Banco Popolare: è sicuro?

Nella scelta di un conto corrente o di altri prodotti finanziari è essenziale, specialmente oggi, dare un’occhiata alla solidità patrimoniale degli istituti di credito. Dai recenti fallimenti delle banche cooperative gli italiani hanno imparato a verificare lo stato patrimoniale e la solidità di una banca prima di diventare clienti. Banco Popolare è sicuro? Ecco il confronto con altre banche.

Uno sguardo agli indicatori di solidità patrimoniale

Il tracollo di grandi istituti di credito, il timore del prelievo forzoso sui conti correnti: sono tante le circostanze che inducono ad essere cauti nella scelta della propria banca, o che portano ad abbandonarla se la solidità patrimoniale vacilla. Banco Popolare è sicuro? E le altre banche? Per rispondere facciamo un confronto prendendo in considerazione i risultati degli studi portati avanti dall’Università Bocconi di Milano.
Confronta conti correnti

Banco Popolare è sicuro? Uno sguardo alla solidità patrimoniale

Nei primi mesi del 2016 l’Università Bocconi di Milano ha realizzato uno studio per il Corriere Economia e stilato la classifica delle venti banche più sicure d’Italia (per trovare le più economiche si consiglia di confrontare i conti correnti online) tenendo conto di diversi parametri di solidità, tra cui il Cet1 e il Total Capital, rispettivamente il rapporto fra attività bancarie ponderate per il rischio con il capitale proprio di pronto utilizzo (il minimo richiesto dalla BCE è l’8%) e il patrimonio della banca (il minimo richiesto dalla BCE è il 10,5%).

Per capire se Banco Popolare è sicuro vediamo in quale posizione della classifica si trova e se rispetta gli standard minimi di solidità patrimoniale fissati dalla Banca Centrale Europea.

Banco Popolare si trova al quinto posto della classifica poco prima (risalendo la lista) di Ubi Banca (4° posizione), Intesa Sanpaolo (3° posizione), Credem (2° posizione) e Mediolanum, che conquista il primo posto fare le banche più sicure. Ecco i risultati di Banco Popolare in base all’applicazione dei parametri:

  • CET1: 12,75%
  • Total Capital: 15,60%

contro il CET1 al 18,80% e il Total Capital sempre al 18,80% di Mediolanum. Può ritenersi quindi che Banco Popolare sia fra gli istituti più solidi del momento.
Trova conto Banco Popolare

Iniziative e prodotti finanziari di Banco Popolare

Come molte altre banche Banco Popolare si è attivato per sostenere le famiglie colpite dal terremoto con la sospensione delle rate sui mutui, ma porta avanti tante altre iniziative a favore di piccole e medie imprese concedendo prestiti e consulenza sull’accesso al Fondo di Garanzia Italiano, un’agevolazione pubblica prestata a costi ridottissimi (spesso in modo gratuito) che può essere richiesta proprio a fronte di finanziamenti bancari o di altri intermediari in favore delle PMI.

Naturalmente Banco Popolare dispone di conti correnti e conti deposito, da gestire in tutta comodità, da casa o dall’ufficio tramite i servizi di Internet Banking: conto di base, conto libretto e tanti tipi di carte (carte di debito, cartaSì base e Oro, cartaSì Platinum e Black, carta flessibile Electa e Telepass) per ogni esigenza. Chi sfrutta il servizio gratuito Passa da Noi inoltre può cambiare istituto e passare a Banco Popolare senza sforzi e a costo zero perché è la banca ad occuparsi di tutte le pratiche.

Ecco i servizi inclusi in PASSA DA NOI di BANCO POPOLARE:

  • chiusura del conto attivo presso altro istituto;
  • chiusura delle carta di pagamento;
  • trasferimento delle utenze e dei bonifici;
  • trasferimento del deposito titoli;
  • accredito stipendio e pensione sul nuovo conto;
  • estinzione del mutuo o surroga;
  • riscatto o trasferimento delle polizze assicurative;
  • trasferimento o liquidazione dei fondi e Sicav.

Con Passa da Noi di Banco Popolare il risparmio è sicuro: la spedizione dei documenti è a carico della banca e della comunicazione a terzi del nuovo IBAN si occupa sempre Banco Popolare, sollevando i nuovi clienti da ogni onere e preoccupazione.
Confronta prestiti personali

Commenti Facebook: