Assicurazione per moto d’epoca: come funziona la nuova tariffa agevolata

Per tutti i possessori di moto d’epoca arriva una nuova tariffa agevolata per l’assicurazione del proprio mezzo. Questa tariffa, riservata ai Tesserati FMI, consente di sfruttare soluzioni particolarmente vantaggiose per quanto riguarda la copertura assicurativa delle moto con età superiore ai 20 anni che risultano regolarmente iscritte al Registro Storico. Ecco tutti i dettagli sulla nuova tariffa agevolata per l’assicurazione di moto d’epoca.

Ecco le nuove tariffe agevolate per moto d'epoca

La Federazione Motociclistica Italiana (FMI) ha reso disponibile una nuova assicurazione moto con tariffe agevolate per le “moto d’epoca”, veicoli di età superiore ai 20 anni che risultano regolarmente iscritti al Registro Storico. Queste nuove polizze prevedono soluzioni sia per la guida esclusiva che per la guida libera.

Si tratta di soluzioni decisamente molto interessanti che permettono di ridurre i costi d’assicurazione per i veicoli che rispettano i requisiti fissati dalla FMI. Di seguito riporteremo tutti i dettagli su queste tariffe agevolate.
Scopri l’assicurazione moto più adatta a te

Assicurazione moto d’epoca: ecco i costi

Per un solo motociclo/ciclomotore regolarmente iscritto al Registro Storico è possibile sfruttare le seguenti tariffe agevolate. Tale assicurazione è valida sia per la guida esclusiva che per la guida libera. Ecco il premio lordo a seconda del territorio:

  • Nord Italia: il premio lordo è di 90 Euro;
  • Centro Italia: il premio lordo è di 90 Euro;
  • Sud Italia: il premio lordo è di 110 Euro;

Per più motocicli, invece, troviamo tariffe differenti. I seguenti premi sono validi per la guida esclusiva. Non è possibile circolare con due o più moto in contemporanea. Ecco i dettagli:

  • Nord Italia: da 1 a 3 veicoli il premio lordo è di 145 Euro, da 4 a 5 veicoli il premio lordo è di 193 Euro, da 6 a 10 veicoli il premio lordo è di 264 Euro e da 11 a 20 veicoli il premio lordo è di 330 Euro;
  • Centro Italia: da 1 a 3 veicoli il premio lordo è di 156 Euro, da 4 a 5 veicoli il premio lordo è di 205 Euro, da 6 a 10 veicoli il premio lordo è di 276 Euro e da 11 a 20 veicoli il premio lordo è di 342 Euro;
  • Sud Italia: da 1 a 3 veicoli il premio lordo è di 191 Euro, da 4 a 5 veicoli il premio lordo è di 239 Euro, da 6 a 10 veicoli il premio lordo è di 310 Euro e da 11 a 20 veicoli il premio lordo è di 376 Euro;

Per poter sfruttare queste tariffe agevolate per l’assicurazione auto è importante che il veicolo, o i veicoli, da assicurare rispettino determinate caratteristiche. Come noto, infatti, le moto d’epoca, per risultare tali, devono essere state costruite più di 20 anni fa. Per poter beneficare di tali tariffe, inoltre, è necessario che le moto siano iscritte al Registro Storico della Federazione Motociclistica Italiana. Si tratta di un requisito essenziale per poter sfruttare i vantaggi derivanti da queste polizze auto.

E’ importante sottolineare, inoltre, le assicurazioni per moto d’epoca rese disponibili dalla FMI non prevedono alcuna franchigia in caso di sinistro e non hanno limitazioni di alcun tipo per quanto riguarda i conducenti al di sotto dei 25 anni. Da notare, inoltre, che non è richiesto il possesso di un veicolo supplementare per poter sfruttare le tariffe agevolate illustrate.

Il motociclista che possiede una o più moto d’epoca e desidera sfruttare i vantaggi offerti da queste tariffe agevolate ha la possibilità di gestire tutte le procedure d’assicurazione dei veicoli sfruttando un’apposita piattaforma online dedicata. In questo modo, quindi, sarà possibile gestire in modo più efficace la propria assicurazione con tutti i vantaggi derivanti dall’utilizzo dello strumento online.

Commenti Facebook: