Apple, nel futuro tv streaming e produzioni originali?

Per Apple è sempre stata – parole testuali di Cupertino – un “hobby“, ma poco per volta la Apple TV ha conquistato i cuori di tanti fan della Mela e oggi è una delle piattaforme più diffuse per la televisione e il cinema in streaming. Poi c’è stata la ridda di voci e indiscrezioni a proposito di una possibile (e mai realizzata) iTV. Insomma, Apple ha più di un interesse verso il medium televisivo.

Apple-TV
Anche contenuti originali per Cupertino, da distribuire in modalità "a pacchetti"

Se a questo si aggiungono le mosse di alcune rivali storiche, come Amazon, non stupisce più di tanto che Cupertino starebbe per scendere in campo con un proprio servizio di tv a pagamento in streaming, diventando anche produttrice di contenuti.

L’idea, a quanto dicono le indiscrezioni, sarebbe quella di vendere pacchetti di programmi piuttosto che fornire un palinsesto intero in esclusiva. Più che realizzare un proprio canale tv, insomma, Apple cederebbe i contenuti a terzi.
Confronta le offerte tv streaming
A quanto si dice la società avrebbe mostrato a un’audience specializzata la demo dell’interfaccia per la tv streaming, ma si è ancora in alto mare per i colloqui; si parla di un futuro non molto prossimo, e il mistero è totale anche per il prezzo.

Naturalmente è bastata la diffusione del rumour affinché tornassero a rincorrersi le voci su un prossimo esordio in pompa magna anche sul terreno delle smart TV, dopo le innovazioni degli ultimi anni, dal 3D al 4k.

Commenti Facebook: