Apple Watch in Italia dal 26 giugno

Da qualche giorno, accedendo sulla Home page del sito ufficiale di Apple, è possibile scoprire finalmente la data di lancio dell’Apple Watch in Italia: lo smartwatch della casa produttrice californiana arriverà nel nostro paese dal 26 giugno prossimo.

Lo smartwatch della Mela morsicata forse a partire da 399 euro

Meno di venti giorni, quindi, ci separano dal lancio di questo interessante accessorio, che sarà disponibile in varie versioni (Sport, Classic e Edition) e, ovviamente, a prezzi differenti. Nonostante l’annuncio ufficiale della data, sul portale del colosso di Cupertino non sono state ancora pubblicate le cifre definitive.

Secondo le anticipazioni rese note già da qualche tempo, però, questi potrebbero essere i prezzi ufficiali per l’Italia dell’Apple Watch:

  • Apple Watch Sport: la versione più economica e “sportiva” dell’Apple Watch, da 399 euro a 449 euro;
  • Apple Watch Classic: smartwatch più “classico”, disponibile in due dimensioni differenti (38 mm e 42 mm), con prezzi a partire da 649 euro a 1249 euro;
  • Apple Watch Edition: è l’edizione di lusso dello smartwatch targato Apple, costruito con materiali preziosi tra cui l’oro giallo e l’oro rosa. I prezzi sono proibitivi per la maggior parte dei “comuni mortali”: si parte dagli 11 mila euro e si arriva a 18 mila euro.

I materiali costruttivi, come abbiamo detto, variano in base alla versione dello smartwatch, ma anche a seconda del tipo di cinturino e di vetro scelti per i vari modelli, anche all’interno della stessa serie. Le funzionalità dell’Apple Watch sono innumerevoli e non si soffermano solo alla classica feature orologio (molto preciso e personalizzabile tra tantissime opzioni):

  • funzionalità fitness: con tante info su calorie, passi, prestazioni, obbiettivi raggiunti, feedback motivazionali, etc;
  • funzioni per comunicare: l’Apple Watch si collega all’iPhone per ricevere sms, rispondere alle chiamate, ma può anche comunicare con altri possessori di Watch inviando disegni “di luce” fatti direttamente sul piccolo display, piccole vibrazioni personalizzabili e anche il battito cardiaco;
  • tantissime applicazioni: oltre alle app già installate sull’Apple Watch, l’App Store contiene già oltre 3500 applicazioni compatibili con lo speciale accessorio, alcune di esse molto note e utilizzate (ad esempio Twitter, Shazam e Runtastic). L’interfaccia è estremamente intuitiva, ben curata e facie da usare, grazie anche alla presenza di una speciale corona sul lato dello smartwatch, che vi aiuterà ad utilizzare al meglio tutte le funzioni del prodotto.

L’Apple Watch verrà commercializzato sia sul sito ufficiale, sia negli Apple Store e su altri canali commerciali sparsi sul territorio nazionale. Lo smartwatch è compatibile con gli iPhone 5, 5c, 5S, 6 e 6 Plus. Se avete intenzione di acquistare uno smartphone di casa Apple in vista dell’arrivo del Watch potrete consultare il nostro comparatore di tariffe con iPhone incluso, con tutte le offerte più interessanti del momento dei principali operatori telefonici.

Scopri le tariffe con iPhone incluso

Commenti Facebook: