Appstore? Business da 30 miliardi di dollari

I negozi virtuali, denominati AppStore, nel 2012 genereranno un business da oltre 17 miliardi di dollari, almeno secondo le stime di GetJar, che prevede un incremento annuale a doppia cifra peri prossimi 3 anni.

Il predominio Apple

Apple al momento è “monopolista” nella vendita delle applicazioni e musica raggiungendo un giro d’affari di oltre

Gartner_appstore-revenues

Un recente studio effettuato Gartner mostra che l’App Store di Apple rappresenta il 99,4% di tutte le vendite di App Mobile nel 2009.

Apple ha una presa enorme sul mercato di Applicazioni Mobile: i ricavi 2009 dovrebbero attestarsi  a circa 4 miliardi di dollari per raggiungere i 6,8 miliardi dollari nel 2010. La stima di Gartner proietta i ricavi 2013 alla cifra sbalorditiva di circa 30 miliardi di dollari.

Piatto ricco mi ci ficco

Non solo Apple, ma anche Ovi Store, Android Market e altri importanti store stanno nascendo e sviluppandosi. In circa 2 anni i mercati virtuali sono passati da 4 a 48 ma il frazionamento degli standard e piattaforme (e quindi di linguaggio) potrebbe complicare di molto il tema dello sviluppo. Anche in questo caso la legge di Pareto non sbaglierà: il 20% dei mercati virtuali ( o forse anche molto meno) genererà l’80% dei ricavi e gli sforzi saranno incentrati principalmente su Apple, Android e Nokia.

rtuali, denominati AppStore, nel 2012 genereranno un business da oltre 17 miliardi di dollari, almeno secondo le stime di GetJar, che prevede un incremento annuale a doppia cifra peri prossimi 3 anni.

Il predominio Apple

Apple al momento è “monopolista” nella vendita delle applicazioni e musica raggiungendo un giro d’affari di oltre

Gartner_appstore-revenues

Un recente studio effettuato Gartner mostra che l’App Store di Apple rappresenta il 99,4% di tutte le vendite di App Mobile nel 2009.

Apple ha una presa enorme sul mercato di Applicazioni Mobile: i ricavi 2009 dovrebbero attestarsi  a circa 4 miliardi di dollari per raggiungere i 6,8 miliardi dollari nel 2010. La stima di Gartner proietta i ricavi 2013 alla cifra sbalorditiva di circa 30 miliardi di dollari.

Piatto ricco mi ci ficco

Non solo Apple, ma anche Ovi Store, Android Market e altri importanti store stanno nascendo e sviluppandosi. In circa 2 anni i mercati virtuali sono passati da 4 a 48 ma il frazionamento degli standard e piattaforme (e quindi di linguaggio) potrebbe complicare di molto il tema dello sviluppo. Anche in questo caso la legge di Pareto non sbaglierà: il 20% dei mercati virtuali ( o forse anche molto meno) genererà l’80% dei ricavi e gli sforzi saranno incentrati principalmente su Apple, Android e Nokia.

Commenti Facebook: