Aumento bollette gas e luce di Aprile 2021: come combatterli

ARERA ha disposto un nuovo aumento bollette gas e luce, ecco quali sono i rincari stabiliti e i nostri consigli per combatterli. Come ogni trimestre sono state comunicate le rimodulazioni dei prezzi delle materie prime, dei costi di gestione e trasporto e degli oneri per le forniture luce e gas del mercato tutelato. Ecco una guida per non subire questi rialzi sulla spesa domestica

Aumento bollette gas e luce di Aprile 2021: come combatterli

Dal 1° Aprile sono in arrivo brutte notizie per chi attivo un contratto di fornitura con gli operatori del mercato a Maggiori tutele, l’ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) ha disposto un aumento per le bollette di gas e luce. L’adeguamento del 2° trimestre (Aprile-Giugno 2021) comporterà un incremento di spesa del 3,8% per le utenze luce e di 3,9% per le bollette del gas.

L’aggiornamento dell’ente è stato ufficializzato con un comunicato del Presidente  di ARERA, Stefano Besseghini, che  ha commentato il nuovo rialzo dei costi così: “L’aumento è guidato dal forte apprezzamento delle materie prime influenzato anche dalle attese per una prossima ripresa economica, sulla quale i mercati stanno scommettendo, ora che i piani vaccinali rendono più concreta l’uscita dalla pandemia”.

E Besseghini ha anche aggiunto: “Supportare le imprese in questi mesi è quindi una scelta prioritaria, dal forte valore sociale anche per le famiglie, per questo l’Autorità ha dato immediata esecuzione anche al provvedimento del Decreto Sostegni e rinviato il previsto aumento degli oneri generali di sistema, grazie alla residua flessibilità offerta dalle disponibilità finanziarie dei conti gestiti dalla CSEA”.

Stando ai rialzi comunicati dall’ARERA e ai dati diffusi dall’authority ecco quanto costeranno questi aumenti ai clienti del mercato tutelato, che dovrebbe restare attivo ancora fino al 2022. Nel secondo trimestre del 2021 una famiglia composta da 3 persone che consuma 2.700 kWh all’anno (con un impianto con potenza impegnata di 3 kW) potrà arrivare a pagare 517 euro per le bollette della luce. La stessa famiglia in un anno utilizza più di 1.400 metri cubi di gas, con questi dati la spesa annuale può raggiungere 966 euro.

Aumento bollette gas e luce, l’andamento dei prezzi

Considerando questi dati e confrontandoli con quelli dell’anno precedente c’è stato un calo dello 0,7%, in valore assoluto quindi è stato calcolato un risparmio di 4 euro, sui consumi elettrici. La variazione dei costi del gas naturale mostra un calo di spesa di 52 euro rispetto al 2020, in questo caso la variazione in un anno è stato del 5,2%.

Per il primo trimestre del 2021 è stato registrato per il gas naturale  il prezzo spot di circa 19 euro/MWh, in aumento di quasi il 27% rispetto al livello medio registrato negli ultimi tre mesi del 2020. In parte l’incremento dei costi è stato dovuto anche alla stagionalità e alla maggiore domanda fisiologica, quest’anno inoltre nei primi mesi dell’anno le temperature sono state più rigide rispetto allo scorso inverno.

“Il trend di crescita si è riflesso anche nelle quotazioni a termine utilizzate per gli aggiornamenti dei prezzi” si legge nella nota dell’ARERA. “Il prezzo a termine per il secondo trimestre 2021 risulta in aumento di circa il 17% rispetto a quello del primo trimestre del 2021”.

Per quanto riguarda il costo dell’energia elettrica è stato calcolato, dagli esperti dell’authority, che la crescita della spesa per le materie prime ha superato, nel mese di Marzo la soglia di 40 euro per tonnellata. I nuovi rincari hanno riportato i costi di luce e gas ai livelli pre lockdown, i mercati hanno quindi ristabilito un equilibro dopo il crollo subito per il calo di consumi registrato nel 2020.

Come evitare i rincari energia e gas

Per i clienti del mercato a Maggiori tutele esiste una strategia per poter evitare gli aumenti annunciati dall’authority. Passare al mercato libero di luce e gas permette infatti di scegliere delle promozioni con dei costi delle materie prime fisse o più bassi di quelli proposti dagli operatori tutelati. Entro il 2022 per altro è previsto l’addio ai servizi a tutele in Italia.

Per gli utenti domestici c’è la possibilità di ottenere un risparmio anche di centinaia di euro con le migliori offerte luce e gas del mercato libero. Per avere una panoramica completa delle tariffe migliori ad Aprile si può utilizzare il comparatore di SOStariffe.it per ricercare informazioni e attivare le promozioni luce e gas, in link è qui in basso. Si può usare questo strumento anche scaricando l’app di SOStariffe.it. Chi è ancora nel mercato tutelato, può passare direttamente alle migliori offerte degli operatori liberi senza costi aggiuntivi e senza incorrere in un’interruzione della fornitura energetica.

Con le ultime novità introdotte da ARERA sarà anche possibile presto effettuare volture potendo scegliere anche di cambiare direttamente anche l’offerta di un nuovo operatore.

Scopri le migliori offerte luce e gas »

Le promozioni luce e gas per risparmiare

Lo strumento di SOStariffe.it è gratuito e senza impegno all’acquisto. Ti mostra le principali condizioni  e i servizi inclusi nei piani, inoltre ti offre la possibilità di capire quali possano essere i costi dei tuoi consumi. Nel valutare ogni pacchetto luce e gas proposto infatti con il comparatore  ti viene anche proposta una stima della spesa calcolata in base ai consumi presunti e un’ipotesi del risparmio rispetto alle tariffe tutelate.

Promozioni gas

Ecco quali sono le caratteristiche dei tre piani gas che risultano garantire il maggior risparmio ad una famiglia di 3 persone che consuma 1110 metri cubi di gas in un anno.

1. Tate Gas

Il prezzo del gas con l’attuale offerta Tate  sarà pari a 0,1101 euro/smc, questa tariffa sarà indicizzata e varierà in base all’andamento dei costi della materia prima Se attivi la promozione con SOStariffe.it potrai contare anche su uno sconto di 36 euro sui tuoi consumi. La spesa mensile da sostenere con questa tariffa per la famiglia esempio è stimata in 58,50 euro se si usa la risorsa prima per scaldare l’acqua domestica, per cucinare e per il riscaldamento.  Con questa tariffa la coppia dell’esempio potrebbe risparmiare in un anno più di 94 euro.

Il gestore propone anche un piano Porta un amico in Tate, con questo programma a premi si potranno ottenere anche fino a 200 euro di sconti in bolletta. Il funzionamento di questa promozione prevede uno sconto di 25 euro per chi presenta un nuovo cliente e 5 euro per il nuovo utente che attiva un’offerta luce o gas.

Scopri la promozione Tate Gas »

2. Prezzo Chiaro A2A Gas

Se scegli Prezzo Chiaro di A2A potrai pagare la materia prima come se la comprassi sul mercato all’ingrosso, il TTF dei Paesi Bassi.  Questa opzione in genere avrà un costo mensile di 3,90 euro, il primo anno dovresti quindi pagare 47 euro solo come contributo per il servizio. Questa offerta può essere anche accoppiata con la soluzione energia di A2A, in questo caso raddoppierebbe il risparmio.

Il costo della materia prima applicato ai consumi della tua famiglia per questo mese è di 0,1481 euro/smc. Il risparmio potenziale se sei un cliente del mercato tutelato è superiore a 81 euro l’anno. I metodi di pagamento accettati sono bollettini postali, conto corrente o carte di credito.

Scopri l’offerta Prezzo Chiaro A2A Gas »

3. Energia 3.0 Light 12 Mesi

La promozione di Engie invece ti garantirà un costo bloccato per 12 o 24 mesi del gas, la stessa offerta è disponibile anche per la fornitura luce. I prezzi applicati ai consumi di gas  con queste soluzioni del gestore sono: 0,1672 euro/smc per chi sottoscrive la tariffa Light 12 Mesi,  mentre con la soluzione Light 24 Mesi il gas lo costerà 0,1774 euro/smc.

Il metodo di pagamento accettato per chi passa a Engie  è la domiciliazione del conto corrente. Anche Engie offre ai suoi clienti la possibilità di partecipare al programma Porta un amico, con questa offerta potrai avere fino a 300 euro di riduzioni in bolletta.
Attiva Energia 3.0 Light di Engie »

Migliori offerte energia

Ecco quali sono le migliori promozioni per risparmiare sulle forniture luce.

1. Luce Extra Web

Per Pasqua Illumia acquisterà le uova di Pasqua solidali dell’associazione AIL BOLOGNA (Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi) e le donerà al Policlinico Sant’Orsola di Bologna.

L’offerta di Illumia ti regala 120 kWh sulle bollette mensili, lo sconto sarà applicato sulle bollette per i primi 12 mesi di servizio e sarà conteggiato sui consumi effettivi. I clienti che scelgono di attivare Luce Extra Web avranno accesso ad una promozione monoraria a prezzo bloccato.

La famiglia potrà risparmiare quasi 82 euro l’anno passando a questa tariffa del mercato libero. Il prezzo della materia prima che sarà applicato ai tuoi consumi sarà pari a 0,0450 euro/kWh.

Per poter attivare questa offerta dovrete caricare sul portale del gestore l’ultima bolletta disponibile, non dovrai versare una caparra iniziale e potrai pagare solo con la domiciliazione sul conto.

Attiva Luce Extra Web»

2. Pulsee ZeroVentiquattro Luce Fix

Con Pulsee ti garantirai un risparmio rispetto alle attuali tariffe del mercato tutelato di circa 81 euro. Il piano Zero Ventiquattro ti permetterà di consumare solo energia prodotta da fonti rinnovabili. Il costo della materia prima applicato ai tuoi consumi  sarà di 0,02636 euro/kWh.

Per i nuovi clienti è previsto uno sconto del 60% della componente energia, ti basterà registrarti inserendo il codice SOSL60. Con Pulsee potrai avere anche un buono del 40% per acquistare un prodotto Samsung e con My Green Energy ti aiuterà a rendere più sostenibile i tuoi consumi.

Per attivare questa offerta devi fornire i tuoi dati personali, un metodo di pagamento e una vecchia bolletta.

Scopri come ottenere lo sconto Pulsee»

3. Tate Luce

La promo luce di Tate ti farà risparmiare su un anno di fornitura poco più di 81 euro. Si tratta di una una tariffa trioraria, quindi il gestore suddividerà il costo in base ai prezzi stabiliti per le tre fasce orarie:

  • 0,04765 euro/kWh in F1 (da lunedì a venerdì dalle 8 alle 19, non si considerano i festivi)
  • 0,04645 euro/kWh in F2 (da lunedì a venerdì dalle 7 alle 8 e dalle 19 alle 23)
  • 0,03448 euro/kWh in F3 (da lunedì a sabato da mezzanotte alle 7 e dalle 23 alle 24, domenica e festivi intera giornata)

Se attivi l’offerta cliccando sul link qui in basso di SOStariffe.it, il gestore ti sconterà 84 euro sulla prima bolletta luce. Per gli altri clienti è previsto un bonus di benvenuto di 35 euro.
Attiva Tate e risparmia sulla bolletta»

Commenti Facebook: