Aprire un conto corrente postale: i costi di Ottobre 2021

Un conto corrente postale è più economico e se decidi di aprire un deposito o ti investire in buoni fruttiferi avrai la garanzia statale. Se vuoi aprire questa tipologia di conti puoi analizzare le offerte del catalogo di Poste Italiane, si tratta dei prodotti Banco Posta. Potrai scegliere tra i conti Start Giovani, Start, Medium e Plus o tra le carte prepagate con IBAN. Ecco quali sono i costi di Ottobre per aprire il tuo conto corrente postale

Aprire un conto corrente postale: i costi di Ottobre 2021

Nella ricerca di un prodotto per gestire i tuoi risparmi e sul quale fare accreditare lo stipendio o la pensione puoi valutare anche i conti correnti postali. Queste soluzioni sono offerte da Poste Italiane, non si tratta di una vera e propria banca ma ha delle solide garanzie ed essendo un istituto statale le probabilità di fallimento sono minime.

Le promozioni per aprire un conto corrente postale sono 4 questo mese, una valida alternativa potrebbero anche essere le carte conto con IBAN proposte dall’istituto. Si può sottoscrivere un contratto per uno dei conti correnti di Poste Italiane scaricando l’apposita app Conto Banco Posta oppure:

  • negli uffici postali (puoi anche prenotare una consulenza tramite il sito)
  • chiamando il servizio clienti all’800.003322
  • oppure online

Le offerte del mese di Ottobre di un conto postale di Poste Italiane sono:

  • Start Giovani
  • Start
  • Medium
  • Plus

Puoi aprire un conto corrente Banco Posta se sei maggiorenne, hai la residenza in Italia e dovrai avere con te il tuo codice fiscale e una copia del documento di identità. Vediamo quindi quali sono i costi e le condizioni proposte con le varie soluzioni di conto corrente postale ad Ottobre.
Scopri i conti correnti postali »

Il miglior conte corrente postale

Per chi apre uno dei seguenti prodotti finanziari di Poste Italiane entro il 31 Ottobre 2021 potrà vincere un pc e uno smartphone:

  • Start Giovani
  • Start
  • Medium
  • Libretto Smart

Sottoscrivendo il contratto entro il termine potrai partecipare alle estrazioni che si terranno entro la fine di Novembre. I prodotti messi in palio sono un notebook Samsung Galaxy Book In e un Samsung Galaxy S21.

Start Giovani

Il primo conto che analizziamo è il prodotto riservato agli under 30 enni, questo conto postale Start Giovani può essere intestato ad una sola persona e il canone richiesto è di 2 euro al mese. L’istituto ti dà però la possibilità di azzerare i costi se richiedi di poter accreditare lo stipendio sul tuo conto (purché sia da almeno 700 euro) e se hai anche una Postepay Evolution, la carta con IBAN di Poste Italiane.

I servizi gratuiti associati a questa formula di conto postale sono diversi. Potrai avere una carta di debito senza pagare spese per l’emissione e il canone di questo prodotto, hai accesso sia al mobile banking che all’internet banking e potrai effettuare bonifici e postagiro online senza pagare commissioni. Ti verrà anche consegnato gratuitamente 1 carnet di assegni l’anno.

Per chi richiede l’apertura di questo conto dall’app o dal sito di Poste Italiane il primo anno sarà gratuito.

Start

Se hai più di 30 anni potrai avere il conto Start, si tratta di un prodotto semplice ma completo se non hai l’esigenza di fare bonifici o di usare i postagiro di frequente. Il canone per te sarà di 6 euro al mese, anche in questo caso sono previste delle condizioni per ridurre questa spesa. Potrai dimezzare il costo di questo conto postale se accrediti la pensione o lo stipendio (vale sempre la condizione dei 700 euro come quota minima) sul conto riceverai uno sconto di 1 euro. Per gli altri 2 euro di sconto dovrai mantenere una giacenza media di 3.000 euro.

Nel canone sono compresi come servizi senza commissioni:

  • Internet e mobile banking
  • 1 carnet di assegni l’anno
  • prelievi dagli ATM di Poste
  • puoi avere dei cointestatari
  • una carta di debito per ogni intestatario

Medium

Il canone per aprire e gestire il conto Medium è di 7 euro al mese e ti consente aggiungere al pacchetto offerto come Start anche la possibilità di fare bonifici e postagiri senza pagare commissioni.

Il programma di sconti invece non varia per questo prodotto, quindi al massimo potrai ridurre la spesa mensile di 3 euro al mese.

Plus

Una soluzione più costa ma che ti offre anche maggiori servizi è il conto corrente postale Plus. Se scegli questo prodotto potrai avere a 9 euro al mese:

  • Internet e mobile banking
  • 1 carnet di assegni l’anno
  • prelievi dagli ATM di Poste
  • puoi avere dei cointestatari
  • una carta di debito per ogni intestatario
  • una carta di credito classica

Le condizioni della carta di credito associata al tuo conto Plus sono:

  • 1.600 euro di plafond (flessibile su richiesta)
  • 4% di commissione su anticipo contante

Rispetto agli altri conti postali per aprire questo è necessario andare in uno degli uffici postali presenti sul territorio.

Le carte di Poste Italiane

Con i conti descritti potrai avere una carta o più carte Postepay e una carta di credito Banco Posta. Le prime sono delle carte prepagate con le quali potrai fare i tuoi acquisti online o nei negozi in tutta sicurezza. Sono prodotti a saldo, significa che potrai spendere solo gli importi ricaricati o già bonificati sulle carte.

Se effettui i prelievi dagli sportelli automatici di Poste e dai Postamat non pagherai spese di commissione, per le operazioni fatte da sportelli di banche e altri istituti invece i costi sono di 1,75 euro se in Italia e di 2,58 euro all’estero. Puoi associare queste carte ai sistemi di pagamento da smartphone o alle app di come Google Pay e Apple Pay.

Se vuoi una carta virtuale la soluzione migliore da attivare è la PostePay Digital, con questa carta potrai anche richiedere l’IBAN per fare bonifici e altre operazioni come domiciliazione dei pagamenti e accredito di pensione o stipendio. Questo servizio però ha un costo di 15 euro per l’attivazione e di 12 euro l’anno. Con i prodotti di Poste è anche possibile trasferire denaro da una PostePay all’altra in modo semplice e senza costi.

Le caratteristiche della Carta di credito come abbiamo detto sono di un plafond personalizzabile, ma di base l’importo massimo di spesa mensile è di 1.600 euro, una commissione del 4% per i prelievi di denaro contante e un canone di 37 euro per chi non ha un conto Plus. Per chi ne faccia richiesta è anche disponibile l’opzione di pagamento rateale delle somme spese con queste carte.

Come per gli altri prodotti anche la carta di credito e le carte prepagate sono attivabili online.

Ecco gli altri conti che puoi attivare ad Ottobre

Se nessuno dei conti correnti postali è adatto alle tue esigenze potresti trovare le condizioni che certi nei conti correnti bancari. Per individuare il tuo nuovo conto corrente puoi usare il comparatore di SOStariffe.it o scaricare l’App di SOStariffe.it. Questo strumento ti permetterà di confrontare i costi e le condizioni proposte dalle diverse offerte e ti restituirà uno schema che sintetizza le informazioni fondamentali: canone, commissioni, carte, trading online o accredito stipendio, ecc… Puoi anche personalizzare la ricerca scegliendo tra i diversi profili di utente, per esempio giovani, famiglia, personale o business oppure selezionando una fascia d’età.
Qual è il miglior conto corrente »
Tra le offerte migliori per chi vuole aprire un nuovo conto corrente ci sono la proposta di ING per i clienti che scelgono Conto Arancio, la soluzione My Genius di UniCredit e il Conto Green di CiviBank. Ecco quali sono le caratteristiche principali di questi prodotti e come puoi attivarli.

Tra i migliori conti c’è Conto Arancio, l’offerta del mese ti consente di aprirlo a canone zero e di avere anche una carta di debito a zero spese. Si tratta di un conto digitale e potrai gestirlo con l’app della banca, potrai anche personalizzare il PIN a protezione della tua carta e puoi anche usare l’impronta per confermare le operazioni. Con la promozione del mese potrai attivare il Modulo Zero Vincoli senza spese e avrai la possibilità di prelevare contante senza commissioni, di fare bonifici fino a 50 mila euro e di avere 1 carnet di assegni l’anno.

Un’alternativa da considerare è anche il conto My Genius, questo prodotto avrebbe un costo mensile di 4 euro ma se lo si attiva online la spesa sarà azzerata. Nel pacchetto standard di questo conto sono inclusi:

  • carta di debito My One di Visa
  • servizio Banca multicanale per operare via internet, mobile, per telefono e tablet
  • bonifici e giroconto gratuiti

Puoi attivare questo prodotto anche attivando dei moduli extra che ti consentiranno di avere carte di credito o assegni compresi nel canone.

Per chi vuole un conto corrente a zero spese c’è anche il Conto Green di CiviBank, l’istituto ti permette di attivarlo senza costi e include anche una carta di debito gratuita. Con questo conto potrai effettuare prelievi gratuiti presso gli ATM di questa banca, mentre se effettui l’operazione dagli sportelli di altre banche pagherai 2 euro. I bonifici online ti costeranno 0,50 euro l’uno, se li farai allo sportello l’istituto chiede un contributo di 4 euro.

Commenti Facebook: