Assicurazione vita preventivo

E’ normare preoccuparsi per il futuro dei figli e delle persone più care. Calcolare un preventivo assicurazione vita può essere il modo giusto per garantirgli un futuro economico certo, in modo tale da mantenere un buon tenore di vita quando si verificano infortuni o morti premature. La soluzione in questi casi è la polizza vita: ecco quanto costa assicurarsi e come trovare la migliore compagnia.

Quanto costa assicurarasi e come trovare la migliore compagnia

Il futuro è incerto. Oggigiorno si può perdere il lavoro come trovarsi nella condizione di non poter più svolgere attività lavorativa per sostentare la famiglia. L’invalidità, l’infortunio o la morte prematura, sono eventi della vita inaspettati, di fronte ai quali bisogna esser pronti ad affrontare grandi spese. Per questa ragione molti italiani si tutelano calcolando un preventivo assicurazione vita e acquistando la polizza presso la migliore compagnia per rapporto qualità prezzo.

Quanto costa una polizza vita e come trovare una compagnia affidabile, pronta a risarcire senza troppi cavilli? In questa guida scopriamo la funzione delle assicurazioni vita, il prezzo e come calcolare i preventivi più economici.
Confronta assicurazioni vita

Cos’è e scopo dell’assicurazione vita

L’assicurazione vita è un contratto avente lo scopo di garantire un capitale, al sottoscrivente o ai beneficiari, da sfruttare al verificarsi degli eventi più drammatici della vita, come la morte prematura e l’invalidità. La polizza si acquista presso compagnie assicurative specializzate, versando loro un premio mensile, trimestrale o annuale che man mano formerà il capitale: una somma sicura e custodita, una riserva per far fronte alle spese impreviste.

Alla richiesta di preventivo assicurazione vita, il contraente può scegliere di assicurare sé stesso oppure un terzo beneficiario (ex. figli, moglie etc etc…) nelle mani del quale sarà versato il capitale al verificarsi dell’evento coperto.

Come ogni contratto assicurativo anche la polizza vita ha una scadenza. E’ bene sapere che il contraente che sceglie di risolvere il vincolo prima del termine, ha diritto ad avere indietro la somma accumulata detratte spese e penali. Quando al contrario la copertura interviene con il risarcimento, la polizza assolve la sua vera funzione senza detrazione di costi. L’assicurato o il beneficiario riceveranno la somma ad infortunio  morte avvenuta.

N.B.: la nomina di un terzo beneficiario dell’assicurazione vita non può ledere i diritti degli eredi legittimi alle quote ereditarie.

Costo e preventivo assicurazione vita

Quanto costa e quali voci di spesa sono comprese in un preventivo assicurazione vita? Per il costo medio annuo della polizza vita vanno guardate le varie voci contenute nel contratto. Tali voci sono riportate anche nei preventivi polizze vita e rendono note al contraente tutte le spese da affrontare. Occorre fare attenzione alla voce “percentuale di caricamento” che rappresenta le somme trattenute dalla compagnia a titolo di investimento. Se l’investimento è a premi periodici (cioè quando l’assicurato paga rate annuali) la percentuale si riferisce ad ogni annualità di premio. Se l’investimento prevede un solo premio invece, la percentuale va divisa per il numero di anni di durata dell’investimento.

La seconda importante voce di spesa è la “percentuale sul rendimento” attribuito annualmente dal contratto. L’ultima voce -come accennato- è il “costo di estinzione anticipata”.

Come calcolare un preventivo assicurazione vita?

Per calcolare un preventivo assicurazione vita e acquistare la polizza presso la migliore compagnia, basta rivolgersi ai motori di ricerca online. Il comparatore assicurazioni di SosTariffe.it ad esempio, premette di trovare in un click la soluzione più economica per le proprie esigenze assicurative. Confrontate le proposte delle compagnie, basta salvare l’offerta per non perdere il prezzo più basso, oppure procedere al pagamento per essere indirizzati sul portale ufficiale dell’impresa.
Polizze vita online

Commenti Facebook: