Apple TV su Amazon

L’Apple TV è il dispositivo ideato dalla casa di Cupertino per lo streaming audio e video dei propri contenuti o di quelli acquistati su iTunes. Di seguito vediamo le offerte migliori acquistare l’Apple TV su Amazon, magari unendo all’acquisto del dispositivo anche accessori come il cavo HDMI AmazonBasics a 5,99 euro o ai supporti per sorreggere l’Apple TV in verticale, come il Cool Bananas PinUp a 12,95 euro.

Apple-TV
Le migliori offerte per il dispositivo streaming di Apple

Quanto costa l’Apple TV su Amazon

La Apple TV HD, in colore nero, è disponibile su Amazon al prezzo di 79 euro ed è possibile ordinarla senza pagare le spese di spedizione per chi è iscritto al programma Prime.

Su Amazon è possibile trovare molti articoli da abbinare al prodotto di Apple: oltre a cavi HDMI e strutture di sostegno, sono disponibili tastiere che, tramite Bluetooth, possono dialogare con l’interfaccia televisiva (rendendo ad esempio molto più comodo cercare un video su YouTube), come la Logitech Keys-To-Go a 59,99 euro, o switch HDMI per collegare l’Apple TV al televisore quando ci sono già tanti accessori installati (ad esempio il decoder di Sky, una console di gioco come la PlayStation 4 e così via). Ecco una selezione delle offerte più interessanti disponibili per l’Apple TV su Amazon:

Che cos’è l’Apple TV

L’Apple TV permette di trasmettere i contenuti di iTunes, YouTube e altri servizi sul televisore di casa, con una risoluzione massima di 1080p. Oltre ai film, è possibile trasmettere dal proprio Mac anche musica e fotografia; il dispositivo include il telecomando per operare sull’interfaccia con facilità. Grazie ad AirPlay è possibile trasmettere tutti i contenuti di iPad, iPhone e iPod Touch, trasformando in pratica il televisore in uno schermo più grande del proprio smartphone o tablet; molte applicazioni e giochi inoltre supportano grazie ad AirPlay le funzionalità di doppio schermo, in modo da garantire un’esperienza ancora più immersiva.

L’Apple TV include porte HDMI, audio ottico, Ethernet 100Base-T, ricevitore IR incorporato e una micro-USB per interventi di assistenza; è possibile collegarla alla rete di casa sia tramite che wireless che con il cavo Ethernet. Il suo processore è un chip Apple A5 single-core.

Oltre al Wi-Fi (802.11a/b/g/n), Apple TV supporta tastiere come la Apple Wireless Keyboard. Questi i formati video supportati:

  • Video H.264 fino a 1080p, 30 fps, High o Main Profile livello 4.0 o inferiore, profilo Baseline livello 3.0 o inferiore con audio AAC-LC fino a 160 Kbps per canale, 48kHz, audio stereo nei formati .m4v, .mp4 e .mov
  • Video MPEG-4 fino a 2,5 Mbps, 640×480 pixel, 30 fps, Simple Profile con audio AAC-LC fino a 160 Kbps, 48kHz, audio stereo nei formati .m4v, .mp4 e .mov
  • Motion JPEG (M-JPEG) fino a 35 Mbps, 1280×720 pixel, 30 fps, audio in ulaw, audio stereo PCM nel formato .avi.

Per l’audio il supporto è per HE-AAC (V1), AAC (da 16 a 320 Kbps), Protected AAC (da iTunes Store), MP3 (da 16 a 320 Kbps), MP3 VBR, Audible (formati 2, 3 e 4), Apple Lossless, AIFF e WAV; Dolby Digital 5.1 surround pass-through, mentre per le immagini JPEG, GIF e TIFF.

Le alternative alle Apple TV

Un altro dispositivo con funzioni molto simili è Chromecast di Google, il dongle HDMI attualmente disponibile su Amazon a 34,99 euro; il Roku invece costa 98,94 euro. Non è invece ancora disponibile sullo store italiano la versione “made in Amazon” del set per la televisione, la Fire TV. Per tutti questi dispositivi è comunque indispensabile avere una connessione ADSL a banda larga per trasmettere al meglio i contenuti ad alta e altissima definizione: cliccando qui sotto potrete accedere a tutte le offerte più convenienti disponibili sul mercato.
Confronta le offerte ADSL

Commenti Facebook: