Berlusconi compra Telecom?

Mediaset punta ad un ingresso nel capitale di Telecom Italia, ma con il benestare di Telefonica. E’ quanto scrive oggi il quotidiano spagnolo El Economista citando alcune indiscrezioni provenienti da fonti italiane.

In particolare Mediaset sarebbe pronta a fare il suo ingresso nel capitale di Telco, la holding che controlla Telecom Italia affiancando Mediobanca, Generali, Intesa Sanpaolo,Benetton e Telefonica che dovrebbe diluire la propria partecipazione proprio per far entrare il socio industriale Mediaset.

Secondo El Economista l’obiettivo di Berlusconi sarebbe quella di italianizzare il controllo di Telecom senza inimicarsi Telefonica. I soci di Telco (Mediobanca, Generali, Intesa e Benetton) avrebbero un giudizio positivo sulla eventuale acquisizione.

Il vero vantaggio che Berlusconi avrebbe in mente di ottenere consisterebbe in un’alleanza con Telefonica per entrare nella piattaforma Digital+ del gruppo Prisa, prendendo il posto lasciato dai francesi di Vivendi, che di recente hanno rotto il consorzio con Telefonica per l’acquisizione del canale digitale

Un portavoce di Mediaset, contattato da Apcom, ha definito la notizia “indiscrezioni di stampa destituite da ogni fondamento”.

nta ad un ingresso nel capitale di Telecom Italia, ma con il benestare di Telefonica. E’ quanto scrive oggi il quotidiano spagnolo El Economista citando alcune indiscrezioni provenienti da fonti italiane.

In particolare Mediaset sarebbe pronta a fare il suo ingresso nel capitale di Telco, la holding che controlla Telecom Italia affiancando Mediobanca, Generali, Intesa Sanpaolo,Benetton e Telefonica che dovrebbe diluire la propria partecipazione proprio per far entrare il socio industriale Mediaset.

Secondo El Economista l’obiettivo di Berlusconi sarebbe quella di italianizzare il controllo di Telecom senza inimicarsi Telefonica. I soci di Telco (Mediobanca, Generali, Intesa e Benetton) avrebbero un giudizio positivo sulla eventuale acquisizione.

Il vero vantaggio che Berlusconi avrebbe in mente di ottenere consisterebbe in un’alleanza con Telefonica per entrare nella piattaforma Digital+ del gruppo Prisa, prendendo il posto lasciato dai francesi di Vivendi, che di recente hanno rotto il consorzio con Telefonica per l’acquisizione del canale digitale

Un portavoce di Mediaset, contattato da Apcom, ha definito la notizia “indiscrezioni di stampa destituite da ogni fondamento”.

Commenti Facebook: