Auto nuova e spot ingannevoli: assicurazione gratuita o no?

La concorrenza tra case automobilistiche può portare all’elaborazione di spot e pubblicità ingannevoli che richiedono maggior attenzione da parte del consumatore. Quale assicurazione concederebbe una polizza auto o moto gratis senza tutelarsi? Questa è la questione posta da Konsumer e ACU, associazioni che rinvengono negli spot che promettono un’auto nuova con assicurazione gratuita pratiche sleali ed ingannevoli.

Pubblicità ingannevole e pratiche sleali in danno ai consumatori. L'allerta di Konsumer e ACU

Il desiderio di risparmiare sull’acquisto di un’auto nuova può portare i consumatori a prestare poca attenzione a contratti e postille. Ultimamente però ci si mettono anche le case automobilistiche che a causa della concorrenza spietata ricorrono a spot ingannevoli specialmente riguardo all’assicurazione, diventa perciò importante sapere leggere tra le righe.

Sui cartelloni pubblicitari (spesso vere e proprie gigantografie) presenti nelle città italiane ricorre da qualche tempo una pubblicità che suono più o meno così: ” auto nuova assicurazione gratuita “. Ebbene, se è vero che per agevolare le vendite di auto le case costruttrici stipulano convenzioni con le assicurazioni d’altra parte appare impossibile come le compagnie assicurative possano concedere un’assicurazione gratuita senza tutelarsi.

La spiegazione del fenomeno proviene da Konsumer e ACU, associazioni di tutela dei consumatori. Le pubblicità che promettono un’assicurazione gratuita per l’acquisto di un’auto nuova – precisano le associazioni – sono sleali ed ingannevoli, dei veri e propri spot in danno dei consumatori.

Le Rc auto o Rc moto di questo tipo sono assicurazioni collettive con franchigia, per cui alla promessa di un’assicurazione gratuita per un anno non corrisponde verità. In primo luogo gli spot non specificano che, per la presenza della franchigia, in caso di sinistro una parte del danno rimane a carico dell’assicurato. In secondo luogo alla fine dell’anno assicurativo può accadere di non rientrare in possesso del contratto assicurativo con corretta evoluzione del sistema bonus/malus.

Per tutelare i consumatori le due associazioni si stanno già muovendo per denunciare il fenomeno presso Ivass e Antitrust.

Le vere pratiche di risparmio

Per risparmiare sull’assicurazione e non rimanere vittima di spot ingannevoli e pubblicità sleali bisogna compiere semplici passi. Se cercate una polizza auto o moto conveniente, un Rc auto o Rc moto scontata e su misura bisogna richiedere preventivi e confrontare i prezzi.
Confronta preventivi RC moto
Senza perdere tempo nel recarsi preso diverse agenzie assicurative è possibile richiedere i preventivi online con un semplice modulo. comodamente da casa o dal vostro ufficio. In questo modo otterrete i preventivi di diverse assicurazioni e potrete scegliere quella che più fa al caso vostro, personalizzarla aggiungendo garanzie accessorie o sottraendole per modificare il premio finale.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: