Banche e conti correnti, ecco il decalogo del risparmiatore Arancio

Oggigiorno la parola d’ordine è Risparmiare: sulle bollette, sull’energia, sul gas, sul conto corrente. Ci sono però infinite maniere di comprendere il significato di questa parola, sia dal punto di vista monetario, ambientale o sociale. Per fare luce su cosa significa il risparmio, ING Direct propone all’utenza il suo Decalogo del Risparmiatore Arancio, una serie di consigli pratici che serve d’aiuto a tutti i consumatori interessati alla tematica. Scopriamolo insieme.

Vai a Conto Arancio

Richiedi un preventivo per il tuo prestito

conti correnti a confronto

Qual è il significato della parola “Risparmio” per una banca? ING Direct ci offre il suo punto di vista, attraverso il Decalogo del Risparmiatore Arancio. Eccolo qua:

  1. Risparmiare fa star bene. Risparmiare anche solo un po’ di quello che si guadagna rende più sicuri e aumenta la sensazione di indipendenza e di ottimismo nei confronti del futuro.
  2. Risparmiare non è solo una questione di denaro ma è la strada per realizzare i propri progetti, i propri sogni, la propria vita.
  3. Una casa propria è la prima forma di risparmio. La casa non è soltanto la sede della vita famigliare ma uno strumento di investimento per il futuro. Accendere un mutuo, invece di pagare un affitto, è un’occasione per investire in qualcosa di veramente importante.
  4. Risparmiare vuol dire non solo mettere via una parte dei propri guadagni ma anche farla fruttare scegliendo investimenti sicuri e trasparenti che proteggano il capitale dalla svalutazione.
  5. Chi risparmia si informa. Confrontare e conoscere le caratteristiche delle diverse offerte è la prima prerogativa del buon risparmiatore.
  6. Il vero risparmio è quello a lungo termine fatto di pazienza e di prudenza, mai di fortuna. Chi risparmia ha il diritto di avere sempre il controllo dei propri soldi.
  7. Risparmiare significa avere rispetto delle proprie risorse e del mondo in cui viviamo ed essere consci che non sono infinite.
  8. Il vero risparmiatore sa riconoscere il valore delle cose e sa che risparmiare non vuol dire rinunciare ma saper scegliere.
  9. Risparmiare significa anche scegliere di non avere costi.
  10. Risparmiare vuole anche dire dar valore alla risorsa più rara: il proprio tempo libero. Chi sceglie la banca online può gestire i propri risparmi in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, anche dalla poltrona di casa.

Condividi i pensieri della Banca ING Direct? Se la risposta è positiva, potresti essere interessato/a ai suoi prodotti bancari, come il Mutuo Arancio, il Conto Corrente Arancio o il Conto Arancio.

Sul nostro portale troverai tutti i dettagli sui suddetti prodotti e, in più, potrai confrontarli con i migliori conti correnti o conti deposito sul mercato per identificare il più conveniente secondo le tue esigenze.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: