Banca Multicanale, 5 cose che devi sapere

Sempre di più i correntisti scelgono di operare su canali alternativi al classico sportello, fondamentalmente per risparmiare tempo e denaro evitando di recarsi in filiale. Con i conti online, inoltre, la maggior parte delle operazioni sono gratuite, mentre allo sportello ci sono commissioni da pagare per i bonifici, i prelievi e il registro delle operazioni. Ecco tutto ciò che devi sapere sulla Banca Multicanale.

migliori conti correnti online
Con i conti online risparmi tempo e denaro, operando direttamente da casa

Attualmente la Banca Multicanale è sempre più gettonata, con circa 17,3 milioni di utenti per il mobile banking, e circa 10,7 milioni di conti correnti online, secondo il 7° rapporto su “La multicanalità delle banche” del Consorzio Bancomat – Abi.

In effetti, i conti online sono sempre più utilizzati, grazie alla comodità che significa richiedere informazioni su saldo, movimenti e condizioni del conto direttamente sul web, ma anche per disporre bonifici online, ricaricare il telefono cellulare, effettuare pagamenti e acquisti online e ricaricare le carte prepagate. Il tutto senza dover recarsi allo sportello.

La Banca Multicanale inoltre è a portata di mano dei disabili o persone con difficoltà motoria, alle quali risulta più impegnativo recarsi presso lo sportello delle banche tradizionali.

E’ fondamentale quindi che i consumatori siano informati riguardo le tante soluzioni che può offrire la banca multicanale, così come gli eventuali rischi e pericoli, ma anche sull’importante risparmio economico che rappresenta un conto corrente online.

Ecco 5 cose che devi sapere sulla Banca Multicanale, secondo il progetto Facile&Sicuro, promosso da Banca UniCredit, Adiconsum, MDC e Codacons, e riguardante l’educazione bancaria e finanziaria.

Cos’è la banca multicanale?

La banca multicanale è un insieme di servizi offerti dalle banche più innovative che consente di:

• effettuare operazioni che fino a qualche anno fa potevano essere richieste solo allo sportello;

• ricevere informazioni relativamente a conti correnti, conti titoli, carte di credito o carte prepagate, etc.

Quali sono le operazioni che posso effettuare?

• effettuare pagamenti: bonifici e giroconti, pagare il bollo auto, l’abbonamento TV, rette e tasse universitarie, imposte e tributi, contributi INPS, contributi CONSOB, bollettini postali e ricariche telefoniche;

• avere informazioni su saldo e movimenti del conto corrente o delle carte prepagate, situazione conto titoli, condizioni applicate, situazione assegni, interessi maturati, etc.;

• operare in titoli.

Cos’è l’Internet banking?

Home banking, internet banking, banca on line, web bank, sono tanti termini che indicano tutti lo stesso: utilizzare i servizi bancari attraverso internet. Le modalità sono semplici e rapide e ogni banca ha un suo portale web.

Cos’è il phone banking?

Il phone banking è un servizio che consente di operare sul proprio conto corrente o in titoli senza collegarsi ad internet. Al centro di tutto c’è un numero telefonico (in genere un Numero Verde gratuito o a tariazione ripartita) attraverso il quale si possono ottenere le principali informazioni sul proprio conto corrente, effettuare alcune operazioni di pagamento o di investimento.

Cos’è il mobile banking?

Per i clienti che dispongono di uno smartphone, le banche più innovative mettono a disposizione delle applicazioni (App) per il mobile banking.

Le App possono essere scaricate dall’App Store per chi ha un iPhone e da Google Play per gli smartphone Android. Generalmente, grazie all’App Mobile, è possibile: consultare il saldo movimenti, effettuare bonifici, giroconti e pagare bollettini postali bianchi (modelli 123 e 451), premarcati (modelli 674 e 896) e MAV, RAV e REP.

Vuoi aprire un conto corrente online e cominciare a risparmiare subito? Metti a confronto i migliori conti online sul nostro portale e scopri quello che fa per te.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: