Arriva Vodafone Power Station, nuova e sempre più potente

Vodafone presenta oggi la Vodafone Power Station, il modem Wi-Fi destinato a diventare uno dei punti fissi delle offerte fibra ottica e ADSL dell’operatore nel corso delle prossime settimane. Si tratta di un’evoluzione rispetto all’attuale Vodafone Station Revolution in grado di offrire una copertura Wi-Fi maggiore e di supportare connessioni sempre più veloci per accompagnare gli utenti verso il futuro del mondo della telefonia fissa. Ecco tutti i dettagli sulla nuova Vodafone Power Station.

Vodafone rinnova la sua offerta per i clienti di rete fissa con la nuova Vodafone Power Station

Debutta ufficialmente oggi la nuova Vodafone Power Station, il nuovo modem Wi-Fi con cui l’operatore di telefonia punta ad offrire ai suoi clienti servizi sempre più completi ed una navigazione Internet tramite rete in fibra ottica sempre più veloce. Caratterizzato da un design inedito, la nuova Vodafone Power Station si presenta come un’evoluzione dell’attuale Vodafone Station Revolution che, ricordiamo, viene proposta inclusa nel prezzo di sottoscrizione in alcune e tariffe ADSL e fibra di Vodafone (ulteriori dettagli sono disponibili nella seconda parte dell’articolo).

In attesa di ulteriori dettagli, possiamo evidenziare come la nuova Vodafone Power Station si caratterizzerà per il supporto al Wi-Fi Dual Band in 2.4 GHz e 5 GHz e per la capacità di gestire connessioni sino ad una velocità massima di ben 1.7 Gbps, un valore nettamente superiore alla velocità massima attualmente disponibile sul mercato, ovvero 1 Gbps, accessibile solo agli utenti che sono raggiunti dalla fibra ottica di tipo FTTH (Fiber to the Home).

In sostanza, quindi, la nuova Vodafone Power Station rappresenta un dispositivo destinato ad accompagnare il cliente verso il futuro del mondo della telefonia fissa. Il modem Wi-Fi sarà in grado di supportare anche futuri upgrade delle reti in fibra ottica offrendo agli utenti la possibilità di navigare sempre alla massima velocità disponibile sul mercato per ancora molti anni.

Con questo nuovo dispositivo è destinata a migliorare anche la copertura Wi-Fi, un argomento sempre molto sentito dagli utenti anche in considerazione del crescente numero di dispositivi che, quotidianamente, utilizziamo sfruttando le reti wireless. La nuova Vodafone Power Station sarà in grado di supportare sino ad un massimo di 100 dispositivi collegati in contemporanea. Grazie al Wi-Fi Beamforming e alla tecnologia Multi Mimo, il segnale della rete di casa sarà nettamente amplificato garantendo la possibilità di navigare alla massima velocità in ogni angolo della propria abitazione.

Come già avviene con l’attuale Vodafone Station Revolution, anche la nuova Vodafone Power Station sarà in grado di interfacciarsi con le applicazioni ufficiali per smartphone e tablet Android e per iPhone e iPad che permettono di trasformare il proprio smartphone in un vero e proprio cordless, gestire e personalizzare la rete Wi-Fi di casa e monitorare in tempo reale il funzionamento della rete domestica.

Vodafone Power Station

Come mostra l’immagine qui in alto, la nuova Vodafone Power Station propone un’ampia dotazione di porte, con una configurazione tipica dei router di ultima generazione, ed un sistema di spie LED in basso che va ad indicare lo stato di funzionamento della rete e del dispositivo stesso. Presente anche la porta SFP per il collegamento in fibra dei servizi ultra-broadband basati su architettura FTTH. Confermata, inoltre, anche la porta USB laterale per l’utilizzo della Vodafone Internet Key, che permette di continuare a navigare sfruttando la rete mobile di Vodafone anche in caso di malfunzionamento della rete fissa, da parte degli utenti business.

Vodafone Power Station: disponibile con alcune offerte dell’operatore

Vodafone ha confermato che la nuova Vodafone Power Station sarà disponibile, a partire dal prossimo 1 di febbraio, con l’offerta convergente Vodafone One, che racchiude tutti i servizi offerti dall’operatore, e con le tariffe Super ADSL Family e IperFibra Family. 

Ecco i dettagli di Vodafone One:

  • linea telefonica fissa con chiamate a consumo verso fissi e mobili nazionali;
  • Internet illimitato tramite rete in fibra ottica con velocità massima di 1 Giga (se raggiunti dalla fibra FTTH) o 100 Mega (in caso di fibra FTTC);
  • SIM per smartphone con 1000 minuti, 1000 SMS e 5 GB di traffico dati in 4G + pass Social & Chat;
  • Canone di 29,90 Euro per ogni 4 settimane più contributo di attivazione di 4 Euro a rinnovo per 48 rinnovi.

Da notare che con Vodafone One è possibile attivare anche la Vodafone TV con NOW TV Intrattenimento, al costo di 10 Euro in più a rinnovo. E’, inoltre, possibile aggiungere le chiamate illimitate verso fissi e mobili nazionali al costo di 5 Euro in più ed attivare altre SIM per smartphone con 1000 minuti, 1000 SMS e 5 GB  rinnovo al costo di 10 Euro in più (sino ad un massimo di 3 SIM extra).

Da notare, inoltre, che la nuova Vodafone Power Station sarà inclusa gratuitamente anche con le tariffe Super ADSL Family e IperFibra Family, i piani tariffari “tutto illimitato” dell’operatore che includono una linea telefonica con chiamate gratis verso tutti i fissi e mobili ed una connessione senza limiti tramite rete ADSL o, se disponibile, tramite rete in fibra ottica con velocità massima di 1 Giga in download. Ricordiamo che la fibra sino a 1 Giga è disponibile solo per gli utenti raggiunti dalla fibra FTTH.

Attualmente, le due offerte Family di Vodafone per la linea telefonica partono da 25 Euro per ogni 4 settimane. Per verificare la copertura e scegliere di attivare una delle tariffe in questione è possibile visitare il sito ufficiale dell’operatore cliccando sul box qui di sotto:

Verifica la copertura della fibra ed attiva una delle offerte Vodafone Casa

Ulteriori dettagli in merito alle offerte che includeranno la nuova Vodafone Power Station arriveranno nei prossimi giorni. Per tutti gli aggiornamenti sulle offerte dell’operatore vi consigliamo di monitorare periodicamente il comparatore di SosTariffe.it per offerte ADSL e fibra di Vodafone. 

Commenti Facebook: