Assicurare casa con un contratto energia: come risolvere i guasti domestici

Le case possono essere davvero molto costose: non solo per l’acquisto, ovviamente, per tutti gli interventi necessari per risolvere i guasti domestici. Caldaia, frigo, lavatrice, allagamenti, problemi alla serratura… spesso ci si trova a dover affrontare spese non indifferenti perché la nostra casa sia sicura e ci permetta di vivere sereni. Fortunatamente, però, da qualche tempo a questa parte sono gli stessi fornitori di energia e gas a includere nei loro contratti delle assicurazioni che consentono di risparmiare non poco.

Assicurazione-casa
Eni sos casa e le altre proposte per proteggere la propria casa grazie alle forniture luce e gas

I possibili incidenti domestici

Più gli elettrodomestici diventano smart e complessi, più le nostre case diventano più confortevoli, più il rischio di inconvenienti domestici diventa concreto. E per il portafoglio sono dolori, tra costi della chiamata dei tecnici e materiali.

Senza una polizza, per interventi non troppo complessi di fabbro (per smarrimento o rottura delle chiavi e guasto della serratura, o tentato furto con scasso), idraulico (allagamenti, infiltrazioni, mancanza di guasto alle tubature, otturazioni…), elettricista (guasti a prese e impianti) o tecnico specifici per gli elettrodomestici è assai difficile, a seconda della zona, spendere meno di 200/300 euro; meglio va con lo sblocco di caldaia, scaldabagno o boiler, o per guasti alle tapparelle, visto che di norma non sono necessari pezzi di ricambio.

Da non sottovalutare sono poi i costi accessori, ad esempio le spese per l’albergo quando la casa è inagibile o quelle per un sorvegliante quando, in seguito a una porta scassinata o a un incendio, il domicilio può essere alla mercé dei malintenzionati.

Le tariffe gas e luce con polizza casa

Fortunatamente, soprattutto da quando c’è il mercato libero si sono diffusi contratti per forniture gas ed energia elettrica che offrono polizze per risolvere questi problemi: lo rileva anche la relazione dell’AEEGSI in esito all’indagine conoscitiva sul mercato libero e sulle condizioni di vendita al dettaglio di energia elettrica e di gas naturale ai clienti di piccole dimensioni.

Il documento segnala ad esempio, tra le offerte degli operatori, una polizza gratuita di durata annuale, per un massimale di mille euro, per guasti agli impianti, per un valore di mercato di 150€/anno; o ancora una polizza a copertura di interventi da parte di fabbro elettricista, idraulico, vetraio falegname e per guasti agli elettrodomestici, per un valore di mercato di 60€/anno.

In generale, si può dire che tra il 70% di contratti del mercato libero, il 23% prevede comunque servizi aggiuntivi: tipicamente l’assicurazione sui guasti (per il 53% del sottocampione) e servizi come generica assistenza, strumenti per il monitoraggio dei consumi e consulenza energetica dedicata (tra il 45 e il 29%).

Le offerte energia con polizza per la casa

Vediamo dunque quali sono le offerte di questo tipo attualmente presenti sul mercato.

Partiamo con eni sos casa, la polizza di assistenza per la casa senza costi aggiuntivi pensata da eni per tutti i suoi utenti gas e luce, i già clienti e tutti coloro che sceglieranno un’offerta di gas e/o luce entro il 31/01/2015.

Il servizio eni sos casa può essere attivato senza alcun costo aggiuntivo tramite l’area riservata del sito del fornitore. La polizza copre varie tipologie e condizioni d’intervento: fabbro, idraulico ed elettricista sono coperti per un massimo di tre sinistri all’anno e un massimale di 900 euro (ognuno dei quali diviso in 150 € per uscita/manodopera e 150 € materiali); in più sono disponibili per interventi d’emergenza 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Il termoidraulico, il vetraio e il tapparellista intervengono invece entro 24 ore, escluso sabato, domenica e festivi, anche qui per un massimo di 3 sinistri all’anno e con un massimale complessivo di 450 euro. 900 euro di massimale anche per il tecnico elettrodomestici, mentre le spese albergo arrivano a 1.500 euro (500 euro per famiglia con massimo 150 euro per notte più prima colazione a persona). È prevista la copertura anche per asciugatura e pulizia in seguito ad allagamento dell’abitazione, per un massimale di 250 euro, 8 ore di sorvegliante e 250 euro anche per il rientro anticipato da un viaggio in caso di sinistro indennizzabile.

Attenzione però, sia nuovi che vecchi clienti devono attivare entro il 31 gennaio la polizza eni sos casa dal sito di eni per poterne usufruire in caso di bisogno.
Confronta le offerte eni
Anche A2A Energia prevede un’offerta dual di questo tipo: con CASA2A, oltre ad avere 1 anno di cinema in 2 al prezzo di 1 e 1 mese di elettricità gratis, sono inclusi due anni gratis di polizza pronto intervento per l’abitazione AXA Assistance, che garantisce la copertura dei costi di uscita e manodopera di un idraulico, elettricità, fabbro o vetraio fino a un massimo di 250 euro per tutta la durata del contratto.
Confronta le offerte A2A
Dal canto suo, Enel propone, con la sua offerta Semplice Luce, il servizio assicurativo di Assistenza Guasti valevole per due anni, che garantisce 300 euro/evento per idraulico, fabbro, vetraio, tecnico riparatore elettrodomestici e scaldabagno, con il limite di 1.000 euro l’anno per ogni categoria, e 200 euro/evento per il tapparellista, con il limite di 500 euro l’anno.
Scopri Semplice Luce Enel

Commenti Facebook: