Attiva PosteMobile entro domenica: offerta con minuti illimitati e 10 giga a 4,99 euro

Solo fino all’8 Dicembre sarà possibile riattivare uno dei piani di Postemobile più conveniente e popolare: Creami WOW Weekend. Ecco quanti minuti, sms e Giga sono compresi nel piano a meno di 5 euro al mese dell’operatore

Offerta Creami WOW Weekend di Postemobile

Una nuova offerta lampo di Postemobile per i nuovi clienti, solo il 7 e l’8 Dicembre sarà possibile attivare il piano Creami WOW Weekend a 4.99€. Con questa promozione l’operatore di telefonia mobile di Poste propone:

  • chiamate e sms illimitati
  • 10 GB internet in 4 G (1.8 GB in roaming)

Il piano è scontato, in genere questa tariffa infatti prevede un canone mensile di 10 €. Per aderire a questa offerta i clienti dovranno richiedere Creami WOW Weekend online o tramite il servizio clienti telefonico di Postemobile (contatto 160) entro l’8 Dicembre.

La tariffa sarà disponibile sia per chi chieda una nuova attivazione, che per coloro che si trasferiscano da un altro operatore chiedendo la portabilità del numero. I costi iniziali di questa tariffa sono di 15 € che però saranno accreditati direttamente come traffico telefonico, la sim invece sarà gratuita.

Attiva Creami WOW Weekend

Analizziamo in dettaglio questa offerta di telefonia mobile di Postemobile per capire se può fare al caso vostro.

La copertura di Postemobile

Il primo punto che potrebbe creare delle incertezze negli utenti è quello relativo alla copertura di questo operatore. Postemobile infatti non possiede proprie infrastrutture a livello di antenne e torri di trasmissione. La domanda quindi sorge spontanea, prende bene?

Con una sim Postemobile la rete che utilizzerete per navigare, inviare sms e chiamare sarà quelle Wind Tre. Se nella vostra zona la copertura di questo operatore è buona, lo sarà anche con l’operatore di Poste. Wind vanta una copertura pari al 99% del territorio nazionale e la velocità di download e upload che promette con il 4 G è di 150 Mbit/s e 50 Mbit/s, decisamente buone.

In ogni caso potete verificare la copertura dell’operatore con lo strumento di controllo di SosTariffe.it.

Solo 10 GB basteranno

Secondo punto che potrebbe sembrare svantaggioso di questa soluzione è il bundle dati. I concorrenti, in particolare gli operatori virtuali come Kena, ho. Mobile e Iliad ci hanno abituato ad offerte con 50 GB o più a prezzi bassi (tra i 6 e gli 8€ al mese). I 1o GB di Postemobile potrebbero quindi apparire pochi e potreste aver timore non siano sufficienti alle vostre esigenze.

Questo elemento dipende dal tipo di utente che siete, SosTariffe.it ha stilato alcuni profili di consumo che possono tornarci utili per capire voi in che categoria ricadete. L’uso medio degli utenti, stando ai dati di questa ricerca, mostra come in genere bastino 8 GB al mese ad un consumatore che mentre è online:

  • scarica 500 documenti, 150 foto
  • riceva 5000 mail
  • guardi 25 video
  • ascolti 100 canzoni
  • effettui il download di 4 film interi
  • navighi per 300 ore

Se queste sono più o meno le vostre attività web da cellulare il traffico dati di Postemobile potrebbe essere adeguato, altrimenti ricadrete nella categoria di utilizzatori intensi e dovrete optare per tariffe che vi diano da 14 GB in su.

Il prezzo è di certo l’elemento più allettante della proposta di Postemobile. Si tratta dell’unica tariffa proposta con GB inclusi che con una ricarica da 10 € vi consentirà due rinnovi. Anche le super competitive Kena e ho. Mobile vi costringeranno comunque a fare ricaricherà almeno da 15 € per due rinnovi oppure da 10 € per pagare il canone mensile da 5.99€.

Un vantaggio se per voi il costo del telefono incide sul bilancio mensile o se volete tenere sotto controllo la paghetta mensile dei figli a cui dovrete ricaricare il cellulare.

Gli altri servizi offerti da Creami WOW Weekend

Scendiamo più in dettaglio e cerchiamo di scoprire quali costi si nascondono oltre i bundle inclusi nel canone mensile di Creami WOW Weekend. Come già visto è un piano che include:

  • minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili italiani
  • SMS illimitati verso tutti i mobili in Italia
  • 10 GB di traffico dati in 4G (velocità massima di 150 Mbit/s)

Ci sono anche una serie di altri servizi che saranno gratuiti:

  • Ti cerco
  • Richiama ora
  • Avviso di chiamata
  • Info su credito residuo (401212)

Sarà possibile utilizzare la propria connessione dati anche in modalità hotspot, quindi condividendola anche con altri dispositivi intorno a voi.

Quando si rinnova l’offerta

La nuova modalità di rinnovo adotta dalla maggior parte degli operatori mobile, anche in conseguenza delle lamentele legate ai rinnovi a 28 giorni, è il rinnovo a data certa. Viene definito così il sistema per cui la vostra offerta si riattiverà ogni mese nello stesso giorno della prima attivazione. Poniamo voi abbiate acquistato Creami WOW il 5 gennaio significa che il 5 di ogni mese vi sarà scalato l’importo di 4.99€ necessario al pagamento del canone. In questo modo con 12 rinnovi sarete coperti per 365 giorni.

Fate attenzione, magari mettete un promemoria sul cellulare che vi rammenti di fare una ricarica in prossimità della data prevista del rinnovo. Tra le condizioni del contratto che firmate con Postemobile è specificato come in caso di credito insufficiente e fino a che non provvederete a ricaricare il necessario l’operatore applicherà la tariffa associata a questo piano:

  • 0.18€ al minuto per le chiamate
  • 0.12€/sms
  • 3.50€/400MB per un giorno (oltre la soglia ogni MB vi costerà 0.50€)

Per conoscere il credito residuo o per controllare quanti Giga avete consumato potrete utilizzare l’App di Postemobile, oppure contattare il 160 o il numero 401212.

I piani Next di Postemobile

Per conoscere tutte le condizioni del vostro piano base di Postemobile non dovrete ricercare Creami WOW Weekend, questa infatti è la promozione del momento. La tariffa associata a questa offerta è la Next 1 di Postemobile.

La Creami Next 1 di per sè  vi darebbe diritto solo a 5GB, ma con la promozione raddoppia il bundle dati. I 5 GB extra non saranno attivati immediatamente ma solo dopo 24 ore. Questo sfasamento avverrà solo per la prima attivazione, dal secondo rinnovo avrete il pacchetto dati completo il giorno in cui vi sarà scalato il credito.

La modalità di strutturazione delle offerte Postemobile è tradotta in minuti, Giga e sms, ma nella sua versione originale è pensata in credit. Sapere come funzione questo sistema è importante solo qualora l’utente dovesse terminare il bundle dati compreso nel piano mensile.

I credit e quanto costa navigare oltre soglia

I 10 GB compresi nel piano in credit sarebbero 10.240, 1 credit corrisponde a 1 MB e il traffico vi sarà conteggiato a scatti da 1 MB. Se terminate i credit compresi nell’offerta poi pagherete 0.50 € per ogni MB consumato in Italia, in Ue il costo sarà di 0.71€/MB. Inoltre il sistema dei credit è usato da Postemobile per calcolare quanti Giga internet potrete usare in roaming con le sue offerte.

Se leggete le condizioni proposte l’operatore spiega come “il quantitativo di GB disponibile in roaming alle stesse condizioni nazionali, dipende dall’importo del canone dell’offerta nazionale ed è calcolato in base alla seguente formula Volume di GB = (importo del canone della tua offerta (IVA esclusa) /4.5) x 2″. Stando a questa equazione quindi con Creami WOW Weekend e quindi con Next 1 vi spetteranno  1.81 GB da usare in UE.

Oltre al Next 1 ci sono anche il piano 3 e 6, le offerte Creami in genere permettono di scegliere la taglia che si preferisce. Ad essere differente tra queste tre soluzioni sono soltanto i credit internet essendo le proposte Creami tutte con voce e sms illimitati. Con Next 3 avrete 30 GB e con Next 6 arriverete a 50 GB.

Anche queste altre soluzioni come la Creami WOW Weekend sono molto convenienti come prezzo infatti per la proposta con 30 GB si pagheranno 10 €, ma la più conveniente è senza dubbio Next 6 che con 50 GB vi costerà solo 8.3€ al mese.

Le condizioni di uso personale per Postemobile

Questo è uno di quegli elementi rognosi delle tariffe che prometto minuti e sms illimitati. In realtà questi piani hanno dei vincoli di traffico ben precisi che rientrano nelle condizioni poste per l’uso personale delle sim. Non si tratta di requisiti posti solo da Postemobile ma da tutti gli operatori per tutelarsi da eventuali truffe e dall’utilizzo improprio dei piani riservati ai privati.

Se leggete con attenzione il contratto viene specificato che il soggetto (è riportato proprio sotto il disclaimer dell’offerta) deve rispettare l’uso personale. Aprendo la pagina dedicata alle Condizioni generali di servizio ecco apparire i limiti che dovrete rispettare:

  • traffico giornaliero in uscita non dovrà superare 160 minuti e/o 200 sms
  • traffico mensile sempre in uscita pari a 1250 minuti e/o 2000 sms
  • traffico voce/sms giornaliero in uscita verso gli altri operatori mobili non dovrà superare il 65% del traffico giornaliero totale in uscita
  • rapporto tra traffico giornaliero in uscita e in entrata non superiore a 4

Queste condizioni valgono sia per ricaricabili che per piani in abbonamento ed è sufficiente che non rispettiate 2 dei parametri perché Postemobile vi sospenda il servizio e applichi le normali tariffe invece di quelle dell’offerta.

Commenti Facebook: