Aziende pioniere della nuova energia: ecco le migliori 10 secondo Bloomberg

Bloomberg New Energy Finance ha selezionate 10 compagnie a livello mondiale, definite come “pioniere della nuova energia“, impegnate nello sviluppo di soluzioni e strategie innovative nel settore. Non c’è nessuna compagnia italiana, ma vi sono 3 europee (una tedesca, una britannica e una norvegese). Il predominio è nettamente americano, con 6 aziende, ma c’è anche una keniota.

migliori compagnie nel settore dell'energia
Bloomberg ha selezionato 10 compagnie pioniere in energie rinnovabili, efficienza energetica e sostenibilità

Negli ultimi dieci anni il modo tradizionale di produrre energia elettrica a partire da grandi centrali alimentate da fonti fossili è stato messo in discussione, soprattutto dopo la progressiva diffusione delle rinnovabili. Tuttavia, serve ancora innovazione tecnologica per integrare le fonti pulite nell’attuale sistema energetico.

Anche le compagnie che producono energia da fonti fossili però stanno lavorando per ridurre il loro impatto ambientale, mentre si investe sempre di più in efficienza energetica.

E’ questo il panorama globale delle compagnie che lavorano nella nuova energia, dalle quali Bloomberg ha deciso di premiare le migliori dieci.

Sono state prese in considerazione soltanto aziende giovani (massimo 10 anni), con meno di 25 milioni di euro di fatturato annuale, che possiedano un’efficace combinazione di tecnologie innovative, nuovi modelli di business e siano in crescita economica.

Le compagnie premiate possono essere raggruppate negli ambiti delle rinnovabili, residenziale ed efficienza energetica e sostenibilità.

Le compagnie pioniere in energia rinnovabile

Tra le premiate vi è l’americana 1366 Technologies, nota per avere sviluppato una tecnica di produzione innovativa per la produzione di wafer di silicio, componenti di base delle celle solari, riducendo del 50% i costi di produzione.

L’azienda keniana M – KOPA Solar: è stata premiata per la sua capacità di riunire attività di finanziamento, tecnologie e innovazione in un ambito fondamentale per lo sviluppo energetico africano, ovvero il solare off grid, per portare l’energia dove non arriva l’attuale rete elettrica.

La norvegese Green Energy Group, attiva nel settore della geotermia, si occupa di commercializzare soluzioni modulari chiavi in mano capaci di ridurre notevolmente i costi di investimento, spesso consistenti. Invece la tedesca Younicos fornisce software di controllo e gestione dell’energia, principalmente per consentire l’integrazione delle fonti eolico e solare nella rete tradizionale.

Le migliori aziende attive nel settore residenziale 

E’ fondamentale il lavoro delle compagnie che si impegnano in migliorare l‘efficienza energetica nell’ambito edilizio. In questo ambito è stata premiata la britannica Breathing Buildings, con la sua ampia gamma di soluzioni per la ventilazione naturale, capace di tagliare i costi energetici e garantire un elevato benessere ai residenti.

E’ stata riconosciuta anche una compagnia americana pioniere nella produzione di dispositivi Led, Bridgelux, che lavora tanto per l’ambito residenziale come quello commerciale. Coolerado, un’altra azienda statunitense, è ritenuta tra le migliori in materia di climatizzazione per uso commerciale e industriale, attraverso la sua tecnologia proprietaria brevettata.

Aziende pioniere nell’ambito della sostenibilità

Bloomberg New Energy finance ha premiato anche le aziende che si impegnano per garantire la sostenibilità del settore energetici, come Genomatica, che sviluppa processi produttivi sostenibili per la produzione di molti prodotti chimici a partire da materie prime biologiche alternative, a costi contenuti.

Renmatix, statunitense come la precedente, è stata considerata pioniere grazie alla sua tecnologia che consente la produzione di prodotti petrolchimici a partire da biomasse non alimentari. Chiude l’elenco l’americana Oasys Water, che trasforma le acque più contaminate del mondo in risorse idriche preziose, utilizzando metodologie sostenibili.

Confronta »

Commenti Facebook: