Arriva il progetto Acea per Roma

Il progetto Acea per Roma è rivolto dalla multiutility alla cittadinanza della capitale. Si tratta di una campagna di ascolto dove gli abitanti possono partecipare, proponendo idee dallo scorso 20 febbraio fino al 30 aprile, proponendo idee e progetti per migliorare il territorio sia in forma singola che associata.

Acea-per-Roma
Fino a 30.000 da parte dell'utility per ogni municipio

Fra i settori indicati da Acea per le tematiche inerenti al progetto, ci sono formazione, cultura, inclusione sociale, con proposte sulla riqualificazione degli spazi pubblici come ad esempio biblioteche, centri anziani, attività sportive, attrezzature sportive, ludoteche.
Scopri Acea Viva
Dopo il 30 aprile tutte le proposte inviate verranno pubblicate sul sito in uno spazio dedicato, e da qui verranno valutate da una commissione interna ad Acea. Per ogni municipio il contributo massimo è di 30.000 euro, e Acea può finanziare anche una singola parte di un progetto più ampio e realizzare anche più progetti per ogni singola municipalità.

Per partecipare è necessario inserire il proprio progetto dal sito, scaricando le istruzioni e compilando correttamente il modulo (Informativa e Note legali, Informazioni generali, Dati anagrafici, Documentazione tecnica, Documentazione personale).

La valutazione dei progetti si fonderà sull’esame di merito delle singole proposte pervenute sulla base di alcuni elementi e criteri, come la pertinenza con le finalità e gli ambiti di intervento, il contesto urbano e sociale nel quale sarà realizzata l’iniziativa proposta, la sostenibilità economica della gestione post-realizzativa, l’ampiezza dei beneficiari e dei cittadini potenzialmente raggiunti, la fattibilità e la presenza di progetti similari già realizzati.

Commenti Facebook: