Assicurazione moto online più economica

Per individuare l’assicurazione moto online più economica è essenziale affidarsi alla comparazione online dei preventivi. Solo un attento confronto delle proposte delle varie compagnie assicurative permetterà all’utente di individuare, con precisione, la polizza assicurativa più adatta alle proprie esigenze. Ecco, quindi, come fare ad individuare l’assicurazione moto online più economica in pochi minuti.

Comparazione assicurazioni online nel 2020

In attesa si scoprire se l’introduzione della nuova rc familiare porterà un abbattimento dei costi delle polizze delle famiglie, gli utenti continuano a cercare dei sistemi che riescano ad abbattere il più possibile i costi dell’rc auto e moto. La nuova norma permetterà di assicurare tutti i mezzi del nucleo familiare, sia auto che moto, con la classe di merito più bassa posseduta dai componenti del gruppo.

In ogni caso per dare un taglio netto ai costi dell’assicurazione moto è fondamentale essere certi di aver attivato una copertura assicurativa che sia davvero conveniente. Per minimizzare i costi è possibile affidarsi alle assicurazioni moto online che offrono considerevoli margini di risparmio per gli utenti. In particolare, affidandosi alla comparazione online dei preventivi sarà facile individuare l’assicurazione moto più conveniente.

Come si trovano le migliori polizze moto

Per trovare la polizza moto online più economica è, quindi, possibile utilizzare il comparatore di SosTariffe.it, accessibile cliccando sul box qui di sotto. Inserendo i propri dati (i dati anagrafici, i dati del veicolo e i dati assicurativi), il sistema procederà al calcolo di diversi preventivi per attivare nuove polizze moto con le principali compagnie assicurative presenti in Italia.

Il confronto online, disponibile in modo gratuito e senza alcun impegno da parte del cliente, permetterà di avere a disposizione un gran numero di preventivi in pochi minuti. Confrontando i preventivi sarà poi possibile scegliere la polizza più vantaggiosa in relazione alle proprie esigenze e procedere con l’attivazione online del nuovo contratto, minimizzando tempi e costi.

Confronta i preventivi e risparmia sull’assicurazione moto

Assicurazione moto online: quali sono le più convenienti

Il confronto tra le proposte di assicurazioni online è la strada migliore per individuare la migliore polizza moto e ottenere un notevole risparmio sul premio assicurativo senza dover rinunciare ad una copertura completa. Le compagnie che offrono polizze  in molti casi prevedono dei vantaggi esclusivi per chi attivi coperture accessorie aggiuntive, da affiancare alla rc, per massimizzare la tutela.

Come per l’rc auto, anche i preventivi delle polizze moto sono calcolate in base ai singoli modelli dei motoveicoli, dell’età degli assicurati e di altre particolari condizioni. I fattori che incidono in modo importante sul costo della polizza rc e delle varie coperture accessorie che il cliente può attivare sono:

  • la provincia di residenza: chi risiede in determinate province dovrà fare i conti con costi assicurativi decisamente più elevati della media nazionale;
  • la classe di merito: dall’entrata in vigore dell’rc familiare questo elemento viene assegnato in base alla migliore classe posseduta tra i membri del nucleo famiglia di cui si fa parte;
  • l’età e la storia assicurativa del proprietario del veicolo (non del contraente della polizza assicurativa che può essere un soggetto diverso);
  • modello di moto da assicurare e il suo valore commerciale: alcuni modelli, soprattutto quelli più esclusivi e costosi, saranno più costosi da assicurare.

Per avere un’idea precisa sui costi assicurativi e sulle migliori polizze moto online fissiamo un profilo di motociclista “tipo” così definito:

  • uomo nato nel 1985 in 1° classe di merito senza sinistri negli ultimi 5 anni;
  • residente a Torino;
  • moto da assicurare: Yamaha T-Max.

La lista delle migliori assicurazioni moto compilando i form con queste informazioni, potrete inserire i dati del vostro veicolo e tutte le informazioni personali sull’assicurato e il comparatore di SosTariffe.it calcolerà una classifica personalizzata per voi.

Le 5 migliori polizze moto 2020

Ecco, quindi, quali sono le assicurazioni moto online più economiche per il nostro rider torinese, classe 1985, per la sua moto Yamaha T-Max. Nello schema dei risultati SosTariffe.it fornisce anche indicazioni sui massimali e sui livelli di copertura di ciascuna soluzione, questo vi permetterà di operare la vostra scelta anche in base al grado di garanzia che si vuole ottenere e non solo orientandosi sul prezzo più basso.

1. Verti

Tra le assicurazioni moto più convenienti per chi sceglie di effettuare l’attivazione online troviamo la polizza di Verti. Questa compagnia propone la polizza dal prezzo più competitivo, appena 362,72 euro. Il livello di protezione di questa assicurazione è classificato come basso, la polizza infatti è calcolata sulla modalità Guida Esperta. Questa condizione implica che il mezzo possa essere guidato solo da persone che abbiano la patente di guida da più di 2 anni e che sia maggiori di 26 anni. Il massimale della polizza è di 6.500.000 euro per i danni alle persone e 2.000.000 euro per i danni alle cose.

La polizza prevede una parziale possibilità di rivalsa da parte di Verti nel caso in cui avvenga un sinistro e l’assicurato sia trovato ubriaco. La società si offre di limitare il suo diritto solo fino a 2.500 euro per i danni provocati. Le assicurazioni accessorie che possono arricchire questo piano assicurativo sono: Incendio e furto, Infortuni del Conducente, Tutela giudiziaria, Assistenza stradale. Aumentando il massimale si può sia incrementare i livelli dei massimali sia modificare l’opzione da Guida Esperta in Guida Libera.

2. Prima – La Parisienne

Il costo con la polizza Prima – La Parisienne cresce di quasi 100 euro, il premio annuale con questa soluzione sarà 457.59 euroQuesta polizza include il vincolo della Guida Esperta che obbliga il conducente ad aver compiuto 25 anni di età per poter mettersi alla guida del veicolo e almeno 2 anni di patente.

I massimali sia per le coperture di danni a persone e cose sono quelli imposti come minimi per legge, quindi si può contare su un rimborso massimo di 6.070.000 euro per i danni alla persona e 1.220.000 euro per i danni alle cose. Con questa assicurazione si può attivare la sospensione nei mesi in cui non si usa la moto, si può mettere in pausa e riprendere la validità della polizza direttamente dall’app di Prima.

Le assicurazioni accessorie che potrete attivare, a costo di un incremento del premio assicurativo, sono:

  • assistenza stradale 24h su 24
  • bonus protetto
  • furto e incendio
  • infortuni conducente
  • protezione rivalse
  • tutela legale

3. Prima – Great Lakes

Questa formula polizza di Prima propone un premio più alto, il nostro centauro tipo dovrebbe pagare 564.40 euro l’anno. Great Lakes offre delle opzioni identiche alla precedente, quindi Guida esperta e massimali di base di 6.070.000 euro per i danni a persone e 1.220.000 euro per danni alle cose. Le coperture possono essere innalzate, su richiesta del cliente, fino a 10 milioni per danni alle persone e a 5 milioni per le cose.

Anche per questa assicurazione moto il livello di protezione è stato catalogato dallo strumento di confronto delle tariffe come basso. Nella sua versione base la polizza copre infatti solo:

  • gli obblighi posti per responsabilità civile in aree private, sono esclusi gli aeroporti
  • responsabilità civile per i passeggeri e per i terzi che dovessero subire danni durante la circolazione del veicolo, non è coperta la propria moto
  • danni involontariamente cagionati a terzi dal traino di rimorchi
  • danni provocati ad altri per incendio del proprio veicolo, il massimale per questa evenienza è di 100 mila euro

4. Genialloyd

Questa prima formula polizza moto offerta da Genialloyd a Marzo 2020 è una soluzione a Guida Libera con i massimali minimi imposti per legge che abbiamo già visto (6.070.000 euro per persone e 1.220.000 euro per le cose). Il premio calcolato per la nostra Yamaha  Per il profilo è di 574 euro, con uno sconto applicato di 9 euro  di motociclista indicato in precedenza. Con questa polizza si avrà anche inclusa la tutela legale che vi assicura un’assistenza in caso di incidenti o di controversie (ha un costo di 11 euro).

La Tutela legale fa in genere parte della garanzie accessorie attivabili come plus rispetto alla polizza rc moto base. Con Genialloyd le polizze aggiuntive che possono integrare il vostro piano assicurativo moto sono:

  • assistenza stradale, in tre differenti versioni a tutele crescenti da base a Zero pensieri
  • bonus protetto
  • danni al veicoli per eventi naturali
  • danni da collisione
  • danni da incidente con veicolo non identificato
  • danni da collisione con animali
  • danni abbigliamento
  • danni da atti vandalici e per guerre o sommosse
  • estensione furto e incendio
  • furto e incendio
  • infortunio del conducente
  • rivalse

5. Geniallyod con sospensione

La stessa polizza appena descritta può essere attivata aggiungendo ad rc moto e tutela legale anche la copertura offerta dalla garanzia sospensione. Il premio in queste condizioni sarà di 589 euro. L’opzione di sospensione si potrà attivare direttamente dal sito della compagnia assicuratrice e potrà essere usato nell’arco dell’anno in cui si è coperti dalla polizza.

Una volta attivata la procedura la sospensione dell’assicurazione sarà valida dalle successive 24 ore, si dovrà in ogni caso inviare anche un modulo via fax o mail che attesti la data di inizio della richiesta di stop della polizza. Per riavviare l’assicurazione dovrete ripetere l’operazione online o chiamare il Servizio clienti di Geniallyod.

Considerate che nel periodo di sospensione il veicolo non dovrà restare per strada. Le norme del Codice della Strada infatti impongono che auto e altri veicoli sia coperti da rc non solo per circolare, ma anche per sostare nelle pubbliche strade. Nel momento in cui metterete in atto lo stop della polizza dovrete assicurarvi di avere un garage o un cortile privato in cui poter lasciare la moto.

Come scegliere l’assicurazione moto online più economica

 

Con l’introduzione della nuova rc auto familiare si dovrebbero ridurre i costi delle assicurazioni per le famiglie italiane. Il decreto approvato alla fine di Dicembre 2019 con la Legge di Bilancio è stato pensato per contribuire ad un risparmio per i consumatori. Le associazioni di categoria delle compagnie assicuratrici però si aspettano un aumento dei costi dato che la nuova norma comporta maggiori rischi.

Il nodo centrale è che si possono assicurare con la stessa classe di merito mezzi utilizzati da guidatori esperti e da neopatentati. L’rc familiare garantisce di poter sottoscrivere le polizze con la classe di merito più conveniente presente in famiglia, anche se fa riferimento a una polizza attivata su un’automobile. E questo principio sarà applicato anche ai rinnovi di assicurazioni pregresse.

Ci sono però anche altri fattori di risparmio e di rischio a cui prestare attenzione, le polizze online sono in media più economiche di quelle tradizionali. Attenzione a valutare bene quali siano le vostre reali necessità di copertura perché potreste risparmiare nell’immediato, ma poi pagare dei conti molto salati in caso di incidenti.

Non sempre il risparmio è l’opzione migliore

Scegliere solo in base al prezzo significa optare per una polizza rc con massimali bassi e con diverse restrizioni, come abbiamo visto. Aggiungere altre garanzie o massimali più elevati comporterà un aumento dei premi. Sarà fondamentale ponderare le scelte e le garanzie da aggiungere ai piani base considerando le proprie abitudini di guida, l’anzianità del veicolo e i rischi a cui si può andare incontro.

Il raffronto online dei preventivi moto è l’elemento che vi garantisce di analizzare nei minimi dettagli vantaggi e svantaggi di ogni singola offerta e capire, in modo preciso, qual è l’assicurazione moto online più economica e più adatta alle proprie reali esigenze assicurative.

In sintesi dunque per ottenere il miglior rapporto qualità/prezzo per la vostra polizza moto dovrete:

  • confrontare i costi della polizza RC analizzando, nello stesso tempo, anche i massimali della polizza e la clausola di guida (Guida Libera, Guida Esperta e Guida Esclusiva) inclusa nel contratto; non sempre la polizza con il costo più basso della RC sarà la più conveniente; analizzando massimali e clausola di guida sarà possibile avere un quadro più ampio e dettagliato della situazione e scegliere con maggiore precisione la polizza più adatta alle proprie esigenze;
  • analizzare vantaggi e svantaggi delle varie garanzie accessorie; le coperture aggiuntive (che a differenza della RC non sono obbligatorie per poter circolare) possono rappresentare un considerevole vantaggio per l’utente ma comportano una spesa aggiuntiva; confrontare i costi di queste coperture tra le varie compagnie può rappresentare un elemento molto importante per scegliere la polizza assicurazione migliore per la propria moto e risparmiare.

Commenti Facebook: