Autorità Energia: provvedimento di urgenza su incremento prezzi in Sicilia

I notevoli rincari del prezzo dell’elettricità in Sicilia nelle scorse settimane sono al centro di un provvedimento di urgenza dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (AEEG). In particolare, l’Autorità ha sollecitato informazioni più approfondite sulla gestione del sistema dell’energia elettrica in Sicilia e Sardegna, per gestire meglio situazioni critiche ed evitare ulteriori anomalie nel mercato dell’energia nelle isole.

Aumento del prezzo della luce, i provvedimenti AEEG in Sicilia e Sardegna
Elettricità: ecco il provvedimento AEEG dopo i rincari dei prezzi in Sicilia

Nelle ultime settimane si sono verificati dei rincari notevoli sul prezzo dell’energia elettrica in Sicilia.

Per questo motivo, l’AEEG ha avviato un provvedimento di urgenza, dopo aver concluso una prima verifica basata sulle risultanze dell’attività continuativa di monitoraggio del mercato dell’energia elettrica.

Così, l’Autorità ha deciso di procedere ad un’ulteriore richiesta di informazioni approfondite sulla gestione del sistema elettrico in Sicilia ed in Sardegna, ai fini di acquisire elementi per migliorare la gestione di situazioni critiche ed evitare altre anomalie nel mercato elettrico.

L’AEEG ha inoltre deciso, inoltre, di estendere al sistema elettrico siciliano l’istruttoria conoscitiva avviata con deliberazione 401/2012/R/eel, sulle criticità nel sistema elettrico in Sardegna, prorogandone il termine per la chiusura al 31 marzo 2014.

Il notevole aumento dei prezzi medi giornalieri di MGP nella prime due settimane di ottobre, ha coinciso con la manutenzione dell’interconnessione tra Sicilia e Continente che si concluderà il prossimo oggi, secondo quanto previsto dal piano annuale di manutenzione di Terna.

La delibera 450/2013/E/eel è disponibile sul sito autorita.energia.it

 

 

Commenti Facebook: