Arrivano i controlli dell’Autorità del gas ad ottobre

Il 1° ottobre comincia la campagna annuale di controlli dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas che riguarda la qualità del gas naturale distribuito in rete. Le verifiche si concluderanno il 30 settembre 2014 e saranno controllati senza preavviso 60 impianti di società di distribuzione in Italia. L’obiettivo di questa nuova campagna, giunta alla sua decima edizione, è l’accertamento del rispetto di norme di sicurezza, qualità del servizio e bollette gas.

Confronta Tariffe Gas

Al via, a partire dal 1 ottobre, la decima campagna annuale di controlli gas dell’AEEG. L’obiettivo è quello di accertare il rispetto, nel prossimo inverno, delle norme che riguardano la sicurezza, la qualità del servizio e le bollette gas dei consumatori.

Nello specifico, verrà controllata la giusta applicazione delle regole sul potere calorifico superiore e la pressione di fornitura, importanti per garantire la sicurezza per i consumatori. Sarà controllata, inoltre, la corretta odorizzazione del gas, fondamentale per prevenire esplosioni o intossicazioni.

In effetti, dato che il gas naturale è inodore, per potere identificarne la presenza in caso di fughe o dispersioni deve per forza essere miscelato con certe sostanze che gli forniscono un odore particolare; l‘insufficiente odorizzazione comporta responsabilità penali per i distributori, dato che renderebbe difficile localizzare fughe e dispersioni di gas.

Grazie alle nuove verifiche saranno ormai 560 i controlli complessivi eseguite dall’AEEG a partire dal 2004, con la collaborazione del Nucleo Speciale Tutela Mercati della Guardia di Finanza e dell’Azienda Speciale Innovhub – Stazioni Sperimentali per l’industria – Divisione Stazione Sperimentale per i Combustibili.

Commenti Facebook: