Banda larga ad Alessandria

La copertura Adsl per un internet finalmente veloce sta arrivando: 40 Comuni nella provincia di Alessandria e dintorni saranno coperti da una connessione a banda larga grazie ad un sistema wireless senza fili e tramite satellite.

Dopo l’attivazione della banda larga nel territorio dell’Unione dei Castelli, si passerà nelle zone di Bric dell’Olio (Pecetto di Valenza), del Parco scientifico-tecnologico di Tortona, della zona di Lussito di Acqui Terme e Fraconalto in Vallemme.

In alcuni zone della val Borbera, ad esempio a Mongiardino Ligure, non arriva il segnale per i cellulari. La posizione geografiche di queste zone, che si trovano in mezzo agli appennini liguri, impediscono anche agli operatori telefonici più importanti di riuscire a portare il segnale per la telefonia mobile

a Adsl per un internet finalmente veloce sta arrivando: 40 Comuni nella provincia di Alessandria e dintorni saranno coperti da una connessione a banda larga grazie ad un sistema wireless senza fili e tramite satellite.

Dopo l’attivazione della banda larga nel territorio dell’Unione dei Castelli, si passerà nelle zone di Bric dell’Olio (Pecetto di Valenza), del Parco scientifico-tecnologico di Tortona, della zona di Lussito di Acqui Terme e Fraconalto in Vallemme.

In alcuni zone della val Borbera, ad esempio a Mongiardino Ligure, non arriva il segnale per i cellulari. La posizione geografiche di queste zone, che si trovano in mezzo agli appennini liguri, impediscono anche agli operatori telefonici più importanti di riuscire a portare il segnale per la telefonia mobile

Commenti Facebook: