Auto elettriche: inquinano oppure no?

Il mondo dell’auto sta vivendo un radicale processo di trasformazione. Dopo anni di dominio incontrastato delle vetture a benzina e diesel, inizia a farsi strada l’elettrico che trova applicazioni sempre più diffuse nelle auto ibride e nelle auto elettriche al 100% che, quindi, presentano emissioni pari a zero. Il quesito che circola in rete in questi giorni è il seguente: le auto elettriche inquinano oppure no?

Uno studio conferma i vantaggi in termini di emissioni garantiti dalle auto elettriche

Negli ultimi anni le auto elettriche sono percepite come una delle principali soluzioni per i problemi di inquinamento che affliggono tantissime città. La diffusione delle auto a zero emissioni è ancora limitata, anche se in alcuni mercati i volumi di vendita sono in costante e significativa crescita.

Alcune settimane fa, nel corso di un discorso tenuto all'Università di Trento, l'amministratore delegato di FCA Sergio Marchionne, da sempre scettico sulle potenzialità delle vetture elettriche, ha dichiarato che le vetture a zero emissioni non rappresentano la soluzione ai problemi di inquinamento. 

Secondo la teoria di Marchionne, infatti, senza un grosso lavoro di ricerca sulle fonti di energia rinnovabile, una crescita delle auto elettriche non porterà particolari vantaggi in quanto l'energia elettrica necessaria per alimentare le vetture a zero emissioni continuerà ad essere prodotta con sistemi che sfruttano risorse inquinanti. In sostanza, secondo Marchionne la diffusione delle auto elettriche non farebbe altro che spostare il problema delle emissioni dalle auto alle centrali elettriche.

La teoria di Marchionne viene però smentita dallo studio realizzato dall'Università VUB (Libera Università di Bruxelles) e commissionato dalla federazione europea delle ONG ambientaliste Transport and Environment. I risultati di questo studio evidenziano un aspetto fondamentale. Di seguito i dettagli:
Confronta le tariffe per l'energia elettrica a casa

Le auto elettriche producono meno emissioni delle auto diesel considerando tutto il ciclo di vita 

Se le auto elettriche venissero alimentate esclusivamente da elettricità prodotta da petrolio o carbone (senza considerare l'apporto di fonti rinnovabili) durante il loro ciclo di vita queste vetture emetterebbero meno CO2 delle controparti diesel. L'analisi effettuata dall'università belga prende in considerazione l'intero ciclo di vita di un'auto elettrica e di un'auto diesel partendo dalla produzione di carburante o elettricità e sino ad arrivare alle emissioni prodotte dal veicolo e considera anche la fase di realizzazione e smaltimento delle varie componenti di un'auto.

Il principale problema delle auto diesel è rappresentato dalla fase definita tank to wheel, ovvero dal serbatoio alla ruota, che riguarda la fase di circolazione in strada della vettura. Questa fase contribuisce al 75% delle emissioni totali di un'auto diesel. Per un'auto elettrica, invece, la fase well to tank (dal pozzo alla ruota) che comprende la fase di produzione di energia elettrica sino all'effettiva circolazione in strada della vettura, pesa per il 68% delle emissioni prodotte.

Considerano, inoltre, il mix energetico medio registrato nel 2015 nell'Unione europea, lo studio dell'università di Bruxelles, ha evidenziato come grazie all'auto elettrica è possibile ottenere un dimezzamento delle emissioni di CO2 in tutto il ciclo di vita.

Se invece del mix energetico medio dell'Unione europea consideriamo uno scenario differente, come quello dell'Europa dell'Est dove le energie rinnovabili hanno un peso inferiore, le auto elettriche continuano a risultare meno inquinanti rispetto alle diesel. In questo caso, infatti, le auto a zero emissioni registrano emissioni inferiori del 25% rispetto alle auto diesel.

Con il mix energetico utilizzato in Italia, un'auto elettrica garantisce emissioni inferiori del 55% rispetto ad un'auto diesel. Aumentando il contributo delle rinnovabili aumenta anche la differenza nell'impatto ambientale tra auto diesel e auto elettriche. Un'auto a zero emissioni in Svezia, infatti, presenta emissioni inferiori dell'85% rispetto ad un'auto diesel.

Commenti Facebook: