre di più l’offerta di biciclette elettriche, che riescono a fare 10 km al costo di 10 centesimi, e senza sforzo.

Biciclette e scooter alimentati a energia elettrica: questa è la mobilità del futuro. Non solo eliminano l’inquinamento ambientale prodotto dai gas di scarico, riducono anche l’inquinamento acustico perché non fanno i classici rumori causati dai motori a scoppio.

Ma oltretutto, i veicoli elettrici permettono di spostarsi comodamente e senza sforzo, ad un prezzo molto conveniente. Ad esempio, uno scooter o una bicicletta elettrica sono capaci di percorrere ben 10 km con soli 10 centesimi.

Una recente statistica condotta da specialisti dell’Unione Europea, afferma che l’80% dei cittadini europei percorre in media non più di 60 km al giorno. Per questi tragitti che sono davvero brevi però, utilizza veicoli ingombranti e rumorosi, che inquinano l’ambiente e addirittura sono troppo costosi.

Per questo motivo, sono molte le aziende che attualmente propongono diverse soluzioni di veicoli elettrici, siano biciclette, scooter o city car.

Ad esempio, Enel Green Power ha lanciato l’anno scorso una linea di biciclette elettriche molto completa, che prevede diversi modelli adattabili tanto a chi utilizza la bici in città come in periferia.

Per saperne di più consulta il sito ufficiale di Enel Green Power, o richiedi un preventivo gratuitamente al numero verde 800.90.15.15

Vai a Tariffe Enel

Commenti Facebook: