Autonoleggio: la guida per evitare le fregature

Come evitare le fregature nell’autonoleggio? Preoccuparsi per le condizioni di assicurazione, per il carburante e per gli eventuali danni riportati dal veicolo non solo è lecito ma è anche dovuto. Per questo motivo l’Unione Nazionale Consumatori ha stilato una guida dedicata ai consumatori per uscire “indenni” dall’esperienza car rental. Ecco come comportarsi per noleggiare un’auto senza pensieri.

Assicurazione, danni e carburante. La prima regola è leggere attentamente il contratto del car rental

Anche nel settore autonoleggio esistono le fregature. Avere a disposizione un’auto -non di proprietà- per un breve periodo, significa spesso sottostare a condizioni contrattuali restrittive da parte del car rental, che intende tutelarsi da eventuali sinistri e danni riportati dal veicolo. Fare attenzione ai termini dell’assicurazione è essenziale, ma autotutelarsi al noleggio di una vettura, significa anche non trascurare la fase di prenotazione. Ecco cosa consiglia l’Unione Nazionale Consumatori.

Autonoleggio senza pensieri

L’Unione Nazionale di consumatori consiglia innanzitutto di confrontare online i prezzi praticati dai car rentals per ottenere la tariffa più economica. Tale sistema è già messo in pratica da molti italiani per comparare i prezzi assicurazioni. Una volta selezionata l’offerta autonoleggio, è bene sapere che qualsiasi accessorio supplementare aggiunto (seggiolino per bambini, navigatore), così come l’inserimento di un secondo conducente, ha il suo costo, e comporta l’aumento del prezzo base. Il suggerimento dunque è di munirsi di accessori ritenuti indispensabili per proprio conto, prima del ritiro della vettura.

All’autonoleggio, bisogna controllare bene lo stato dell’auto, per evitare che alla riconsegna vengano addebitati costi per danni di cui non si ha colpa. Se ve ne sono, è dovuto segnalarli per scrollarsi di dosso ogni responsabilità. Riguardo invece all’assicurazione auto, i veicoli al noleggio sono muniti di Rca e polizza kasko. Tuttavia si rimane responsabili per i danni che eccedono la franchigia della polizza kasko. In fase di prenotazione, -suggerisce l’Unione dei Consumatori-, è preferibile accettare il supplemento di tariffa giornaliera richiesto per cancellare la franchigia.

Orario di restituzione della vettura

Ogni impresa di autonoleggio (o car rental che dir si voglia) ha diverse sedi di consegna e di ritiro, presenti solitamente nei pressi di porti ed aeroporti. Non tutti gli uffici però praticano gli stessi orari d’apertura. Per questo, l’ultimo consiglio dell’associazione di consumatori è di controllare tali orari, per non dover pagare un giorno in più di noleggio o per avere problemi con l’imbarco al rientro dalla vacanze estive.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: